Analisi
Belgacom: risultati in crescita 3 anni fa - lunedì 18 maggio 2015
Belgacom ha mostrato conti trimestrali rassicuranti. Alla luce di questi dati abbiamo deciso di mantenere le stime sull’utile per azione a 1,8 euro nel 2015 e a 1,75 euro nel 2016.
Prezzo al momento dell'analisi (15/05/15): 32,07 EUR
Consiglio: Mantieni


Nel 1° trimestre il fatturato di Belgacom (Isin BE0003810273) è cresciuto del 5,5% (in tutto il 2014 era sceso dell’1,6%) e il risultato industriale è salito del 3,8% (-2,5% nel 2014). Sono dati che lasciano ben sperare per il resto dell’anno e che sono in linea con le nostre attese. Il management conferma le attese di una leggera crescita del fatturato e del risultato industriale nel 2015. Il successo delle offerte combinate (telefonia fissa e mobile, internet e tv) consente, infatti, a Belgacom di guadagnare quote di mercato e di fidelizzare maggiormente i clienti. Viste le finanze solide, il dividendo non dovrebbe essere tagliato. Da segnalare, infine, che sono ricominciate le voci su una privatizzazione del gruppo (lo Stato belga ha ancora in mano il 53% delle azioni) e i vertici del­l’olandese KPN sembrano aperti a un avvicinamento con Belgacom.

condividi questo articolo