Analisi

Proximus: conti in linea con le attese

3 anni fa - lunedì 9 novembre 2015
Nel 3° trimestre si è confermato il ritorno alla crescita di Proximus e il management è ottimista anche per il resto dell’anno. Manteniamo le stime sull’utile per azione (senza elementi straordinari) a 1,8 euro per il 2015 e a 1,75 euro per il 2016.
 
 
 
 

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

Desidero accedere a questo contenuto