Intel

US4581401001
Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
45,51 USD 18/10/2018 16:26 Nasdaq
-0,38 USD (-0,83 %) Variazione dall'ultima chiusura
39,79 57,08  52 settimane min max
20,59 % Rendimento a 1 anno
2,61 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli
Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    Intel: buone notizie 10 giorni fa - lunedì 8 ottobre 2018
    Le dichiarazioni di Intel hanno rassicurato il mercato, che temeva un rallentamento dell’attività.
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi
    Intel: ricavi in crescita un mese fa - lunedì 27 agosto 2018
    L’ulteriore rinvio del lancio dei nuovi microchip di ultima generazione ha pesato sull’andamento del titolo nel corso delle ultime settimane. I conti trimestrali hanno, però, mostrato la forza del gruppo. 

    Prezzo al momento dell’analisi (24/08/2018): 47.66 usd

    Consiglio: acquista

    Intel (Isin US4581401001) ha chiuso il secondo trimestre con ricavi in crescita del 15% e con un balzo degli utili per azione del 44% rispetto allo stesso periodo dell’anno prima (cessioni e acquisizioni escluse). Per questo, ha anche alzato gli obiettivi complessivi per il 2018. Resta, comunque, il fatto che questi ultimi lasciano presagire un rallentamento nella parte finale del 2018 e fanno temere per un 2019 complicato. Il lancio dei nuovi microchip è, infatti, stato spostato a fine 2019, fatto che lascia il gruppo esposto a lungo all’offensiva dei concorrenti che tenteranno di strappare quote di mercato. Per ora, però, non siamo preoccupati. Intel continua a investire in ricerca e sviluppo e i conti dimostrano la fedeltà dei clienti (volumi di vendita in crescita nonostante un rialzo dei prezzi). Stimiamo un utile per azione di 4,17 Usd nel 2018 e di 4,1 Usd nel 2019.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    È scattata l’ora X 3 mesi fa - lunedì 9 luglio 2018
    Alla fine la guerra a suon di dazi tra Stati Uniti e Cina è ufficialmente iniziata. Tra Europa e Usa, invece, qualche spiraglio di trattiva sembra esserci. Le Borse pensano ancora in un accomodamento, ma la tensione resta alta.
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi
    All’alba di una nuova guerra 3 mesi fa - lunedì 25 giugno 2018
    Le minacce di dazi incrociati tra Cina, Europa e Stati Uniti rendono nervose le Borse. New York ha chiuso la settimana con un calo dello 0,9%, mentre le Borse europee, in media, hanno ceduto lo 0,2%. Milano ha chiuso con una perdita dell’1,4%, le azioni cinesi hanno lasciato sul terreno il 3,9%.
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi
    Intel: Apple non compra più i chip di Intel? 6 mesi fa - lunedì 9 aprile 2018
    Il titolo è sceso dai massimi in seguito alle voci secondo cui Apple starebbe lavorando per non utilizzare più, dal 2020, i chip di Intel nei propri pc.

    Prezzo al momento dell'analisi (06/04/18): 48,79 USD
    Consiglio: Acquista

     

    Anche se Apple decidesse di sviluppare in casa i chip per i Mac, come ha fatto per l’iPhone e l’iPad, Intel (Isin US4581401001) non ne soffrirebbe più di tanto per vari motivi. Primo: Apple pesa solo per il 5% del fatturato di Intel (contro il 40% di Dell, Lenovo e HP). Secondo: difficile che altri clienti possano seguire le orme di Apple – non hanno le stesse esigenze tecniche e la stessa potenza finanziaria per un investimento di questo tipo. Terzo: Intel ha già investito per essere presente in mercati più promettenti di quello dei chip per computer. Tra questi spiccano i chip per server, tecnologicamente più complessi e più redditizi (38% degli utili industriali), i componenti elettronici per gli “oggetti intelligenti” (legati alla cosiddetta internet of things) e i chip per auto a guida autonoma. Manteniamo, quindi, invariate le stime sull’utile per azione 2018 (3,45 Usd) e 2019 (3,60 Usd).

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 57,08 USD
Minimo degli ultimi 12 mesi 39,79 USD
ISIN US4581401001
Borsa Nasdaq
Beta 1,00
Volatilità 21,59 %
Numero di azioni 4.678.316.000
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 214,92 USD
Settore Alta tecnologia
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 1.407.254 USD
Punteggio corporate governance 7

Indici chiave per azione (USD)

2018 (e) 2017 2016 2015
Dividendo 1,20 1,08 1,04 0,96
Utile corrente 4,17 3,20 2,18 2,41
Utile netto 4,17 2,04 2,18 2,41
Cash Flow corrente 6,37 5,22 4,13 4,52
Cash Flow netto 6,37 5,22 4,13 4,52
EBIT 4,59 3,82 2,72 2,95
EBITDA 6,81 5,83 4,67 5,07
Patrimonio netto 16,86 14,73 14,00 12,93
Patrimonio netto tangibile 11,45 9,52 11,02 10,53

Rendimento in euro

Intel Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi -10,16 % -4,97 % 1,51 %
Rendimento ultimi 6 mesi -5,27 % -3,38 % 12,06 %
Rendimento ultimo anno 20,59 % -6,75 % 11,92 %
Rendimento ultimi 5 anni 21,27 % 2,95 % 13,72 %

Indici finanziari della società

2017 2016 2015 2014
Pay out 52,60 % 45,87 % 39,89 % 37,67 %
Current ratio 1,69 1,75 2,58 1,73
ROE 21,80 % 15,58 % 18,70 % 20,95 %
ROE netto 13,91 % 15,58 % 18,70 % 20,95 %
Margine lordo 62,25 % 60,94 % 62,65 % 63,74 %
Margine netto 15,30 % 17,37 % 20,63 % 20,95 %
EBIT margin 28,58 % 21,68 % 25,29 % 27,47 %
EBITDA margin 43,69 % 37,23 % 43,39 % 45,35 %
Tax rate 35,60 % 20,25 % 19,65 % 25,93 %
Gearing 18,56 29,78 12,05 -0,61
Patrimonio netto / totale attivo 56,00 % 58,44 % 59,27 % 60,75 %

Dati di Borsa per azione

2018 (e) 2017
Rendimento da dividendo 2,61 % 2,35 %
Prezzo/utile corrente 11,00 14,34
Prezzo/cash flow corrente 7,20 8,79
Prezzo/patrimonio netto 2,72 3,12
Prezzo/patrimonio netto tangibile 4,01 4,82
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 7,09 % -

(e) : stima

×
Partecipa al sondaggio:
intel
Raccomanderesti l'utilizzo di questa pagina alla tua famiglia e ai tuoi amici? Puoi indicare un giudizio compreso tra 1 (assolutamente no) e 10 (assolutamente sì) *
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Lasciaci un commento (opzionale)
Invia