BP

GB0007980591
Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
473,40 GBp 16/02/2018 17:38 Londra
3,65 GBp (0,78 %) Variazione dall'ultima chiusura
439,75 534,80  52 settimane min max
6,47 % Rendimento a 1 anno
6,81 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli

Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    Rimpatriati: la settimana delle Borse 27 giorni fa - lunedì 22 gennaio 2018
    La Borsa Usa ha chiuso la settimana in rialzo dello 0,9% grazie alla spinta che è arrivata dai titoli del settore tecnologico. Bene anche le Borse dell’eurozona (+1%) con l’accordo per la formazione del governo in Germania. Brusca scivolata per Albemarle.
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi
    BP: accordo con Rosneft un mese fa - lunedì 8 gennaio 2018
    BP continua a investire per aumentare la produzione d’idrocarburi. 
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi
    BP: risultati trimestrali rassicuranti 3 mesi fa - lunedì 13 novembre 2017
    Dopo i dati poco convincenti del trimestre precedente, i risultati del 3° trimestre di BP hanno rassicurato il mercato. 

    Prezzo al momento dell'analisi (10/11/2017): 506,9 pence

    Alziamo le stime sull’utile per azione 2017 e 2018, ma il gruppo dovrà impegnarsi ancora molto per migliorare la redditività. Limitati a mantenere il titolo.

    Nel 3° trimestre BP (Isin GB0007980591) ha raddoppiato gli utili (senza tener conto di elementi straordinari), grazie soprattutto alla ripresa dell’attività esplorazione/produzione - trainata, a sua volta, dall’aumento dei prezzi di vendita degli idrocarburi e dei volumi di produzione. Nella raffinazione, invece, il gigante petrolifero britannico ha beneficiato, ma solo temporaneamente, del livello di attività più modesta dei concorrenti americani. La liquidità generata è migliorata, superando quella necessaria per pagare i dividendi e finanziare gli investimenti. Il management, ottimista sull’andamento dei prezzi del greggio, annuncia acquisti di azioni proprie nel trimestre in corso; degli acquisti che, tuttavia, serviranno solo a compensare le recenti emissioni di nuove azioni per pagare i dividendi. Tenendo conto anche del debito più elevato rispetto a quello degli altri colossi del settore, limitati a mantenere il titolo.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    BP: si sgancerà da alcune attività 5 mesi fa - lunedì 18 settembre 2017
    Per ridurre l’indebitamento, che ai livelli attuali resta ancora un po’ troppo elevato, BP annuncia alcuni disinvestimenti. 

    Prezzo al momento dell'analisi (15/09/2017): 448,25 pence

    Consiglio: mantieni

    Il colosso britannico BP (Isin GB0007980591) ha annunciato l’intenzione di quotare sulla Borsa di New York una parte dei suoi oleodotti e dei suoi gasdotti. Con queste operazioni il management conta di incassare 100 milioni di dollari, che gli serviranno a ridurre un po’ l’indebitamento. La situazione del gruppo è in miglioramento, ma il titolo rimane troppo dipendente dai prezzi del greggio. Limitati a mantenerlo.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    BP: aumenta la liquidità generata dalle attività 5 mesi fa - lunedì 11 settembre 2017

    BP cerca di aumentare la liquidità generata dalle sue attività per ridurre il debito e salvaguardare il dividendo. La situazione migliora, ma il titolo continua a dipendere dalle oscillazioni dei prezzi del greggio.

    Prezzo al momento dell'analisi (08/09/17): 446,1 pence
    Consiglio: Mantieni

     

    Nel 2° trimestre, grazie alle attività di produzione di idrocarburi (+10%), la liquidità generata da BP (Isin GB0007980591) ha raggiunto circa 7 miliardi di dollari (contro i 4,4 miliardi del 1° trimestre). È un risultato molto soddisfacente; tuttavia, tenendo conto di un nuovo pagamento di 2 miliardi di dollari per la catastrofe del Golfo del Messico, degli investimenti (4 miliardi) e del dividendo (1,5 miliardi), il debito è comunque aumentato, avvicinandosi ai massimi prefissati. In ogni caso, secondo i vertici, i risarcimenti per il disastro del Golfo del Messico dovrebbero diminuire molto e gli investimenti dovrebbero orientarsi verso il basso. La liquidità dovrebbe, così, migliorare – vigileremo nei prossimi trimestri. Apprezziamo che BP abbia ribadito l’impegno a controllare i costi. Così facendo potrà, infatti, difendere la sua redditività anche con prezzi del petrolio in calo.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 534,80 GBp
Minimo degli ultimi 12 mesi 439,75 GBp
ISIN GB0007980591
Borsa Londra
Beta 1,09
Volatilità 21,94 %
Numero di azioni 19.807.060.000
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 9.304,37 GBp
Settore Energia e servizi alle collettività
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 15.765.927 GBp
Punteggio corporate governance 5

Indici chiave per azione (GBp)

2018 (e) 2017 (e) 2016 2015
Dividendo 32,00 30,98 30,56 26,17
Utile corrente 27,00 12,40 -12,30 -36,85
Utile netto 27,00 12,40 0,56 -23,15
Cash Flow corrente 90,00 75,00 35,00 23,62
Cash Flow netto 90,00 75,00 45,60 37,32
EBIT 36,00 34,00 -2,00 -37,22
EBITDA 92,00 91,00 66,53 23,94
Patrimonio netto 355,00 360,00 475,00 395,33
Patrimonio netto tangibile 315,00 320,00 455,00 348,04

Rendimento in euro

BP Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi -2,70 % -1,43 % 0,71 %
Rendimento ultimi 6 mesi 11,88 % 0,00 % 4,06 %
Rendimento ultimo anno 6,47 % 1,36 % -1,50 %
Rendimento ultimi 5 anni 6,69 % 5,55 % 13,97 %

Indici finanziari della società

2017 (e) 2016 2015 2014
Pay out - 5.790,43 % - 154,76 %
Current ratio - 1,16 1,28 1,37
ROE - -2,47 % -10,61 % 2,74 %
ROE netto - 0,12 % -6,67 % 3,39 %
Margine lordo - - - -
Margine netto - 0,09 % -2,86 % 1,13 %
EBIT margin - -0,23 % -4,66 % 0,76 %
EBITDA margin - 7,54 % 3,00 % 7,56 %
Tax rate - - - 19,13 %
Gearing - 29,10 27,60 20,06
Patrimonio netto / totale attivo - 36,78 % 37,58 % 39,62 %

Dati di Borsa per azione

2018 (e) 2017 (e)
Rendimento da dividendo 6,81 % 6,59 %
Prezzo/utile corrente 17,40 37,88
Prezzo/cash flow corrente 5,22 6,26
Prezzo/patrimonio netto 1,32 1,30
Prezzo/patrimonio netto tangibile 1,49 1,47
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 11,34 % -

(e) : stima

×
Partecipa al sondaggio:
bp
Raccomanderesti l'utilizzo di questa pagina alla tua famiglia e ai tuoi amici? Puoi indicare un giudizio compreso tra 1 (assolutamente no) e 10 (assolutamente sì) *
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Lasciaci un commento (opzionale)
Invia