bpost

BE0974268972
Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
13,34 EUR 17/08/2018 17:35 Bruxelles
0,17 EUR (1,29 %) Variazione dall'ultima chiusura
12,32 28,28  52 settimane min max
-41,72 % Rendimento a 1 anno
6,96 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli
Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    Bpost: investitori poco ottimisti un mese fa - lunedì 9 luglio 2018
    Bpost ha perso terreno in Borsa dopo che una banca d’affari ha ridotto il suo obiettivo di prezzo per il titolo. 
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi
    Bpost, presenta la strategia 2018-2020 un mese fa - lunedì 25 giugno 2018
    Il gruppo postale belga ha promesso di mantenere invariato il dividendo, ma il mercato non sembra tanto convinto – e nemmeno noi lo siamo.

    Prezzo al momento dell'analisi (22/06/2018): 14.45 euro

    Consiglio: mantieni

    La strategia 2018-2020 presentata da bpost (Isin BE0974268972) riposa su tre pilastri. Primo: le riduzioni dei costi per compensare il calo dei volumi di consegna della posta, che rischia di accelerare nei prossimi anni. Secondo: la crescita della consegna di pacchi in Europa e in Asia. Terzo: il rilancio della controllata americana Radial per aumentarne il fatturato e la produttività. Noi dubitiamo, però, che il gruppo riesca ad assicurarsi degli utili tali da poter mantenere il generoso dividendo. Se, come temiamo, Radial continuerà a deludere le attese, bpost sarà, infatti, costretta a svalutarla, con conseguenze negative sul bilancio. Tenendo conto di tutto ciò, per il 2018 manteniamo invariate le stime sull’utile per azione e il dividendo, ma per il 2019 le abbassiamo in via prudenziale rispettivamente a 1,30 euro e a 0,84 euro.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Bpost: accordo con DHL 2 mesi fa - lunedì 4 giugno 2018
    L’accordo tra bpost e la società di logistica DHL avrà, secondo noi, solo un impatto marginale sui risultati del gruppo belga. 

    Prezzo al momento dell'analisi (01/06/2018): 15,44 euro

    Nonostante il crollo degli ultimi mesi, l’azione è ancora correttamente valutata.

    Consiglio: mantieni

    La belga bpost (Isin BE0974268972) ha annunciato un accordo con DHL, controllata da Deutsche Post, per facilitare il trasporto di pacchi tra il Belgio e l’Olanda. In questo modo il gruppo postale belga conta di sfidare la concorrente olandese PostNL, che occupa una posizione importante in Belgio, grazie al successo di siti di vendite online come Bol.com o Coolblue. Secondo noi, però, questo accordo avrà solo uno scarso impatto sui risultati di bpost, che, per rassicurare i mercati, dovrebbe piuttosto affrontare i problemi di redditività della controllata Radial. Limitati a mantenere il titolo.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    bpost: costi in crescita più dei ricavi 3 mesi fa - lunedì 14 maggio 2018
    Le azioni bpost han registrato un’altra scivolata, complici i risultati trimestrali in chiaroscuro e il ribasso delle previsioni per il risultato di tutto il 2018 da parte dei vertici del gruppo. Questi, però, hanno ribadito anche l’obiettivo di un dividendo per il 2018 almeno stabile rispetto a quello 2017.

    Prezzo al momento dell'analisi (11/05/18): 16,58 EUR
    Consiglio: Mantieni

     

    I risultati del 1° trimestre di bpost (Isin BE0974268972) sono stati influenzati dall’integrazione delle attività americane di Radial. Per ora non è andata bene: se i ricavi sono aumentati del 27%, i costi sono saliti del 43%. Il margine industriale (il rapporto tra utili industriali e fatturato) è sceso, dunque, dal 20% al 12%. Su questi risultati ha pesato anche la contrazione del 7% dei volumi di consegna della posta – un calo solo parzialmente compensato dall’aumento dei prezzi dei francobolli a partire dal 1° marzo 2018. Per l’intero 2018 i vertici si aspettano ora un risultato industriale nella parte più bassa della sua forchetta, che va da 560 a 600 milioni di euro. Noi manteniamo, però, invariate le nostre stime, che erano già prudenti, sull’utile per azione 2018 (1,40 euro) e 2019 (1,45 euro). In base a queste stime, ai prezzi attuali l’azione è ancora correttamente valutata.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Bpost, titolo ancora in difficoltà 4 mesi fa - lunedì 9 aprile 2018
    Nonostante i pareri positivi di diverse case d’investimento, il titolo bpost continua a perdere terreno. 

