Analisi
Il mercato dell’auto europeo dà segnali di ripresa a ottobre 3 anni fa - martedì 18 novembre 2014
Scopri come si è comportata FCA
Nel mese di ottobre le vendite di auto, in Europa, sono cresciute del 6,2% rispetto allo stesso periodo del 2013. Da inizio anno le vendite di nuove auto in Europa sono cresciute del 5,9% rispetto allo stesso periodo del 2013. Il gruppo FCA ha incrementato le vendite dell’8,4% rispetto a ottobre 2013, da inizio anno ha messo a segno +3,1%, una percentuale, seppur positiva, non certo entusiasmante, se confrontata con i risultati di Volkswagen (+7,7% da inizio anno sul 2013), Nissan (+11,2% sullo stesso periodo), Renault (+14,8% sullo stesso periodo), per esempio. Positivi i risultati delle vendite delle auto di “segmento A” che raccoglie le auto molto piccole o le cosiddette “city cars”, come la 500 e la Panda che detengono quasi il 30% delle vendite europee. Un po’ meno negli altri segmenti dove FCA subisce la concorrenza degli altri produttori, non solo europei. Nuovi modelli, tra cui il mini-suv da tempo pubblicizzato, dovrebbero essere lanciati nei prossimi mesi. Il nostro consiglio su FCA (9,93 euro) non cambia: questi dati non sono così brillanti da entusiasmarci. Vendi il titolo se lo possiedi e non comprarlo se non ce l’hai.

condividi questo articolo