Intel

US4581401001
67,27 USD 14/02/2020 22:00 Nasdaq
-0,17 USD (-0,25 %) Variazione dall'ultima chiusura
43,46 68,47  52 settimane min max
40,86 % Rendimento a 1 anno
1,96 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli
Contenuto premium

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    Intel: risultati 2019 oltre le attese 8 giorni fa - lunedì 10 febbraio 2020
    L’annuncio di risultati annuali (e di previsioni) superiori alle attese ha accelerato la corsa del titolo, spingendolo ai massimi.

    Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

    Desidero accedere a questo contenuto
  • Analisi
    Intel: nuova acquisizione un mese fa - lunedì 30 dicembre 2019
    L’acquisizione del produttore di chip Habana Labs è una piccola operazione per Intel, ma mette in evidenza le sue ambizioni per l’intelligenza artificiale. 

    Prezzo al momento dell'analisi (27/12/2019): 60,08 USD

    Anche se ha riguadagnato tutto il terreno perso nella prima metà dell’anno, ai prezzi attuali l’azione è ancora sottovalutata.

    Consiglio: acquista

    Intel (Isin US4581401001) ha acquisito per 2 miliardi di Usd l’israeliana Habana Labs, specializzata nei chip programmabili, per rafforzarsi nel­l’intelligenza artificiale: un settore che rappresenta solo il 5% del suo fatturato, ma che ha un bel potenziale di crescita. Da anni il gruppo cerca, in effetti, di ridurre la dipendenza dai microprocessori per PC e dai server informatici, due settori in cui è leader mondiale e in cui continua a difendersi piuttosto bene, nonostante i ritardi nello sviluppo di chip di nuova generazione. Non per nulla, conferma i suoi obiettivi di un utile per azione in salita tra l’1% e il 5% nei prossimi due anni, prima di un’accelerazione che dovrebbe fargli realizzare una crescita media annua tra l’8% e l’11% nel periodo 2019-2023. È una prospettiva che giustifica una migliore valorizzazione del titolo, che oggi si negozia a 12 volte l’utile per azione atteso nel 2020 contro 18 volte per il settore.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Intel: ritardi nelle consegne 2 mesi fa - venerdì 22 novembre 2019
    Intel si scusa con i clienti per i ritardi nelle consegne dei suoi microprocessori per PC. 

    Prezzo al momento dell'analisi (21/11/2019): 58,22 USD

    Anche se ai massimi degli ultimi anni, ai prezzi attuali l’azione resta, secondo noi, sottovalutata.

    Consiglio: acquista

    Intel (Isin US4581401001) ha pubblicato una lettera aperta con cui presenta le sue scuse ai clienti per i ritardi accumulati nelle consegne di chip per PC. Nonostante gli sforzi fatti negli ultimi mesi per aumentare la produzione, che nel 2° semestre del 2019 ha messo a segno una crescita a due cifre rispetto al trimestre precedente, il colosso americano fatica a rispondere alla domanda di microprocessori per PC superiore al previsto. Il management precisa, comunque, che queste temporanee difficoltà non rimettono in causa i suoi obiettivi per il trimestre in corso. Secondo noi, il fatto che Intel debba far fronte a una forte domanda di chip per PC rappresenta un segnale positivo, soprattutto considerando che altri attori del mercato dei semiconduttori, come Texas Instruments, hanno recentemente indicato di attendersi un netto rallentamento dell’attività.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Intel: trimestre sopra le attese 3 mesi fa - mercoledì 30 ottobre 2019
    L’annuncio di risultati trimestrali superiori alle attese ha fatto bene al titolo. 

    Prezzo al momento dell'analisi (29/10/2019): 56,34 USD

    Nonostante il rialzo, l’azione è ancora conveniente.

    Consiglio: acquista

    Forte dei solidi risultati del 3° trimestre, Intel (Isin US4581401001) ha rivisto al rialzo le stime annuali sull’utile per azione e il fatturato, che prevede ormai stabili rispetto al 2018 (e non più in calo rispettivamente del 2% e del 4%). Dopo aver acquistato azioni proprie per un ammontare record nel 3° trimestre, il management ha, inoltre, annunciato che destinerà altri 20 miliardi di dollari allo stesso scopo; un segnale di forte ottimismo inviato al mercato. Nonostante il rialzo, questa azione resta, secondo noi, sottovalutata.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    In crisi d’astinenza 4 mesi fa - lunedì 7 ottobre 2019
    Settimana negativa per le Borse, complici dati che mostrano come la crisi economica stia arrivando anche negli Usa. La Banca centrale americana ci metterà di nuovo una pezza?

    Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

    Desidero accedere a questo contenuto
Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 68,47 USD
Minimo degli ultimi 12 mesi 43,46 USD
ISIN US4581401001
Borsa Nasdaq
Beta 0,92
Volatilità 20,34 %
Numero di azioni 4.563.997.000
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 307,02 USD
Settore Alta tecnologia
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 1.135.971 USD
Punteggio corporate governance 7
Paesi Stati Uniti

Indici chiave per azione (USD)

2020 (e) 2019 (e) 2018 2017
Dividendo 1,32 1,26 1,20 1,08
Utile corrente 4,80 4,77 4,57 3,20
Utile netto 4,80 4,77 4,57 2,04
Cash Flow corrente 7,83 7,60 6,87 5,22
Cash Flow netto 7,83 7,60 6,87 5,22
EBIT 5,40 4,99 5,06 3,82
EBITDA 8,43 7,83 7,36 5,83
Patrimonio netto 20,34 18,24 16,51 14,73
Patrimonio netto tangibile 14,01 12,05 11,08 9,52

Rendimento in euro

Intel Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi 18,62 % 6,46 % 10,72 %
Rendimento ultimi 6 mesi 52,33 % 17,58 % 22,33 %
Rendimento ultimo anno 40,86 % 18,34 % 27,98 %
Rendimento annualizzato degli ultimi 5 anni 18,74 % 2,69 % 11,13 %

Indici finanziari della società

2019 (e) 2018 2017 2016
Pay out - 26,32 % 52,60 % 45,87 %
Current ratio - 1,73 1,69 1,75
ROE - 28,24 % 21,80 % 15,58 %
ROE netto - 28,24 % 13,91 % 15,58 %
Margine lordo - 61,73 % 62,25 % 60,94 %
Margine netto - 29,72 % 15,30 % 17,37 %
EBIT margin - 32,91 % 28,58 % 21,68 %
EBITDA margin - 47,92 % 43,69 % 37,23 %
Tax rate - 9,71 % 35,60 % 20,25 %
Gearing - 19,46 18,56 29,78
Patrimonio netto / totale attivo - 58,27 % 56,00 % 58,44 %

Dati di Borsa per azione

2020 (e) 2019 (e)
Rendimento da dividendo 1,96 % 1,87 %
Prezzo/utile corrente 14,01 14,10
Prezzo/cash flow corrente 8,59 8,85
Prezzo/patrimonio netto 3,31 3,69
Prezzo/patrimonio netto tangibile 4,80 5,58
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 6,01 % -

(e) : stima