Analisi
Beghelli: meno svalutazioni 3 anni fa - venerdì 29 maggio 2015
Il titolo Beghelli ha recuperato terreno da inizio 2015, approfittando sia del buon momento dei mercati europei, sia dei discreti risultati ottenuti.
Prezzo al momento dell'analisi (28/05/15): 0,46 EUR
Consiglio: Vendi

Il 2014 si è chiuso bene per Beghelli. Secondo i dati di bilancio recentemente resi noti, il gruppo ha realizzato nel 2014 un utile di poco superiore ai 3,4 milioni di euro (nel 2013 aveva invece archiviato una perdita di 7,2 milioni di euro). Il miglior risultato è dovuto principalmente alla riduzione delle svalutazioni, mentre i ricavi sono cresciuti del 6,2% rispetto al 2013. Il miglioramento delle condizioni di salute di Beghelli è confermato dai dati trimestrali 2015: nel 1° trimestre di quest’anno i ricavi sono cresciuti del 14,8% rispetto allo stesso periodo del 2013, mentre l‘utile industriale è migliorato del 42% sullo stesso periodo. Unica nota stonata resta l’indebitamento: gli oneri finanziari nel 2014 sono più che raddoppiati rispetto al 2013 e la tendenza all’aumento si conferma anche per il 2015. A questi prezzi, il titolo è molto caro.

condividi questo articolo