Analisi
IBM: scende il fatturato 2 anni fa - venerdì 22 luglio 2016
Dal consiglio di acquisto di ottobre 2014, il guadagno (tenendo conto dei dividendi e del cambio del dollaro) è ormai intorno al 20%. Secondo noi la rivalutazione del titolo in Borsa non è ancora terminata.

Prezzo al momento dell'analisi (21/07/2016): 160,45 Usd

Consiglio: acquista

Nel 2° trimestre il fatturato di IBM (Isin US4592001014) è arretrato del 2,8%. La profonda trasformazione, a colpi di acquisizioni e misure di ristrutturazione, pesa sull’utile per azione, in calo del 23% a 2,95 dollari. Per l’intero anno, IBM mantiene la previsione di un calo limitato al 10%, puntando su un 2° semestre particolarmente dinamico – elemento incoraggiante viste le incertezze sull’economia mondiale. È presto per parlare d’inversione di tendenza, ma le attività strategiche (servizi per il cloud, mobilità, analisi dei dati, sicurezza) fanno la loro parte con ricavi in rialzo del 12% (contano per il 38% del giro d’affari, era il 13% nel 2010). Per soddisfare gli azionisti, IBM prosegue il riacquisto di azioni proprie e dovrebbe distribuire un dividendo di 5,5 dollari (+10%). Stimiamo utili per azione di 12,2 dollari nel 2016 (12,7 nel 2017).

condividi questo articolo