Analisi
Tod's: ricavi in contrazione un anno fa - lunedì 28 agosto 2017

Tod’s sta andando peggio di Piazza Affari da un po’ di tempo a questa parte. La società continua a produrre utili, ma i suoi conti sono meno floridi che in passato. È in corso una fase di ripensamento che dovrebbe portare frutti.

Prezzo al momento dell'analisi (25/08/17): 60,45 EUR
Consiglio:Mantieni

 

Nel corso del primo semestre del 2017 il fatturato di Tod’s si è contratto del 2,9% rispetto allo stesso periodo del 2016. Il calo è assai marcato per i marchi Tod’s (-6,1%) e Hogan (-6,9%), mentre si assiste a una crescita del marchio Fay (+4,1%) e a un eccellente andamento di Roger Vivier (+11%). La società soffre in Italia (-2,2%) e in Europa (-0,6%), ma ancora di più nelle Americhe (-16,9%). Anche nel resto del mondo c’è un calo (-5,1%), ma in Cina i dati sono positivi (+1,4%). Tutto questo ha portato a una contrazione degli utili da 1,14 a 1,05 euro per azione nel semestre. I vertici sono comunque convinti di essere sulla buona strada per raddrizzare la situazione, anche se ammettono che il piano per recuperare dovrebbe essere portato avanti con più rapidità. Abbiamo deciso di tagliare le nostre stime di utile per azione da 3 a 2,55 euro per il 2017 e da 3,4 a 3 euro per il 2018.

condividi questo articolo