Danone FR0000120644

Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
64,94 EUR 21/07/2017 16:25 Parigi
-0,99 EUR (-1,50 %) Variazione dall'ultima chiusura
57,99 70,25  52 settimane min max
4,61 % Rendimento a 1 anno
2,80 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli

Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    Danone: obiettivi ambiziosi un mese fa - lunedì 12 giugno 2017

    Danone ha fissato per il 2020 un ambizioso obiettivo di redditività. Secondo noi, mira soprattutto a mantenere la propria indipendenza, evitando di diventare preda di un gruppo concorrente.

     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi
    Danone: vendite fiacche 3 mesi fa - venerdì 21 aprile 2017
    Anche se il 1° trimestre è stato particolarmente debole per Danone, il management ha rassicurato gli investitori per il resto dell’anno.

    Prezzo al momento dell'analisi (20/04/2017): 63,71 euro

    Ai prezzi attuali, l’azione resta cara.

    Consiglio: vendi

    Nel 1° trimestre il colosso francese Danone (Isin FR0000120644) ha registrato un fatturato debole (+0,7% su base comparabile). Il management ha, però, rialzato le previsioni sulle sinergie attese dall’integrazione, ormai effettiva, dell’americana Whitewave Foods (prodotti bio) e si è detto ottimista per il resto dell’anno: negli alimentari i volumi di vendita restano deboli, ma i prezzi sono orientati al rialzo. Per adattarsi alle nuove abitudini dei consumatori (prodotti più sani) i gruppi del settore sono, però, costretti a ristrutturarsi (il che comporta costi elevati). Se ancora l’hai in portafoglio, vendi questa azione cara.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Danone: avvertimento sul fatturato 7 mesi fa - venerdì 23 dicembre 2016
    Danone ha annunciato che la crescita del fatturato nel 2016 sarà leggermente inferiore al previsto, e questo ha pesato sul titolo.

    Prezzo al momento dell'analisi (22/12/2016): 59,08 euro

    Nonostante il calo del prezzo, l’azione resta cara.
    Consiglio: vendi
    Danone (Isin FR0000120644) ha confermato l’obiettivo sul miglioramento dei margini nel 2016, ma ha avvertito che la crescita annua del fatturato sarà leggermente inferiore alle sue previsioni, a causa del calo delle vendite dei latticini in Europa. Non siamo sorpresi da questo annuncio del management: uno scenario simile si era già verificato nel 3° trimestre. A questo punto temiamo, però, che il gruppo non riesca a centrare i suoi obiettivi per il 2020. Se ancora l’hai in portafoglio, vendi questa azione cara.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Danone: ricavi sotto le attese 9 mesi fa - lunedì 24 ottobre 2016
    Un 3° trimestre deludente, dopo un 2° piuttosto rassicurante, ravviva i dubbi sulla capacità di Danone di assicurarsi una crescita redditizia da qui al 2020. Il titolo viaggia ancora su livelli non distanti dai massimi degli ultimi anni.
    Prezzo al momento dell'analisi (21/10/16): 63,47 EUR
    Consiglio: Vendi


    Nel 3° trimestre i ricavi di Danone (Isin FR0000120644) sono cresciuti solo del 2,1% (cessioni e acquisizioni escluse), meno delle attese e molto meno rispetto al 2° trimestre (+4,1%). Non siamo, però, così sorpresi: Danone ci ha abituato agli alti e bassi delle sue attività. Anche le prospettive da qui al 2020 sono incerte: in Europa la situazione resta delicata e la crescita dei Paesi emergenti rallenta. Inoltre, c’è la decisione della Cina di favorire i produttori locali per la nutrizione infantile, che ha fatto crollare il fatturato globale di Danone in queste attività. Per il 2016 la crescita del gruppo si situerà nella parte bassa delle attese (dal 3% al 5%). Dopo le rassicurazioni del management sull’acquisizione di WhiteWave Foods e l’andamento della redditività, confermiamo, comunque, le stime sull’utile per azione 2016 (2,7 euro) e 2017 (3,1 euro).

