Bayer DE000BAY0017

Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
116,70 EUR 26/05/2017 17:35 Francoforte
-0,05 EUR (-0,04 %) Variazione dall'ultima chiusura
85,60 118,06  52 settimane min max
35,43 % Rendimento a 1 anno
2,48 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli

Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    Bayer: emissione di bond convertibili 6 mesi fa - venerdì 18 novembre 2016
    L'annuncio dell'emissione di obbligazioni convertibili in vista dell'acquisizione di Monsanto non è stato apprezzato dal mercato.
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi
    Bayer: trimestre rassicurante 7 mesi fa - venerdì 28 ottobre 2016
    Bayer ha annunciato per il 3° trimestre dei risultati migliori delle attese.

    Prezzo al momento dell'analisi (27/10/2016): 90,67 euro

    Anche se ha perso molto terreno dai massimi del 2015, ai prezzi attuali, l’azione è ancora correttamente valutata.
    Consiglio: mantieni
    Nel 3° trimestre i risultati del colosso tedesco Bayer (Isin DE000BAY0017) hanno superato le attese, grazie soprattutto alle buone performance dei farmaci su prescrizione (+7,6%). Alla luce di queste notizie, alziamo le nostre stime sull’utile per azione. Da segnalare, infine, che Bayer, che resta determinata ad acquisire Monsanto, il leader dei semi geneticamente modificati, presenterà da qui a fine 2016 la sua domanda di autorizzazione negli Usa e a inizio 2017 in Europa. Mantieni questa azione correttamente valutata.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Bayer: nuovo rialzo dell'offerta su Monsanto 8 mesi fa - venerdì 9 settembre 2016
    Bayer non si arrende e rilancia ancora l’offerta sull’americana Monsanto; un’operazione che continua a non convincerci.

    Prezzo al momento dell'analisi (08/09/2016): 96,14 euro

    Ai prezzi attuali, l’azione resta correttamente valutata.
    Consiglio: mantieni
    Il colosso tedesco Bayer (Isin DE000BAY0017) sembra determinato ad acquisire a ogni costo Monsanto, il leader dei semi geneticamente modificati. Ha infatti alzato ulteriormente la sua offerta, portandola dai 125 dollari per azione di luglio (inizialmente era di 122 dollari) a 127,5 dollari. Noi restiamo piuttosto perplessi su questa operazione, che si annuncia costosa. Limitati a mantenere.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Bayer: rilancia su Monsanto 10 mesi fa - lunedì 18 luglio 2016
    La tedesca Bayer non demorde: ha rialzato l’offerta sull’americana Monsanto.

    Prezzo al momento dell'analisi (15/07/2016): 93,85 USD

    Questa operazione continua a lasciarci piuttosto perplessi. Ai prezzi attuali, l’azione resta correttamente valutata.
    Consiglio: mantieni
    Bayer (Isin DE000BAY0017) ha rialzato da 122 a 125 dollari per azione l’offerta in contanti su Monsanto, il leader dei semi geneticamente modificati. Il gigante tedesco s’impegna, inoltre, a pagare indennità pari 1,5 miliardi di dollari nel caso in cui l’avvicinamento con Monsanto non ottenesse il via libera delle autorità di controllo sulla concorrenza. Secondo indiscrezioni, Monsanto sarebbe ora in trattative con Basf per acquisire le sue attività agrochimiche; la società non ha ancora risposto alla proposta di Bayer e l’entrata in scena di Basf rischia di complicare ulteriormente le cose. Limitati a mantenere questa azione correttamente valutata.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Bayer: interesse per Monsanto un anno fa - venerdì 20 maggio 2016
    Bayer ha confermato di aver avviato delle trattative con Monsanto in vista di una possibile fusione con le sue attività agrochimiche.

