Analisi
Telecom Italia: movimenti tra i soci 2 anni fa - lunedì 25 gennaio 2016
In una settimana molto nervosa per la Borsa italiana, Telecom Italia ha retto bene. Anzi, ha chiuso con un bilancio settimanale di +5,8%. “Merito” delle manovre sul suo azionariato.
Prezzo al momento dell'analisi (22/01/16): 1,06 EUR
Consiglio: Vendi


 
La francese Vivendi ha rafforzato la sua posizione in Telecom Italia, portandosi al 21,39% del capitale, e questo ha fatto bene al titolo. Il mercato scommette sul raggiungimento della soglia che fa scattare l’obbligo di Opa (25%) o comunque su manovre straordinarie. Speranze alimentate anche dall’attivismo di Orange, che sta preparando le nozze con Bouygues e che ha fatto intendere di guardare anche a Telecom Italia. Non crediamo a questi scenari: da un lato, i vertici di Vivendi hanno smentito lo studio di piani con Orange, dall’altro un’Opa su Telecom costerebbe troppo a Vivendi. L’aumento della quota è piuttosto legato alla necessità di non “diluirsi” (la conversione delle azioni di risparmio è, per ora, saltata, ma a novembre scadrà un bond convertendo che comporterà l’emis­sione di nuove azioni). Non modifichiamo perciò il giudizio.

condividi questo articolo