Analisi
Telenet: rialzati gli obiettivi annuali 2 anni fa - venerdì 18 settembre 2015
I buoni risultati semestrali hanno spinto Telenet a rivedere al rialzo le sue previsioni per l’intero anno.

Prezzo al momento dell'analisi (17/09/2015): 52 euro

La società continua a generare liquidità abbondanti ma il suo disequilibrio di bilancio (debito elevato e fondi propri negativi) è preoccupante. Ai livelli attuali l’azione resta cara.
Consiglio: vendi
Il 1° semestre di Telenet (Isin BE0003826436) è stato più che soddisfacente. Nonostante l’aumento dei prezzi degli abbonamenti, l’operatore belga ha attratto nuovi clienti (eccetto per la TV via cavo) e l’utile netto è aumentato del 154,7% (a 1,07 euro per azione), gonfiato da guadagni straordinari su strumenti di copertura. Per l’intero anno Telenet prevede ormai una crescita del fatturato compresa tra il 5% e il 6% (non più tra il 4% e il 5%) e dell’utile industriale (ante ammortamenti) compresa tra il 4% e il 5% (non più del 4%). Noi prevediamo un utile per azione di 1,98 euro nel 2015 e, tenendo conto dell’acquisizione dell’operatore di telefonia mobile Base, che dovrebbe essere perfezionata a marzo 2016, stimiamo un utile per azione di 1,77 euro nel 2016 e 2,08 euro nel 2017.

condividi questo articolo