Analisi
ArcelorMittal: prospettive non proprio entusiasmanti un anno fa - lunedì 14 novembre 2016
I risultati trimestrali di ArcelorMittal sono stati, nel complesso, migliori rispetto alle nostre attese.
Prezzo al momento dell'analisi (11/11/16): 6,37 EUR
Consiglio: Mantieni


Nel corso del 3° trimestre le vendite di acciaio di ArcelorMittal (Isin LU0323134006) sono scese di circa il 4% rispetto allo stesso trimestre 2015, ma la redditività del gruppo è migliorata grazie ai tagli sui costi e alla salita dei prezzi dell’acciaio. Le prospettive per il 4° trimestre non sono, però, entusiasmanti: è atteso un calo dei prezzi dell’acciaio negli Usa (Paese che rappresenta il 21% delle vendite) e ci si aspetta una salita dei prezzi del carbone (materia prima per la produzione dell’acciaio). Vedremo se il nuovo presidente degli Stati Uniti varerà, come promesso, delle regole in grado di aiutare la società – in particolare misure per limitare le importazioni di acciaio cinese e russo. Nel frattempo, sul mercato persistono i disequilibri tra domanda (debole) e offerta (eccessiva). Per tutti questi motivi, restiamo prudenti col consiglio.

condividi questo articolo