Corning US2193501051

Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
30,06 USD 20/10/2017 22:03 New York
0,00 USD (0,00 %) Variazione dall'ultima chiusura
22,33 32,13  52 settimane min max
19,65 % Rendimento a 1 anno
2,06 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli

Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    Corning: orientamento positivo 3 mesi fa - lunedì 17 luglio 2017

    Forte di risultati trimestrali superiori alle attese, il management si dichiara ottimista anche per i prossimi anni.

    Prezzo al momento dell'analisi (14/07/17): 31,07 USD
    Consiglio: Mantieni

     

    Corning (Isin US2193501051) può stare tranquilla. Le vendite di componenti per schermi di tv e computer sono ben orientate e l’erosione dei prezzi di vendita dovrebbe rallentare. Passando alle attività legate alle fibre ottiche (17% degli utili), l’annunciata ripresa degli investimenti da parte di AT&T e Verizon consente al gruppo di prevedere ricavi di 5 miliardi di dollari nel 2020 rispetto ai 3,5 miliardi del 2016. Inoltre, per quanto riguarda i vetri speciali (11% degli utili), Apple investirà 200 milioni di dollari nella partnership con Corning – i Gorilla Glass di quest’ultima (vetri ultraresistenti) cominciano a imporsi anche nel settore auto. Alla luce di tutto questo, non sorprende, quindi, che Corning aumenti del 15% il suo dividendo trimestrale e continui ad acquistare azioni proprie. Sono buone notizie per gli azionisti; sono, però, già scontate nei prezzi di Borsa per cui non val la pena comprare ora. 

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Corning: risultati superiori al previsto 6 mesi fa - venerdì 28 aprile 2017
    Visti i risultati trimestrali migliori delle attese, aumentiamo le previsioni sull’utile per azione 2017 (a 1,64 Usd) e 2018 (1,75 Usd). 
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi
    Corning: cambia il consiglio 9 mesi fa - lunedì 30 gennaio 2017
    Corning ha pubblicato i conti per il 2016, che si sono rivelati superiori alle attese. Il mercato ha apprezzato e il titolo è volato sui massimi degli ultimi cinque anni.
    Prezzo al momento dell'analisi (27/01/17): 26,68 USD
    Consiglio: Mantieni


    Solo nell’ultimo trimestre Corning (Isin US2193501051) ha visto i ricavi crescere del 6% e l’utile per azione salire del 47% (a perimetro aziendale costante). Il gruppo ha raddrizzato, così, un anno che era partito male. Il mercato chiede schermi LCD per televisori e pc sempre più grandi: un bene per la società, che può godere anche di prezzi di mercato solo in moderato calo. Da segnalare anche il buon andamento dei prodotti legati alla fibra ottica e ai materiali speciali, trainati dalle vendite dei gorilla glass – sono vetri ultraresistenti che smarcano il gruppo dalla concorrenza asiatica. Siamo convinti che il gruppo possa continuare a registrare risultati in crescita nei prossimi anni. In particolare, ci aspettiamo un utile per azione di 1,52 dollari nel 2017 e di 1,60 dollari nel 2018. Ciò nonostante, il titolo è ormai correttamente valutato.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Corning: la diversificazione continua 10 mesi fa - lunedì 12 dicembre 2016
    Nel settembre 2015 abbiamo consigliato l’acquisto e da allora Corning ha reso molto più della Borsa Usa.
    Prezzo al momento dell'analisi (09/12/16): 24,56 USD
    Consiglio: Acquista


    Nel 3° trimestre tutte le attività di Corning (Isin US2193501051) sono andate bene sia in termini di vendite, sia di redditività. In particolare, l’attività principale (componenti per schermi) ha visto aumentare gli utili del 9%, grazie alla domanda sostenuta di schermi per tv – le dimensioni medie delle tv sono aumentate del 10% in un anno e i prezzi di vendita tutto sommato reggono. Le possibilità di crescita di questa attività, però, sono limitate e per questo il gruppo continua a diversificarsi in altre, come i vetri speciali per smartphone, tablet, ma anche per auto, un settore in forte crescita, dove ha creato una società in comune con Saint-Gobain. Forte finanziariamente, Corning conta, inoltre, di alzare il dividendo di almeno il 10% annuo da qui al 2019. Stimiamo un utile per azione di 1,45 dollari per il 2017 e di 1,5 dollari per il 2018.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Via col vento: la settimana delle Borse un anno fa - lunedì 17 ottobre 2016
    Altra settimana nervosa per le Borse: alla fine New York -1%, Europa invariata, Milano +1,1%.
    Variazioni settimanali su prezzi al 14/10/2016

