Analisi
Mediobanca: utile in crescita, ma... 2 anni fa - lunedì 7 settembre 2015
Mediobanca non è sfuggita al momento di tensione che ha coinvolto tutto il settore finanziario europeo. I cali delle Borse non pesano sui conti 2014/2015, ma zavorreranno i ricavi da investimenti nel 2015/2016.
Prezzo al momento dell'analisi (04/09/15): 8,72 EUR
Consiglio: Vendi


Mediobanca chiude l’anno fiscale 2014/15 con utili di 0,7 euro per azione (+27% sul 2013/2014). Questi risultati, superiori alle previsioni, hanno permesso al gruppo di alzare il dividendo da 0,15 a 0,25 euro per azione. Tutto questo non ci porta, però, a modificare la nostra posizione prudenziale: gli utili 2014/15 hanno infatti beneficiato del buon risultato degli investimenti (la turbolenza delle Borse di luglio e agosto peserà sul prossimo anno, perché i conti sono chiusi al 30 giugno). Inoltre, il 2014/15 beneficia dei ricavi derivanti dalla cessione di importanti pacchetti azionari, ad esempio Pirelli e Telecom Italia: un apporto che difficilmente si ripeterà nei prossimi anni, visto che il gruppo ha ormai ridotto il suo ruolo di “salotto buono della finanza” per aumentare il ruolo di banca tradizionale – scelta positiva, ma che necessita di tempo.

condividi questo articolo