Analisi
Adecco: rallenta la crescita 3 anni fa - venerdì 12 dicembre 2014
Nel 3° trimestre la crescita dei ricavi di Adecco, numero uno mondiale nel settore del lavoro interinale, è rallentata e le attese del mercato per il 2015 ci sembrano troppo ottimistiche.
Prezzo al momento dell'analisi (11/12/14): 66,10 CHF
Consiglio: Mantieni


Nel corso del 3° trimestre Adecco (Isin CH0012138605) ha visto rallentare la crescita dei ricavi (a parità di società nel gruppo, +3,5% contro il +4,7% del 2° trimestre). Per il 2015 il mercato si aspetta, come il gruppo, una crescita del fatturato del 6% e un margine industriale (rapporto tra utili industriali e fatturato) di oltre il 5,5% (4,8% stimato per il 2014). Attese fin troppo ottimistiche, tenendo conto che a settembre e ottobre i ricavi sono cresciuti solo del 2%, molto meno di concorrenti come Randstad. L’attività negli Usa va bene, ma temiamo che nei prossimi mesi Adecco paghi l’esposizione a Francia, Italia e Germania, le cui economie sono in rallentamento. Stimiamo, quindi, per il 2015 una crescita delle vendite del 2%, un margine industriale del 5,3% e un utile per azione di 4,40 franchi (3,80 franchi stimati per il 2014).

condividi questo articolo