Analisi
DuPont: slitta un po' la fusione con Dow Chemical un anno fa - lunedì 19 settembre 2016
Il titolo è stato molto ballerino nell’ultimo anno – il motivo è legato alla fusione con Dow Chemical. La Commissione europea ha, per ora, sospeso l’analisi sulla fusione, ma questo, secondo noi, non basta a rimettere in discussione la valutazione e il consiglio sul titolo.
Prezzo al momento dell'analisi (16/09/2016): 67,25 USD
Consiglio: Mantieni


La Commissione europea ha sospeso l’esame della fusione di DuPont (Isin US2635341090) con Dow Chemical in attesa di ulteriori informazioni da parte delle due società. Il perfezionamento della fusione richiederà, quindi, più tempo (non prima del 1° trimestre 2017) e probabilmente saranno necessarie altre cessioni di attività per ottenere il via libera di Bruxelles – non sorprende viste le dimensioni dei gruppi. A fusione perfezionata, le attività restanti saranno divise in tre poli: agricoltura, chimica delle specialità e scienze dei materiali. Intanto i conti del 2° trimestre di DuPont hanno favorevolmente sorpreso, grazie al calo dei costi (piano di ristrutturazione) e alla buona tenuta della divisione agrochimica (+2% le vendite), malgrado le difficoltà del settore. Stimiamo un utile per azione di 2,8 dollari nel 2016 e di 3,4 dollari nel 2017.

condividi questo articolo