    L’avvio della stagione dei conti trimestrali negli Usa è stato buono per le banche, ma non è bastato a raddrizzare il bilancio del settore (-1,5%). Spiccano in positivo Banco Popolare (2,55 euro; +14,9%) e Banca popolare di Milano (0,42 euro; +7,8%): per tutta la settimana gli ostacoli alla loro fusione sono parsi venire meno e a mercati chiusi è stato effettivamente dato il via libera all’operazione. Alti e bassi per i titoli delle società legate alle materie prime (-0,5% di media), complice l’alternarsi delle notizie dalla Cina. -0,5% anche per i titoli petroliferi nonostante la corsa del greggio a inizio settimana. Male le società che producono chip, che hanno perso, in media, il 2,5%. La colpa è di Samsung (1.577.000 won; Isin KR7005930003) che ha perso il 7,6% dopo aver deciso di sospendere la produzione del suo telefonino Note7. Non acquistare questo titolo. Acquista, invece, Corning (23,39 Usd, Isin US2193501051; -1,6%): è vero che fa gli schermi per il Note7 di Samsung, ma li fa anche per tanti altri cellulari verso cui probabilmente si orienteranno gli “orfani” del Note7. Il ritiro potrebbe giovare a Apple (117,63 Usd, Isin US0378331005; +3,1%) ma non in modo tale da modificare il consiglio: mantieni.
     

    Risposte per te

    @Carla Se hai il regime amministrato, vendi prima le azioni in perdita e poi quelle in attivo. Solo così avrai minusvalenze valide per pagare meno tasse sulle azioni in attivo.

    @Mario L’ultimo dividendo di Con. Edison è stato staccato il 17 agosto. Non si sa ancora quando sarà staccato il prossimo, ma dovrebbe essere intorno a metà novembre.

    @Paolo La tua banca ha fatto i conti correttamente: le plusvalenze sugli Etf azionari sono assimilate ai dividendi. Non possono essere compensate da minusvalenze pregresse.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 32,13 USD
Minimo degli ultimi 12 mesi 22,33 USD
ISIN US2193501051
Borsa New York
Beta 1,37
Volatilità 26,15 %
Numero di azioni 903.183.600
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 27,15 USD
Settore Alta tecnologia
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 179.482 USD
Punteggio corporate governance 4

Indici chiave per azione (USD)

2017 (e) 2016 2015 2014
Dividendo 0,62 0,54 0,48 0,40
Utile corrente 1,64 1,00 1,10 1,82
Utile netto 1,34 3,62 1,10 1,82
Cash Flow corrente 2,97 2,17 2,07 2,79
Cash Flow netto 2,97 2,17 2,07 2,79
EBIT 1,93 1,36 1,08 1,48
EBITDA 3,26 2,54 2,06 2,45
Patrimonio netto 19,03 19,32 16,63 16,94
Patrimonio netto tangibile 17,17 17,62 15,41 16,04

Rendimento in euro

Corning Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi -7,45 % 0,93 % 0,64 %
Rendimento ultimi 6 mesi 2,25 % 3,15 % -0,95 %
Rendimento ultimo anno 19,65 % 13,23 % 10,55 %
Rendimento ultimi 5 anni 22,48 % 7,26 % 14,47 %

Indici finanziari della società

2016 2015 2014 2013
Pay out 13,53 % 50,71 % 24,85 % 28,86 %
Current ratio 3,29 2,94 4,41 5,09
ROE 5,70 % 7,13 % 11,02 % 9,27 %
ROE netto 20,65 % 7,13 % 11,02 % 9,27 %
Margine lordo 39,89 % 40,09 % 41,71 % 42,51 %
Margine netto 39,35 % 14,70 % 24,48 % 25,08 %
EBIT margin 14,81 % 14,51 % 19,88 % 17,53 %
EBITDA margin 27,54 % 27,51 % 32,96 % 31,21 %
Tax rate -0,08 % 9,89 % 31,55 % 20,70 %
Gearing -7,73 -0,10 -12,95 -9,16
Patrimonio netto / totale attivo 64,38 % 66,08 % 72,02 % 74,48 %

Dati di Borsa per azione

2017 (e) 2016
Rendimento da dividendo 2,06 % 1,80 %
Prezzo/utile corrente 18,33 30,06
Prezzo/cash flow corrente 10,12 13,87
Prezzo/patrimonio netto 1,58 1,56
Prezzo/patrimonio netto tangibile 1,75 1,71
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 6,30 % -

(e) : stima

Raccomanderesti l'utilizzo di questa pagina alla tua famiglia e ai tuoi amici? Puoi indicare un giudizio compreso tra 1 (assolutamente no) e 10 (assolutamente sì) *
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Lasciaci un commento (opzionale)
Invia