Analisi
Draghi senza freni: la settimana delle Borse 3 anni fa - venerdì 22 maggio 2015
La Banca centrale europea potrebbe anche stampare più soldi del previsto nei prossimi mesi. Questo fiume di liquidità si riverserà sulle Borse della zona euro: comprale prima degli altri.
Prezzi al 21/05/15

L’euforia per l’arrivo di questo denaro spiega il rialzo delle Borse del Vecchio Continente nella prima parte della settimana – poi le tensioni sulla Grecia sono tornate a farsi sentire. Puoi scommettere sulla loro ulteriore salita anche sottoscrivendo le azioni della nuova matricola Massimo Zanetti – fa il caffè Segafredo. È una scommessa perché di per sé il titolo non è a buon mercato. Meno bene è andata Wall Street, condizionata dal cattivo andamento di qualche big societario. In particolare pensiamo a Wal-Mart (76,11 Usd; Isin US9311421039) i cui conti stanno soffrendo più del previsto per il dollaro forte. Abbassiamo da 5,34 a 5,02 dollari le stime sull’utile per azione dell’anno fiscale 2015/16 (termina a gennaio), ma il titolo resta conveniente. Londra è andata meglio di Wall Street, ma peggio delle Borse europee. Tra le inglesi spicca Vodafone (242,5 pence; Isin GB00BH4HKS39), balzata sulla base delle indiscrezioni che la vogliono vicina a un’intesa con Liberty Global, un colosso dei media. Vodafone è conveniente. Acquista.

Risposte per te
@Stefano Compra le IBM (173,34 Usd; Isin US4592001014) a New York. Le trovi quotate anche a Francoforte, Amsterdam e Londra, ma su queste ultime son meno scambiate.
@Matteo Banca Carige (6,79 euro) ha solo raggruppato le sue azioni – 1 per ogni 100 vecchie. Non hai, quindi, nessun guadagno. Da tempo consigliamo di non avere il titolo.
@Nello Il “dividendo 2015” indicato in alto nelle pagine seguenti è quello complessivo, da noi stimato, a valere sul bilancio 2015 (pagabile, quindi, salvo acconti, nel 2016).  

condividi questo articolo