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Grandi manovre: la settimana delle Borse un anno fa - lunedì 11 luglio 2016
    Mentre le banche restano al centro della bufera, altre società impostano nuove strategie.
    Anche se il venerdì ha registrato rialzi memorabili, il bilancio settimanale resta in negativo sia per l’eurozona (-1,56%) sia per Milano (-1,41%). Ben altra musica oltreoceano: Wall Street chiude a +1,28% (+2,17% col rialzo del dollaro). A pesare sul Vecchio continente sono ancora i timori sulle banche (-1,66% il settore), alimentati stavolta dai “casi” Mps e Deutsche Bank. Malgrado le turbolenze di Borsa, le società tornano però a guardare al futuro: ne è un segnale il numero di operazioni straordinarie. Non c’è solo Enav che vuole decollare in Borsa, ma anche Italcementi che cambia proprietario. Anche la battaglia su Rcs MediaGroup (0,85 euro; vendi) continua. Particolarmente “attive”, poi, le società transalpine. Iliad, per esempio, parte alla conquista del mercato telefonico italiano. Danone (64,04 euro; Isin FR0000120644; vendi) annuncia l’acquisizione di WhiteWave Foods, mentre Sanofi (74,19 euro; Isin FR0000120578; mantieni) riprende le trattative per conquistare Medivation. Anche negli Usa l’appetito non manca: Mondelez (46,10 USD; Isin US6092071058; mantieni) ha tentato di addentare il gigante del cioccolato Hershey, ma finora si è rivelato un cacao amaro: l’offerta è stata respinta e Mondelez dovrà alzare la posta se si vuole mangiare questo boccone.
     
    Risposte per te
    @Aldo Il calo di Axa (17,08 euro) è legato alle tensioni che stanno pesando su tutto il settore. La società, in sé, non preoccupa e gli obiettivi del piano strategico sono realistici.
    @Roberto Mantenere Rcs (0,85 euro), sperando in un recupero, non è una buona idea. Il titolo è caro e finite le Opa, se anche rimarrà quotato, potrebbe pagar dazio in Borsa.
    @Sergio Puoi acquistare altre Intesa (1,76 euro) per abbassare il prezzo medio solo se l’azione non pesa già oltre il 5-10% del tuo portafoglio. In caso contrario, punta altrove.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 70,25 EUR
Minimo degli ultimi 12 mesi 57,99 EUR
ISIN FR0000120644
Borsa Parigi
Beta 0,49
Volatilità 16,64 %
Numero di azioni 655.892.000
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 43,27 EUR
Settore Alimentari e bevande
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 105.414 EUR
Punteggio corporate governance 3

Indici chiave per azione (EUR)

2017 (e) 2016 (e) 2015 2014
Dividendo 1,85 1,70 1,60 1,50
Utile corrente 2,95 2,79 2,10 1,88
Utile netto 2,95 2,79 2,10 1,88
Cash Flow corrente 4,95 4,49 3,92 3,38
Cash Flow netto 4,95 4,49 3,92 3,38
EBIT 5,00 4,74 3,63 3,62
EBITDA 7,10 6,53 5,62 5,30
Patrimonio netto 21,10 20,00 18,89 18,97
Patrimonio netto tangibile -12,35 1,05 -0,05 -0,33

Rendimento in euro

Danone Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi 6,86 % 2,20 % -1,58 %
Rendimento ultimi 6 mesi 13,41 % 6,25 % 0,68 %
Rendimento ultimo anno 4,61 % 14,30 % 9,30 %
Rendimento ultimi 5 anni 8,10 % 8,04 % 13,85 %

Indici finanziari della società

2016 (e) 2015 2014 2013
Pay out - 76,76 % 27,79 % 21,03 %
Current ratio - 0,87 0,70 0,74
ROE - 11,03 % 9,83 % 13,68 %
ROE netto - 11,03 % 9,83 % 13,68 %
Margine lordo - 49,97 % 47,71 % 48,46 %
Margine netto - 6,24 % 5,93 % 7,28 %
EBIT margin - 9,86 % 10,17 % 9,99 %
EBITDA margin - 15,29 % 14,90 % 13,33 %
Tax rate - 30,93 % 32,38 % 28,04 %
Gearing - 90,36 89,75 105,06
Patrimonio netto / totale attivo - 35,72 % 36,02 % 33,72 %

Dati di Borsa per azione

2017 (e) 2016 (e)
Rendimento da dividendo 2,80 % 2,58 %
Prezzo/utile corrente 22,36 23,65
Prezzo/cash flow corrente 13,33 14,69
Prezzo/patrimonio netto 3,13 3,30
Prezzo/patrimonio netto tangibile - 62,83
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 5,74 % -

(e) : stima

Raccomanderesti l'utilizzo di questa pagina alla tua famiglia e ai tuoi amici? Puoi indicare un giudizio compreso tra 1 (assolutamente no) e 10 (assolutamente sì) *
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Lasciaci un commento (opzionale)
Invia