Analisi
Exor: coinvolta da scandalo FCA un anno fa - lunedì 16 gennaio 2017
Il titolo Exor è stato penalizzato nell’ultima parte della giornata di giovedì 12 gennaio dalla notizia delle indagini negli Usa sulle emissioni truccate per i motori diesel di FCA. L’azione ha, però, tentato un recupero già dal giorno successivo.
Prezzo al momento dell'analisi (13/01/17): 42,69 EUR
Consiglio: Vendi


Dopo aver iniziato bene il 2017, su Exor si è abbattuto lo scandalo delle emissioni truccate da parte della controllata FCA. Prima di questo episodio Exor era stata spinta dalla creazione del fondo Exor financial investments sicav-sif con base in Lussemburgo. Inoltre, gli investitori avevano iniziato a scommettere su massicci finanziamenti della nuova presidenza Usa nel settore auto, di cui FCA, e anche CNH, sempre di Exor, avrebbero beneficiato. La notizia dell’indagine sulla violazione delle emissioni da parte dell’Agenzia per la protezione ambientale Usaha fatto precipitare le quotazioni di FCA e di tutti i titoli del gruppo. La multa potrebbe superare i 4,6 miliardi di dollari: FCA, comunque, potrebbe far fronte anche a una simile cifra – vedi qui a fianco – ma questo potrebbe avere conseguenze negative sui suoi risultati e, quindi, su quelli di Exor.

condividi questo articolo