Bell Food Group

CH0315966322
279,50 CHF 21/02/2020 17:30 Zurigo
1,50 CHF (0,54 %) Variazione dall'ultima chiusura
245,00 302,00  52 settimane min max
1,96 % Rendimento a 1 anno
2,01 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli
Contenuto premium

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    Bell Food: calo dei risultati 8 mesi fa - lunedì 1 luglio 2019
    Anche se Bell, specializzata nella lavorazione di carni e salumi, negli ultimi anni si è diversificata in altri settori, come i piatti pronti, continua a soffrire dell’impennata dei prezzi della carne suina. 

    Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

    Desidero accedere a questo contenuto
  • Analisi
    Speranze di dialogo un anno fa - lunedì 18 febbraio 2019
    Settimana positiva per tutte le Borse. Tra i listini azionari occidentali New York ha archiviato un rialzo del 2,5%, mentre le Borse europee, in media, hanno messo su il 3%. Bene anche le Borse asiatiche: sia le azioni cinesi, sia quelle giapponesi hanno registrato un guadagno del 2,8%.

    Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

    Desidero accedere a questo contenuto
  • Analisi
    Bell Food, incertezza sui costi un anno fa - lunedì 24 settembre 2018
    L’acquisizione di Hügli non ha ancora avuto un impatto positivo sulla redditività e le misure per reagire potrebbero non bastare. Stimiamo un utile per azione di 14 franchi per il 2018 e di 16 franchi per il 2019.

    Prezzo al momento dell’analisi (21/9/2018): 315 chf

    Consiglio: vendi

    Nel 1° semestre il fatturato di Bell (Isin CH0315966322) è salito del 19% grazie alle acquisizioni di Hügli e Sylvain &Co. Queste ultime realizzano piatti pronti: attività promettente e con redditività superiore a quella legata alla lavorazione di carne e salumi. Tuttavia, l’utile industriale di Bell è arretrato del 16% e il margine industriale (rapporto tra utili industriali e fatturato) è sceso al 2,7% dal 3,8% del 1° semestre 2017, penalizzato dal rincaro del foraggio e dall’aumento dei costi per il personale nella divisione pollame. Nel 2° semestre i conti di Bell dovrebbero iniziare a beneficiare sia delle sinergie con Hügli, sia di alcune misure decise dai vertici (riorganizzazione delle attività e aumento dei prezzi di vendita). Le incertezze sul possibile aumento di alcune voci di costo (personale e trasporti su tutte) ci invitano, però, alla prudenza.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    La settimana al cardiopalmo delle Borse un anno fa - lunedì 4 giugno 2018
    Dopo un avvio drammatico, Piazza Affari ha un po’ recuperato, chiudendo la settimana con un calo dell’1,3%. Il risultato è migliore di quello delle altre Borse della zona euro che, mediamente, hanno perso l’1,8%. Wall Street, grazie ai buoni dati sull’occupazione, ha chiuso a +0,5%.

    Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

    Desidero accedere a questo contenuto
  • Analisi
    Bell Food Group: risultati in linea con le attese 2 anni fa - venerdì 16 febbraio 2018
    La svizzera Bell ha pubblicato dei risultati annuali conformi alle nostre attese. 

    Prezzo al momento dell'analisi (15/02/2018): 411 CHF

    L’azione resta, secondo noi, cara.

    Consiglio: vendi

    Il 2017 è stato segnato dalle acquisizioni di Hilcona e Eisberg, due operazioni che hanno rafforzato Bell (Isin CH0315966322) sul mercato in forte crescita dei piatti pronti. Questo settore dovrebbe generare nel tempo un fatturato di circa 1 miliardo di franchi svizzeri, ossia più di un quarto del fatturato totale del gruppo. Bell sarà, così, meno penalizzata dall’aumento dei prezzi delle materie prime (carne suina), che pesa sulla sua attività tradizionale. Per il 2018 il management si attende, comunque, un alleggerimento dei prezzi delle materie prime, con effetti positivi sui suoi margini. Noi manteniamo invariate le stime sugli utili del gruppo, ma ai prezzi attuali l’azione resta, secondo noi, sopravvalutata. Se l’hai ancora in portafoglio, vendila.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 302,00 CHF
Minimo degli ultimi 12 mesi 245,00 CHF
ISIN CH0315966322
Borsa Zurigo
Beta 0,45
Volatilità 18,20 %
Numero di azioni 6.285.711
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 1,75 CHF
Settore Alimentari e bevande
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 710 CHF
Punteggio corporate governance 6
Paesi Svizzera

Indici chiave per azione (CHF)

2020 (e) 2019 (e) 2018 2017
Dividendo 5,60 5,50 5,50 6,99
Utile corrente 14,00 12,70 16,82 23,43
Utile netto 14,00 5,70 16,82 23,43
Cash Flow corrente 41,00 39,40 46,74 49,98
Cash Flow netto 41,00 36,40 46,74 49,98
EBIT 20,70 19,10 26,65 32,84
EBITDA 47,80 45,90 57,65 61,52
Patrimonio netto 213,40 204,90 205,28 171,56
Patrimonio netto tangibile 176,20 167,80 165,94 141,58

Rendimento in euro

Bell Food Group Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi 4,60 % 6,53 % 11,15 %
Rendimento ultimi 6 mesi 14,45 % 15,86 % 19,37 %
Rendimento ultimo anno 1,96 % 15,81 % 27,25 %
Rendimento annualizzato degli ultimi 5 anni 9,95 % 2,39 % 10,96 %

Indici finanziari della società

2019 (e) 2018 2017 2016
Pay out - 39,33 % 29,91 % 27,79 %
Current ratio - 2,76 1,26 2,82
ROE - 6,90 % 13,65 % 11,39 %
ROE netto - 6,90 % 13,65 % 11,39 %
Margine lordo - - - -
Margine netto - 2,29 % 3,31 % 3,42 %
EBIT margin - 3,47 % 4,24 % 4,25 %
EBITDA margin - 7,51 % 7,94 % 8,31 %
Tax rate - 27,34 % 24,03 % 16,35 %
Gearing - 51,20 81,25 45,71
Patrimonio netto / totale attivo - 47,42 % 37,46 % 45,80 %

Dati di Borsa per azione

2020 (e) 2019 (e)
Rendimento da dividendo 2,01 % 1,98 %
Prezzo/utile corrente 19,86 21,89
Prezzo/cash flow corrente 6,78 7,06
Prezzo/patrimonio netto 1,30 1,36
Prezzo/patrimonio netto tangibile 1,58 1,66
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 4,18 % -

(e) : stima