    Prezzo al momento dell'analisi (19/05/2016): 88,77 euro

    Anche se quest’operazione ci lascia piuttosto perplessi, ai prezzi attuali, non è il caso di vendere il titolo.
    Consiglio: mantieni
    Confermando di essere in trattative con Monsanto, il leader dei semi geneticamente modificati, Bayer (Isin DE000BAY0017) sembra ritornare sui suoi passi: negli ultimi tempi si stava, infatti, orientando sulle attività farmaceutiche (acquisizione della divisione automedicazione di Merck), meno cicliche e volatili della chimica. Certo un avvicinamento tra Bayer e Monsanto per dar vita a un gigante del settore dei semi e dei pesticidi sembra aver senso da un punto di vista strategico, specialmente considerando il processo di concentrazione in corso nel settore (fusione tra DuPont e Dow Chemical, acquisizione di Syngenta da parte di ChemChina). Anche se le attività dei due soci sono abbastanza complementari, l’operazione rischia, però, di essere costosa e indigesta per Bayer, il cui margine di manovra a livello finanziario si è notevolmente ridotto dopo l’acquisizione della divisione “automedicazione” di Merck nel 2014. Si tratta, inoltre, di un’operazione rischiosa: Monsanto non è, infatti, in ottima salute (i bassi prezzi dei cereali pesano sulla domanda di semi e fertilizzanti) e il dollaro forte rende i suoi prodotti meno competitivi, soprattutto in Sud America. Oltre a questo, Bayer rischia di risentire della reputazione negativa di Monsanto in Europa, dove il suo erbicida Roundup è molto criticato. Limitati a mantenere il titolo.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 118,06 EUR
Minimo degli ultimi 12 mesi 85,60 EUR
ISIN DE000BAY0017
Borsa Francoforte
Beta 1,02
Volatilità 22,41 %
Numero di azioni 826.947.600
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 97,36 EUR
Settore Salute e farmacia
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 954 EUR
Punteggio corporate governance 5

Indici chiave per azione (EUR)

2017 (e) 2016 2015 2014
Dividendo 2,90 2,70 2,50 2,25
Utile corrente 6,90 5,44 4,97 4,14
Utile netto 6,90 5,44 4,97 4,14
Cash Flow corrente 10,60 9,67 8,66 7,68
Cash Flow netto 10,60 9,67 8,66 7,68
EBIT 10,55 8,84 7,65 6,66
EBITDA 14,75 13,34 11,52 10,21
Patrimonio netto 38,00 33,98 26,84 22,06
Patrimonio netto tangibile 18,25 14,25 7,38 2,51

Rendimento in euro

Bayer Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi 15,60 % 6,04 % -4,02 %
Rendimento ultimi 6 mesi 35,94 % 14,78 % 3,00 %
Rendimento ultimo anno 35,43 % 14,02 % 15,57 %
Rendimento ultimi 5 anni 21,24 % 10,16 % 15,42 %

Indici finanziari della società

2016 2015 2014 2013
Pay out 49,28 % 50,29 % 54,32 % 54,47 %
Current ratio 1,64 1,40 1,43 1,36
ROE 16,12 % 18,52 % 18,78 % 18,62 %
ROE netto 16,12 % 18,52 % 18,78 % 16,80 %
Margine lordo 56,75 % 54,44 % 52,02 % 51,82 %
Margine netto 10,15 % 8,67 % 8,15 % 7,93 %
EBIT margin 15,48 % 13,38 % 13,04 % 14,38 %
EBITDA margin 23,35 % 20,15 % 19,99 % 20,92 %
Tax rate 22,21 % 23,00 % 23,91 % 24,27 %
Gearing 59,61 77,32 108,99 38,65
Patrimonio netto / totale attivo 36,07 % 31,63 % 26,14 % 37,16 %

Dati di Borsa per azione

2017 (e) 2016
Rendimento da dividendo 2,48 % 2,31 %
Prezzo/utile corrente 16,93 21,46
Prezzo/cash flow corrente 11,02 12,08
Prezzo/patrimonio netto 3,07 3,44
Prezzo/patrimonio netto tangibile 6,40 8,19
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 5,68 % -

(e) : stima

  • Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • (The response is mandatory)

    Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Invia