    Prezzo al momento dell'analisi (06/04/2018): 17,87 euro

    Ai prezzi attuali l’azione resta, comunque, correttamente valutata.

    Consiglio: mantieni

    Il titolo bpost (Isin BE0974268972) ha continuato a soffrire in Borsa, penalizzato dalle prospettive poco rosee dell’attività tradizionale (calo del traffico postale) e dai problemi legati all’integrazione dell’americana Radial, acquisita lo scorso novembre. Altro elemento di preoccupazione, il gruppo postale belga non soddisfa gli standard di qualità fissati nel contratto di gestione (consegna le lettere in ritardo) e dovrà quindi investire per migliorare l’efficienza. Limitati a mantenere il titolo.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 28,28 EUR
Minimo degli ultimi 12 mesi 12,32 EUR
ISIN BE0974268972
Borsa Bruxelles
Beta 0,80
Volatilità 20,21 %
Numero di azioni 200.000.800
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 2,63 EUR
Settore Industrie e servizi vari
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 9.771 EUR
Punteggio corporate governance 5

Indici chiave per azione (EUR)

2018 (e) 2017 2016 2015
Dividendo 0,92 0,92 0,95 0,96
Utile corrente 1,40 1,66 1,61 1,63
Utile netto 1,40 1,62 1,72 1,54
Cash Flow corrente 2,15 2,18 2,06 2,07
Cash Flow netto 2,15 2,14 2,17 1,98
EBIT 2,05 2,46 2,48 2,33
EBITDA 2,80 2,99 2,93 2,78
Patrimonio netto 3,96 3,87 3,88 3,47
Patrimonio netto tangibile 0,11 0,02 3,24 3,22

Rendimento in euro

bpost Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi -17,79 % -3,00 % 7,97 %
Rendimento ultimi 6 mesi -52,65 % 0,22 % 13,61 %
Rendimento ultimo anno -41,72 % 0,62 % 18,25 %
Rendimento ultimi 5 anni 2,02 % 4,48 % 14,96 %

Indici finanziari della società

2017 2016 2015 2014
Pay out 81,11 % 75,63 % 82,74 % 84,47 %
Current ratio 0,62 1,04 1,13 1,10
ROE 42,83 % 41,43 % 46,91 % 43,09 %
ROE netto 41,76 % 44,29 % 44,19 % 43,09 %
Margine lordo - - - -
Margine netto 10,68 % 14,28 % 12,71 % 11,99 %
EBIT margin 16,30 % 20,47 % 19,15 % 19,48 %
EBITDA margin 19,78 % 24,20 % 22,81 % 23,21 %
Tax rate 33,92 % 29,25 % 34,29 % 34,93 %
Gearing -37,59 -63,22 -79,15 -71,37
Patrimonio netto / totale attivo 24,13 % 34,03 % 32,90 % 32,11 %

Dati di Borsa per azione

2018 (e) 2017
Rendimento da dividendo 6,96 % 6,96 %
Prezzo/utile corrente 9,41 7,95
Prezzo/cash flow corrente 6,13 6,04
Prezzo/patrimonio netto 3,33 3,41
Prezzo/patrimonio netto tangibile 119,73 693,16
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 9,83 % -

(e) : stima

×
Partecipa al sondaggio:
bpost
Raccomanderesti l'utilizzo di questa pagina alla tua famiglia e ai tuoi amici? Puoi indicare un giudizio compreso tra 1 (assolutamente no) e 10 (assolutamente sì) *
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Lasciaci un commento (opzionale)
Invia