Analisi
Pfizer: acquisterà Hospira 3 anni fa - lunedì 16 febbraio 2015
Pfizer acquisirà Hospira, una società specializzata nella produzione di alcuni farmaci generici. È un’operazione costosa, ma valida strategicamente.
Prezzo al momento dell'analisi (13/02/15): 34,64 USD
Consiglio: Mantieni


Per acquisire Hospira, Pfizer (Isin US7170811035) sborserà 90 dollari per ogni azione della “preda”. Il costo complessivo è 17 miliardi, circa 2,7 dollari per ogni azione Pfizer. Pur considerando le sinergie attese (0,13 dollari per azione da qui al 2018) è un prezzo elevato per una società due volte meno redditizia di Pfizer. Hospira, però, permette a Pfizer di aumentare il valore della divisione generici in vista della sua cessione (dal 2017) e di rilanciare le vendite complessive che sono in calo dal 2010 e che rischiano di arretrare ancora nel 2015. Il mercato dei farmaci biosimilari resta promettente, anche se nessuno di quelli di Hospira è stato ancora omologato negli Usa – è stato però depositato uno studio sul biosimiliare del Remicade già approvato in Europa. Manteniamo le stime sull’utile per azione 2015 a 1,50 dollari, ma le alziamo a 1,55 per il 2016.

condividi questo articolo