Analisi

Danone: ricavi sotto le attese

2 anni fa - lunedì 24 ottobre 2016
Un 3° trimestre deludente, dopo un 2° piuttosto rassicurante, ravviva i dubbi sulla capacità di Danone di assicurarsi una crescita redditizia da qui al 2020. Il titolo viaggia ancora su livelli non distanti dai massimi degli ultimi anni.
 
 
 
 

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

Desidero accedere a questo contenuto