Ericsson B SE0000108656

Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
52,65 SEK 20/10/2017 17:29 Stoccolma
3,88 SEK (7,96 %) Variazione dall'ultima chiusura
43,50 64,05  52 settimane min max
3,70 % Rendimento a 1 anno
2,05 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli

Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    Ericsson B: conti ancora in rosso 3 mesi fa - lunedì 24 luglio 2017

    All’annuncio della quarta perdita consecutiva, il titolo ha perso il 15%, portandosi sui minimi di febbraio. 

     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi
    Ericsson: Cevian Capital entra nel capitale 4 mesi fa - giovedì 8 giugno 2017
    L’annuncio che l’hedge fund Cevian Capital ha acquisito una partecipazione nel gruppo è stato apprezzato dagli investitori. 

    Prezzo al momento dell'analisi (07/06/2017): 62,95 SEK

    L’azione è ancora correttamente valutata.

    Consiglio: mantieni

    L’hedge fund Cevian Capital ha acquisito il 5,57% del capitale di Ericsson (Isin SE0000108656); segno che il fondo ha apprezzato il piano di rilancio deciso dai nuovi vertici, che prevede la rifocalizzazione del gruppo sulle sue attività tradizionali: le attrezzature per reti telecom. Mantieni questa azione correttamente valutata.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Ericsson B: nuove ristrutturazioni 6 mesi fa - lunedì 3 aprile 2017
    Le nuove misure di ristrutturazione faranno andare in rosso i risultati del 2017, prima di favorirne la ripresa dal 2018. Stimiamo una perdita di 1,9 sek nel 2017 e un utile per azione di 2,4 sek nel 2018.

    Prezzo al momento dell'analisi (31/03/17): 59,80 SEK
    Consiglio: Mantieni

     

    I nuovi vertici di Ericsson (Isin SE0000108656) hanno annunciato altre ristrutturazioni. Dopo un 2016 difficile, caratterizzato dal calo di ricavi e redditività, il gruppo ha deciso di focalizzarsi sulle attrezzature per reti di telefonia e sugli smart object (oggetti collegati a internet). Le attività in deficit (attrezzature per i media e cloud) potrebbero essere cedute. I conti del 2017 risentiranno dei costi di ristrutturazione, delle svalutazioni e degli accantonamenti che saranno messi a bilancio soprattutto nel primo trimestre, ma dal 2018 dovrebbe esserci un netto miglioramento dei risultati e, più in là, anche un raddoppio del margine industriale (rapporto tra utili industriali e fatturato) rispetto al 2016; un obiettivo credibile, visto anche l’atteso arrivo nel 2019 del 5G (internet mobile rapidissimo) su larga scala, che dovrebbe rilanciare la domanda di attrezzature per telecom.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Ericsson: quarto trimestre in rosso 8 mesi fa - lunedì 30 gennaio 2017
    La svedese Ericsson ha chiuso il 4° trimestre 2016 in perdita e ha annunciato un taglio del dividendo più pronunciato delle attese. La sua situazione finanziaria abbastanza solida le consentirà, comunque, di superare le difficoltà attuali.

    Prezzo al momento dell'analisi (27/01/2017): 52,50 SEK

    Ai prezzi attuali l’azione è correttamente valutata.
    Consiglio: mantieni
    Il quarto trimestre del 2016 di Ericsson (Isin SE0000108656) sono stati caratterizzati da pesanti oneri di ristrutturazione, per 1,42 sek per azione. Questo elemento ha fatto sprofondare in rosso, per 0,48 sek per azione, i risultati del 4° trimestre. Per salvaguardare la salute finanziaria del gruppo, il nuovo direttore generale ha ridotto il dividendo annuale a 1 sek (contro 3,7 sek nel 2015) e annunciato che nei prossimi anni sarà data la priorità al miglioramento della redditività. Certo non sarà un compito facile ma Ericsson ha, secondo noi, i punti di forza per ritrovare, tra un anno o due, il cammino della crescita. Gli operatori di telecom (i suoi clienti) stanno, infatti, iniziando un nuovo ciclo di investimenti in attrezzature in vista dell’arrivo, verso il 2020, del 5G (internet mobile a grandissima velocità) su larga scala. Nell’attesa, mantieni questa azione correttamente valutata.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Ericsson B: fiammata del titolo 10 mesi fa - lunedì 12 dicembre 2016
    L’annuncio del management, secondo cui il piano di riduzione del personale procede più velocemente del previsto, ha messo le ali al titolo.

