Analisi
Axa: il punto sui conti del 1° semestre un anno fa - lunedì 4 settembre 2017

Anche se negli ultimi giorni il titolo Axa ha ripiegato dai massimi, noi giudichiamo positivamente i conti del 1° semestre dell’anno. Inoltre, l’assicuratore francese ha confermato i suoi obiettivi di lungo termine.

Prezzo al momento dell'analisi (01/09/17): 24,50 EUR
Consiglio: Acquista

 

Nonostante il contesto difficile (bassi tassi d’interesse) pesi sui suoi risultati, Axa (Isin FR0000120628) ha chiuso il 1° semestre con un utile industriale in crescita del 4% e ha visto aumentare i profitti in tutte le attività: le assicurazioni vita (+4%), le assicurazioni danni (+6%) e le gestioni patrimoniali (+11%). Il gruppo si incammina, così, verso i suoi obiettivi per il 2020. Per centrarli dovrà, però, dimostrarsi un po’ più aggressivo e trovare nuovi vettori di crescita. Per avere più fondi per finanziare la crescita (oggi dispone solo di un 1 miliardo di euro l’anno per le acquisizioni) Axa, che al momento sta perfezionando un investimento in India, quoterà in Borsa, nel corso del 2018, una parte minoritaria delle sue attività negli Usa. Potrà, così, investire nei rami legati alla salute e alle imprese e sui mercati asiatici, dove il settore assicurazioni è poco sviluppato rispetto ai Paesi occidentali.

condividi questo articolo