Analisi
Proximus: scivolone del titolo 8 mesi fa - venerdì 15 dicembre 2017
L’olandese KPN ha smentito di essere, al momento, interessata a un avvicinamento con l’operatore belga Proximus. 

Prezzo al momento dell'analisi (14/12/2017): 27,47 euro

Consiglio: mantieni

Da tempo corrono voci di un possibile avvicinamento tra l’operatore di telecom belga Proximus (Isin BE0003810273) e quello olandese KPN. Negli ultimi giorni, però, KPN, che pur intende svilupparsi in Europa, ha negato di progettare nell’immediato qualsiasi offerta d’acquisto al di fuori delle sue frontiere nazionali. Questa dichiarazione ha allontanato gli investitori dal titolo Proximus. Limitati a mantenerlo.

condividi questo articolo