    Prezzo al momento dell'analisi (09/12/2016): 51,45 SEK

    Ciò nonostante, ai prezzi attuali l’azione è ancora correttamente valutata.
    Consiglio: mantieni
    Ericsson (Isin SE0000108656) ha annunciato di essere in anticipo sui tempi del piano di riduzione del personale. Di conseguenza, quest’anno i costi inerenti alla ristrutturazione saranno un po’ più elevati del previsto. Abbiamo, quindi, abbassato le stime sull’utile per azione 2016, mentre le abbiamo lasciate invariate per il 2017. Nei prossimi mesi il management dovrà, comunque, dimostrare anche di essere capace di rilanciare la crescita. Limitati a mantenere questa azione correttamente valutata.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 64,05 SEK
Minimo degli ultimi 12 mesi 43,50 SEK
ISIN SE0000108656
Borsa Stoccolma
Beta 0,86
Volatilità 27,37 %
Numero di azioni 3.331.148.000
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 162,46 SEK
Settore Alta tecnologia
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 696.165 SEK
Punteggio corporate governance 4

Indici chiave per azione (SEK)

2017 (e) 2016 2015 2006
Dividendo 1,00 1,00 3,70 2,50
Utile corrente -1,26 0,53 4,17 8,27
Utile netto -4,00 0,53 4,17 8,27
Cash Flow corrente 1,44 2,99 7,29 10,62
Cash Flow netto 2,36 2,99 7,29 10,62
EBIT 0,06 1,92 6,72 9,42
EBITDA 2,78 4,64 9,87 11,79
Patrimonio netto 36,63 41,75 41,31 35,28
Patrimonio netto tangibile 24,00 28,48 28,69 33,13

Rendimento in euro

Ericsson B Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi -6,69 % 0,93 % 0,64 %
Rendimento ultimi 6 mesi -14,97 % 3,15 % -0,95 %
Rendimento ultimo anno 3,70 % 13,23 % 10,55 %
Rendimento ultimi 5 anni -3,19 % 7,26 % 14,47 %

Indici finanziari della società

2016 2015 2006 2005
Pay out 194,11 % 88,91 % 30,73 % 29,86 %
Current ratio 1,85 2,18 2,16 1,93
ROE 1,26 % 10,08 % 23,43 % 24,96 %
ROE netto 1,26 % 10,08 % 23,43 % 24,96 %
Margine lordo 29,81 % 34,76 % 41,23 % 45,75 %
Margine netto 0,85 % 5,54 % 14,87 % 16,11 %
EBIT margin 2,82 % 8,85 % 16,81 % 20,21 %
EBITDA margin 6,81 % 12,99 % 21,04 % 23,79 %
Tax rate 52,93 % 31,19 % 26,55 % 26,62 %
Gearing -22,74 -13,66 -42,27 -57,53
Patrimonio netto / totale attivo 48,41 % 47,59 % 52,49 % 47,06 %

Dati di Borsa per azione

2017 (e) 2016
Rendimento da dividendo 2,05 % 2,05 %
Prezzo/utile corrente - 92,74
Prezzo/cash flow corrente 33,87 16,32
Prezzo/patrimonio netto 1,33 1,17
Prezzo/patrimonio netto tangibile 2,03 1,71
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 5,10 % -

(e) : stima

Raccomanderesti l'utilizzo di questa pagina alla tua famiglia e ai tuoi amici? Puoi indicare un giudizio compreso tra 1 (assolutamente no) e 10 (assolutamente sì) *
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Lasciaci un commento (opzionale)
Invia