Engie

FR0010208488
Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
13,34 EUR 18/04/2019 17:37 Parigi
0,04 EUR (0,26 %) Variazione dall'ultima chiusura
11,44 14,77  52 settimane min max
0,55 % Rendimento a 1 anno
5,62 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli
Contenuto premium

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

Come valutiamo le azioni
Analisi sul titolo

Articoli

  • Analisi
    Nuova acquisizione per Engie 2 giorni fa - venerdì 19 aprile 2019
    L’annuncio di Engie dell’acquisizione della brasiliana TAG non ha entusiasmato il mercato. Anche se, a breve, l’impatto sarà trascurabile, a lungo termine quest’operazione dovrebbe contribuire alla crescita dei risultati.
     
     
     
     

    Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

    Desidero accedere a questo contenuto
  • Analisi
    Engie punta sull'energia rinnovabile un mese fa - lunedì 11 marzo 2019
    La trasformazione è partita nel 2016 ed è ancora in corso. Il mercato fa ancora fatica ad apprezzare il cambiamento, ma noi siamo sicuri che darà frutti in futuro. E a quel punto anche l’azione dovrebbe beneficiarne. 

    Prezzo al momento dell’analisi (8/3/2019): 13.24 euro

    Consiglio: acquista

    Nel periodo 2019-2021 Engie (Isin FR0010208488) continuerà a focalizzarsi sulle infrastrutture per il gas, l’efficienza energetica e le e­nergie rinnovabili. Concentrerà gli investimenti (12 miliardi di euro) in regioni a forte potenziale di crescita (Sud est asiatico e Africa su tutti), mentre uscirà da una ventina di Paesi ritenuti non più strategici. Engie prevede, inoltre, cessioni per 6 miliardi di euro (soprattutto di centrali a carbone) e conta di ridurre i costi di 800 milioni di euro nei prossimi 3 anni. Questa strategia dovrebbe far accelerare la crescita degli utili nei prossimi anni. In particolare, gli utili industriali dovrebbero crescere tra il 3,5% e il 6% annuo da qui al 2021. È un obiettivo non troppo ambizioso, ma in linea con le nostre stime. Manteniamo, quindi, le stime sull’utile per azione a 1 euro per il 2019 e a 1,05 euro per il 2020.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Engie: Electrabel pesa sui risultati 7 mesi fa - giovedì 27 settembre 2018
    La controllata belga Electrabel continua a pesare sui risultati del gruppo. 

    Prezzo al momento dell'analisi (26/09/2018): 12,41 euro

    Ai prezzi attuali, l’azione resta conveniente.

    Consiglio: acquista

    In seguito alla mancata riapertura di alcune centrali nucleari in Belgio, Engie (Isin FR0010208488) è stata costretta a mettere a bilancio per l’anno in corso nuovi oneri per 250 milioni di euro (0,10 euro per azione); sono costi aggiuntivi che saranno solo in parte compensati dalla risalita dei prezzi dell’energia. Il gruppo prevede ormai per il 2018 un utile (senza oneri straordinari) nella fascia più bassa della sua forchetta di stime, compresa tra 2,45 e 2,65 miliardi di euro. Nonostante questa revisione al ribasso delle previsioni annuali, il management ha mantenuto l’obiettivo di un dividendo di 0,75 euro per azione per il 2018. E con un rendimento da dividendo elevato, l’azione resta, secondo noi, interessante.

     

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Engie: ristrutturazione riuscita 8 mesi fa - lunedì 27 agosto 2018
    I buoni risultati trimestrali consentono a Engie di confermare gli obiettivi e il dividendo annuale. 

    Prezzo al momento dell'analisi (24/08/2018): 13,06 euro

    Anche se a breve termine il titolo potrebbe soffrire delle incertezze legate alla partecipazione dello Stato francese nel suo capitale, a più lungo termine l’uscita dello Stato dal gruppo ci sembra positiva.

