Analisi
Oriflame: i motivi del recente calo un anno fa - lunedì 21 novembre 2016
I conti trimestrali sono stati buoni, ma il mercato è rimasto deluso dalle prospettive per fine anno. Questo spiega il tracollo del titolo: il mercato ne ha approfittato per portare a casa i guadagni fatti grazie alla corsa del titolo nel 2016.
Prezzo al momento dell'analisi (18/11/16): 248,8 SEK
Consiglio: Acquista


Oriflame (Isin CH0256424794) ha chiuso bene il terzo trimestre. Grazie ai “nuovi mercati” (India, Cina, Messico), i cui risultati compensano la debolezza di quelli “storici” (Russia e Ucraina), i ricavi del gruppo salgono del 12% (in euro +6%). Una crescita che non si vedeva dal 2011. Grazie al rialzo dei prezzi di vendita, anche la redditività è salita (9% contro il 7% dell’anno scorso). E anche il debito si è dimezzato nel giro di un solo anno. Perché il titolo è sceso? Perché il mercato ha giudicato non all’altezza le prospettive per il quarto trimestre: la società si aspetta una crescita dei ricavi “solo” del 7% dopo una crescita a due cifre nei tre trimestri precedenti. È stato il pretesto per vendere, ma la situazione non è compromessa: la crescita comunque c’è e la società ha le carte in regola per vedere salire, a medio termine, la sua redditività al 15%.

condividi questo articolo