Analisi
Volkswagen: perde quote di mercato 2 anni fa - lunedì 18 aprile 2016
Visto il clima di sfiducia che la circonda, non sorprende che Volkswagen perda quote di mercato. Il rinvio al 28 aprile della pubblicazione dei risultati annuali non contribuisce certo a rassicurare il mercato.
Prezzo al momento dell'analisi (15/04/16): 125,23 EUR
Consiglio: Mantieni


Secondo i dati pubblicati dall’Associazione europea dei costruttori di auto, nel 1° trimestre le immatricolazioni di Volkswagen (Isin DE0007664005) sono aumentate del 3,7% in Europa. La sua quota di mercato, però, è scesa al 23,3% dal 24,3% del 1° trimestre 2015. Ad arretrare è soprattutto il marchio Volkswagen (-0,5% le vendite), che continua a soffrire non solo per lo scandalo delle emissioni in­quinanti (-5% le vendite nel 2015), ma anche per problemi strutturali. Oltre a dover gestire le conseguenze finanziarie e commerciali dello scandalo, il gruppo dovrà anche accelerare sull’attuazione del piano di risparmi di costo annunciato a luglio 2015, in modo da far migliorare la redditività del marchio principale. In attesa dei conti, manteniamo a 10 euro le stime sull’utile per azione per il 2016.

condividi questo articolo