Analisi
Solvay: aumenta l'ottimismo un anno fa - lunedì 15 maggio 2017
La belga Solvay, avendo iniziato bene l’anno, è diventata più ottimista per i prossimi mesi.

Prezzo al momento dell'analisi (12/05/2017): 118,90 euro

Abbiamo alzato le stime sugli utili del gruppo, ma il titolo ha messo a segno una forte ripresa nell’ultimo anno: ai prezzi attuali, ha secondo noi un potenziale di crescita troppo limitato.

Consiglio: mantieni

Nel 1° trimestre il risultato industriale (+12% su base comparabile) di Solvay (Isin BE0003470755) ha superato nettamente le nostre attese, grazie alla forte crescita dei volumi di vendita in tutte le attività. Il gruppo ha beneficiato soprattutto della forte domanda proveniente dall’industria automobilistica, del miglioramento della situazione nel settore petrolio e gas, e dell’apertura di nuove fabbriche (vanillina in Cina, bicarbonato in Tailandia, perossido in Arabia Saudita). Nel 1° trimestre Solvay ha venduto delle attività meno redditizie (PVC di Vinythai) e in quello in corso sarà perfezionata la cessione di Acetow e dell’attività poliolefina reticolata. Visti i bei risultati trimestrali, l’obiettivo di un utile industriale annuo in salita del 5% (su base comparabile) dovrebbe esser superato (ci aspettiamo +7%). Alziamo quindi le stime sull’utile per azione 2016 (a 6,6 euro) e 2017 (7,6 euro).

 

condividi questo articolo