Kraft Heinz Co (ex Kraft Foods Group) US5007541064

Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
90,39 USD 28/04/2017 22:15 Nasdaq
-0,44 USD (-0,48 %) Variazione dall'ultima chiusura
78,07 96,65  52 settimane min max
22,80 % Rendimento a 1 anno
2,70 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli

Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi

    Fermento settoriale: la settimana delle Borse

    2 mesi fa - lunedì 20 febbraio 2017
    New York +1,5%, Eurozona +1,2%, Milano +0,8%.
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi

    Kraft Heinz Co: risultati positivi

    3 mesi fa - venerdì 20 gennaio 2017
    La fusione tra Kraft e Heinz (nel 2015) alla fine ha dato buoni frutti, cosa che non era affatto scontata.
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi

    Giorni felici: la settimana delle Borse

    4 mesi fa - venerdì 23 dicembre 2016
    La settimana natalizia non ha visto grandi movimenti sulle Borse. Da fine ottobre, però, i rialzi sono consistenti per quasi tutti i listini.

    Dove non indicato diversamente, prezzi al 22/12/16

    A frenare Wall Street nella settimana di Natale c’è stata Accenture (117,79 euro; Isin IE00B4BNMY34): il 21 dicembre ha perso in Borsa il 5%. Più che i risultati trimestrali, non è piaciuta la revisione al ribasso delle stime sull’utile finale dell’anno fiscale 2016/17 (quello in corso, termina il 31 agosto). Tagliamo un po’ le nostre stime, ma il consiglio non cambia: mantieni. Negli ultimi due mesi New York ha messo su circa il 6%, un risultato analogo a quello medio delle Borse europee. Tra queste si distingue Milano che sullo stesso periodo ha guadagnato circa il 10%. Male, invece, sui due mesi, la Borsa brasiliana (ha perso un po’ più dell’11%): è colpa dei nuovi scandali intorno al colosso petrolifero statale Petrobras. Lo stesso listino, però, tra fine gennaio e fine ottobre aveva messo su oltre il 70%. Resta una buona meta per i tuoi investimenti: per sapere come e quanto investirci vedi www.altroconsumo.it/finanza/portafogli. Infine, ti segnaliamo la corsa di Zetes (54 euro alle ore 11:25 del 23/12/16, Isin BE0003827442): Panasonic lancerà un’offerta d’acquisto sul titolo. Il prezzo di mercato è allineato a quello d’offerta: vendi Zetes.

    Risposte per te
    @Franco Trc Capital ha tentato di rastrellare azioni Kraft Heinz a un prezzo di 77,75 Usd, inferiore a quello di mercato (87,28 Usd). Hai fatto bene a non aderire alla “mini Opa”.
    @Pierpaolo Quasi tutti i dividendi pagati dalle azioni estere subiscono una doppia tassazione. Valutazioni e consigli tengono già conto di questa doppia imposizione.
    @Stefano Dividendi Engie: 0,7 euro sui conti 2017 (pagabili nel 2018, salvo acconti nel 2017) contro 1 euro complessivo per il 2016 (acconto a ottobre 2016, il resto nel 2017).   

    condividi questo articolo

  • Analisi

    Eurozona al tappeto: la settimana delle Borse

    un anno fa - lunedì 9 maggio 2016
    Altra settimana difficile per le Borse della zona euro (-3%). Anche gli altri listini, però, calano.
    Variazioni settimanali su prezzi al 06/05/16
    Le vendite stanno piovendo sui titoli delle banche europee: in settimana il settore ha perso il 6,5%. Come mai? L’aumento di capitale della Popolare di Vicenza si è rivelato un flop clamoroso – il fatto che in pratica nessun investitore (al di fuori del fondo Atlante) abbia voluto comprarsi le azioni della banca, fa capire quanto quest’ultima sia messa male. Ma anche nel resto d’Europa non sorridono: per esempio, la banca tedesca Commerzbank ha visto gli utili più che dimezzati. Anche i conti della svizzera Ubs (15,1 franchi; Isin CH0244767585) sono stati inferiori alle attese: abbiamo abbassato le nostre stime sull’utile del 2016 di oltre il 15%, ma la penalizzazione che è stata inflitta al titolo (-9% in settimana) è eccessiva. Acquista. Le Borse stanno soffrendo anche per il cattivo andamento dell’economia a livello globale: dalla Cina e dagli Usa sono arrivati dati macroeconomici negativi. New York ha chiuso a -0,4%, Londra a -1,9%, Tokio a -3,4%. Con tale andamento economico, non sorprende che i conti trimestrali societari non stiano entusiasmando. Tra le eccezioni c’è Kraft Heinz (84 Usd; Isin US5007541064): i conti sono piaciuti al mercato che ha fatto salire il titolo del 7,6%. Resta, però, correttamente valutato. Mantieni.
     