    Consiglio: acquista

    Nel 1° semestre il fatturato di Engie (Isin FR0010208488) è stato penalizzato dal calo del dollaro e del real rispetto all’euro, ma il suo utile industriale è comunque aumentato dell’1,3% (+6,2% senza cessioni e acquisizioni). Il piano strategico per il 2016-18 sta, inoltre, per concludersi e le cessioni annunciate (per 16,2 miliardi di euro, di cui già perfezionate per 12,9 miliardi) superano l’obiettivo iniziale (15 miliardi di euro). Tra le cessioni previste c’è anche quella della partecipazione del 69,1% nel produttore d’elettricità tailandese Glow; un’operazione che le consentirà di rifocalizzarsi su attività che generano meno CO2. Altra buona notizia, a fine giugno il gruppo aveva già realizzato economie per 1,1 miliardi di euro sugli 1,3 miliardi di risparmi previsti per tutto il 2018. A febbraio 2019 il management comunicherà, infine, i nuovi obiettivi di lungo termine, che questa volta dovrebbero essere finalmente incentrati sulla crescita.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Engie, aumentano i costi 9 mesi fa - lunedì 2 luglio 2018
    La ristrutturazione delle centrali nucleari in Belgio costerà più del previsto e Engie dovrà anche restituire alcuni benefici fiscali ottenuti dal Lussemburgo. Le sue prospettive di lungo termine restano, comunque, positive.

    Prezzo al momento dell'analisi (29/06/2018): 13.13 euro

    Consiglio: acquista

    Engie (Isin FR0010208488) dovrà prolungare la chiusura di alcuni re­attori nucleari in Belgio, fatto che comporterà costi per 250 milioni di euro (0,10 euro per azione). Inoltre, la Commissione europea esige il rimborso di 120 milioni di euro di benefici fiscali che il Lussemburgo le avrebbe accordato illegalmente. Anche se il management ritiene che siano degli esborsi facilmente assorbibili senza grandi contraccolpi, prudenzialmente abbiamo ridotto le stime sull’utile per azione 2018 e 2019. In ogni caso, a lungo termine le prospettive del gruppo restano intatte: Engie beneficerà del fatto di essersi concentrata su attività più promettenti, come i servizi legati al settore energetico e le energie rinnovabili. L’ultimo passo di questa strategia è la cessione, per 2,6 miliardi di euro, del 69% della tailandese Glow (produzione di elettricità a partire dal carbone).

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 14,77 EUR
Minimo degli ultimi 12 mesi 11,44 EUR
ISIN FR0010208488
Borsa Parigi
Beta 0,88
Volatilità 20,83 %
Numero di azioni 2.435.284.000
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 32,49 EUR
Settore Energia e servizi alle collettività
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 75.324 EUR
Punteggio corporate governance 7
Francia

Indici chiave per azione (EUR)

2019 (e) 2018 2017 2016
Dividendo 0,75 1,12 0,70 1,00
Utile corrente 1,00 1,03 1,11 1,03
Utile netto 1,00 0,43 0,53 -0,17
Cash Flow corrente 2,31 1,82 1,90 2,80
Cash Flow netto 2,31 1,22 1,88 3,35
EBIT 2,14 1,40 1,79 1,93
EBITDA 3,63 2,90 3,35 3,96
Patrimonio netto 15,00 14,89 15,34 16,51
Patrimonio netto tangibile 7,61 7,43 8,10 9,26

Rendimento in euro

Engie Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi -3,61 % 9,36 % 9,96 %
Rendimento ultimi 6 mesi 14,17 % 7,96 % 7,22 %
Rendimento ultimo anno 0,55 % 2,25 % 18,06 %
Rendimento ultimi 5 anni -1,78 % 3,27 % 13,90 %

Indici finanziari della società

2018 2017 2016 2015
Pay out 261,47 % 130,73 % - -
Current ratio 1,07 1,06 1,03 1,12
ROE 6,92 % 7,27 % 6,26 % 6,01 %
ROE netto 2,91 % 3,49 % -1,05 % -10,72 %
Margine lordo - - - -
Margine netto 2,69 % 3,22 % 0,25 % -7,32 %
EBIT margin 5,53 % 6,60 % 6,94 % 7,58 %
EBITDA margin 11,45 % 12,35 % 14,25 % 14,74 %
Tax rate 30,18 % -25,46 % 84,72 % -
Gearing 51,54 52,96 54,58 56,88
Patrimonio netto / totale attivo 26,64 % 28,32 % 28,67 % 30,34 %

Dati di Borsa per azione

2019 (e) 2018
Rendimento da dividendo 5,62 % 8,40 %
Prezzo/utile corrente 13,34 12,99
Prezzo/cash flow corrente 5,77 7,33
Prezzo/patrimonio netto 0,89 0,90
Prezzo/patrimonio netto tangibile 1,75 1,80
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 7,09 % -

(e) : stima

×
Partecipa al sondaggio:
engie
Raccomanderesti l'utilizzo di questa pagina alla tua famiglia e ai tuoi amici? Puoi indicare un giudizio compreso tra 1 (assolutamente no) e 10 (assolutamente sì) *
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Lasciaci un commento (opzionale)
Invia