Analisi
EDP: cambia il consiglio 3 anni fa - lunedì 9 marzo 2015
Nel 2014 gli utili di EDP hanno superato le nostre attese. Alziamo quindi le previsioni sull’utile per azione da 0,25 a 0,26 euro nel 2015 e da 0,27 a 0,28 euro nel 2016.
Prezzo al momento dell'analisi (06/03/15): 3,35 EUR
Consiglio: Acquista


Nonostante la congiuntura difficile (pressioni normative e fiscali nella Penisola iberica, siccità in Brasile e sfavorevoli effetti di cambio), nel 2014 l’utile per azione di EDP (Isin PTEDP0AM0009) è salito a 0,29 euro (+3,5%), gonfiato anche da guadagni straordinari legati alla vendita di attività e a un nuovo accordo collettivo di lavoro. Il fatturato sale dell’1,2% (+3% la produzione), l’utile industriale del 4% e i risultati finanziari del 21% (meno interessi da pagare, maggiori contribuiti dalle società partecipate). Il debito è sceso solo leggermente, ma il gruppo, che conta di diminuire un po’ gli investimenti, ha confermato l’obiettivo di riduzione per il 2017. EDP combina un profilo poco rischioso (presenza in attività regolamentate, diversificazione geografica) con un buon potenziale di crescita, specialmente nel settore delle energie rinnovabili.

condividi questo articolo