    Risposte per te

    @Anna Prima del frazionamento azionario di fine aprile, Bell ha staccato il dividendo – 70 franchi per azione, il 21 aprile. Dal 15 aprile fa +5,9%, in euro e dividendi inclusi.

    @Paolo Il 28 aprile Melexis ha staccato 0,6 euro lordi per azione, il saldo del dividendo. 1,41 euro è la somma di acconto e saldo, netti dalla tassazione belga (lordi dell’italiana).

    @Sergio Puoi sfruttare le minusvalenze nell’anno in cui le ottieni e nei 4 anni successivi – se ottenute nel 2012, fino al 31/12/16. Poi scadono e sono perse per sempre.

    condividi questo articolo

  • Analisi

    Kraft Heinz Co: risultati contrastanti dalle due entità

    un anno fa - venerdì 4 settembre 2015
    I risultati del 2° trimestre dei due partner sono piuttosto contrastanti e ciò non faciliterà il loro processo d’integrazione.
    Prezzo al momento dell'analisi (03/09/2015): 72,16 USD
    Ai prezzi attuali il titolo Kraft Heinz resta correttamente valutato.
    Consiglio: mantieni
    Relativamente ai conti del 2° trimestre, Kraf Heinz (Isin US5007541064) ha pubblicato due resoconti separati per le due entità (la fusione è diventata effettiva solo da inizio luglio). Nel caso di Kraft Foods, anche se le vendite si sono contratte del 3,3%, l’utile netto è progredito del 14% grazie ai tagli ai costi. Nel caso di Heinz, invece, la situazione è inversa: il fatturato è progredito del 5,9%, ma le sue perdite si sono acuite, a causa soprattutto del dividendo preferenziale versato ad alcuni azionisti (in particolare a Warren Buffett). Certo con questi risultati contrastanti il processo d’integrazione tra le due entità si annuncia lungo e faticoso. Il management continua comunque a confidare nella capacità del nuovo gruppo di generare da qui al 2017 risparmi di costi per 1,5 miliardi di dollari. Ai prezzi attuali il titolo riflette, secondo noi, correttamente le prospettive del nuovo gruppo. Limitati a mantenere.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 96,65 USD
Minimo degli ultimi 12 mesi 78,07 USD
ISIN US5007541064
Borsa Nasdaq
Beta 0,52
Volatilità 13,30 %
Numero di azioni 1.217.270.000
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 110,57 USD
Settore Alimentari e bevande
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 257.906 USD
Punteggio corporate governance 4

Indici chiave per azione (USD)

2017 (e) 2016 2015 2014
Dividendo 2,45 2,35 18,20 2,15
Utile corrente 3,30 2,84 -0,34 3,19
Utile netto 3,30 2,84 -0,34 1,76
Cash Flow corrente 4,37 3,93 0,60 3,84
Cash Flow netto 4,37 3,93 0,60 4,67
EBIT 5,45 5,05 3,36 5,45
EBITDA 6,52 6,15 4,30 6,10
Patrimonio netto 48,00 47,15 47,52 7,42
Patrimonio netto tangibile 11,73 10,88 12,05 -11,97

Rendimento in euro

Kraft Heinz Co (ex Kraft Foods Group) Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi 0,70 % 5,84 % 2,56 %
Rendimento ultimi 6 mesi 5,50 % 13,49 % 12,52 %
Rendimento ultimo anno 22,80 % 11,33 % 18,66 %
Rendimento ultimi 5 anni - 8,40 % 15,74 %

Indici finanziari della società

2016 2015 2014
Pay out - 82,91 % 0,00 % 122,63 %
Current ratio - 0,92 1,41 1,00
ROE - 6,02 % -0,46 % 43,37 %
ROE netto - 6,02 % -0,46 % 23,89 %
Margine lordo - 36,19 % 31,42 % 31,56 %
Margine netto - 13,07 % -1,38 % 5,73 %
EBIT margin - 23,19 % 14,39 % 17,75 %
EBITDA margin - 28,24 % 18,43 % 19,86 %
Tax rate - 28,52 % 323,89 % 25,82 %
Gearing - 48,98 35,09 200,21
Patrimonio netto / totale attivo - 47,79 % 47,08 % 19,02 %

Dati di Borsa per azione

2017 (e) 2016
Rendimento da dividendo 2,70 % 2,59 %
Prezzo/utile corrente 27,52 32,02
Prezzo/cash flow corrente 20,78 23,10
Prezzo/patrimonio netto 1,89 1,93
Prezzo/patrimonio netto tangibile 7,74 8,35
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 6,90 % -

(e) : stima

  • Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • (The response is mandatory)

    Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Invia