L'Oréal

FR0000120321
Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
249,30 EUR 22/07/2019 11:23 Parigi
1,30 EUR (0,52 %) Variazione dall'ultima chiusura
184,00 256,90  52 settimane min max
21,17 % Rendimento a 1 anno
1,71 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli
Contenuto premium

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    L'Oréal: bene il lusso 2 mesi fa - lunedì 29 aprile 2019
    Dopo un 4° trimestre 2018 già buono, i risultati del 1° trimestre 2019 hanno superato nettamente le attese. Peccato, però, che L’Oréal dipenda sempre di più (troppo, secondo noi) dalla Cina.
     
     
     
     

    Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

    Desidero accedere a questo contenuto
  • Analisi
    L'Oréal: trimestre migliore del previsto 8 mesi fa - giovedì 8 novembre 2018
    Nel 3° trimestre L’Oréal ha messo a segno la più forte crescita dell’attività degli ultimi 10 anni. 

    Prezzo al momento dell'analisi (07/11/2018): 203,7 euro

    Abbiamo alzato leggermente le stime sull’utile per azione 2018 (da 7 a 7,2 euro) e 2019 (da 7,5 a 7,6 euro); ciò nonostante, ai prezzi attuali, il titolo resta, secondo noi, caro.

    Consiglio: vendi

    Nel 3° trimestre L’Oréal (Isin FR0000120321) ha realizzato una crescita del fatturato superiore alle attese (+7,5% senza cessioni/ac­quisizioni ed effetti di cambio). Questa performance, la migliore dell’ultimo decennio, premia la scelta del gruppo di focalizzarsi sui prodotti di fascia più elevata (+14,8% il fatturato nei prodotti di lusso). La cosa che sorprende è, però, l’accelerazione in Estremo Oriente (+25,8% nel Pacifico asiatico), nonostante le tensioni in Cina. Non migliora, invece, la situazione nel settore dei prodotti di largo consumo (+2,3%) e nei Paesi industrializzati (-0,7% per l’Europa occidentale e +2,7% per il Nord America). Sono disequilibri che rovinano la qualità dei dati pubblicati e che espongono il gruppo a una certa fragilità, nel caso di possibili rallentamenti del settore del lusso o del mercato asiatico.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    L'Oréal: management troppo ottimista 10 mesi fa - lunedì 10 settembre 2018
    I risultati del 1° semestre sono brillanti, ma l’entusiasmo del management ci sembra eccessivo. 

    Prezzo al momento dell'analisi (07/09/2018): 199,20 euro

    In base alle nostre stime di un utile per azione di 7 euro nel 2018 e 7,5 euro nel 2019, ai prezzi attuali, l’azione resta cara.

    Consiglio: vendi

    Nel 1° semestre 2018 il fatturato di L’Oréal (Isin FR0000120321) è aumentato del 6,6% e l’utile per azione dell’11,5%. Questi risultati vanno, però, relativizzati: la crescita del fatturato proviene, essenzialmente, dagli aumenti dei prezzi (preferenza dei consumatori per i cosmetici più cari) e dai Paesi emergenti, mentre la crescita dell’utile per azione è stata gonfiata (quasi per la metà) da un alleggerimento della pressione fiscale. Certo nel 1° semestre il management ha centrato il suo obiettivo di un fatturato in progresso del 5%, ma se la crescita dell’economia mondiale dovesse rallentare, soprattutto nei Paesi emergenti, le vendite del gruppo ne farebbero le spese. Né L’Oréal potrebbe contare sull’aumento della redditività industriale, che ci sembra già elevata – è al 19,2% nel 1° semestre 2018. Tenendo conto di tutto ciò, a prezzi attuali, l’azione resta, secondo noi, cara. Se l’hai ancora in portafoglio, vendila.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    L'Oréal: conti 2017 in crescita un anno fa - lunedì 19 febbraio 2018
    Anche se i conti 2017 sono in crescita, restano diverse zone d’ombra sul futuro. Manteniamo invariate le stime sull’utile per azione 2018 (a 7 euro) e 2019 (7,5 euro).

    Prezzo al momento dell'analisi (16/02/18): 176,80 EUR
    Consiglio: Vendi

     

    L’Oréal (Isin FR0000120321) ha chiuso il 2017 con un aumento del fatturato del 4,8% (cessioni e acquisizioni escluse) e con una crescita degli utili del 15,3% (a 6,4 euro per azione) grazie al controllo dei costi e al calo delle imposte. A trainare i risultati sono stati i prodotti di alta gamma, soprattutto in Asia. In Europa occidentale e Nord America, invece, la crescita è rimasta debole, mentre le vendite di prodotti professionali e di largo consumo non decollano. Anche per i prodotti di alta gamma, comunque, malgrado i successi del 4° trimestre 2017, la crescita non supera quella di concorrenti come Estéé Lauder. Il gruppo ha alzato il dividendo rispetto all’anno scorso e si dice pronto ad acquisire la quota di capitale (23%) detenuta da Nestlé. Ammesso che Nestlé voglia cederla (finora ha smentito), L’Oréal rischia di pagare troppo le sue azioni (ai prezzi attuali sono, infatti, care).

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Vincitori e vinti: la settimana delle Borse un anno fa - lunedì 2 ottobre 2017
    Bilancio dell’ultima settimana di settembre: New York +0,7%, Borse eurozona, in media, +1,5%. Il referendum catalano non sembra spaventare più di tanto i listini.
     
     
     
     

    Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

    Desidero accedere a questo contenuto
Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 256,90 EUR
Minimo degli ultimi 12 mesi 184,00 EUR
ISIN FR0000120321
Borsa Parigi
Beta 0,88
Volatilità 14,48 %
Numero di azioni 560.341.500
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 140,42 EUR
Settore Beni di consumo
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 105.479 EUR
Punteggio corporate governance 5
Francia

Indici chiave per azione (EUR)

2019 (e) 2018 2017 2016
Dividendo 4,25 3,85 3,55 3,30
Utile corrente 7,60 6,96 6,40 5,55
Utile netto 7,60 6,96 6,40 5,55
Cash Flow corrente 9,65 8,94 8,58 8,10
Cash Flow netto 9,65 8,94 8,58 8,10
EBIT 9,45 8,63 7,44 7,15
EBITDA 11,50 10,61 9,62 9,69
Patrimonio netto 47,40 44,27 40,79 40,45
Patrimonio netto tangibile 30,25 27,12 24,94 24,75

Rendimento in euro

L'Oréal Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi 4,68 % -0,94 % 3,33 %
Rendimento ultimi 6 mesi 27,42 % 8,33 % 13,62 %
Rendimento ultimo anno 21,17 % -0,07 % 10,40 %
Rendimento ultimi 5 anni 16,57 % 2,63 % 12,76 %

Indici finanziari della società

2018 2017 2016 2015
Pay out 55,31 % 55,43 % 59,51 % 52,65 %
Current ratio 1,23 1,20 1,09 1,13
ROE 15,72 % 15,69 % 13,71 % 15,07 %
ROE netto 15,72 % 15,69 % 13,71 % 15,07 %
Margine lordo 72,78 % 71,72 % 71,58 % 71,19 %
Margine netto 14,48 % 13,78 % 12,03 % 13,06 %
EBIT margin 17,92 % 15,99 % 15,47 % 16,61 %
EBITDA margin 22,04 % 20,67 % 20,98 % 20,30 %
Tax rate 24,78 % 20,09 % 28,09 % 27,05 %
Gearing -11,10 -8,20 -2,12 -2,82
Patrimonio netto / totale attivo 64,43 % 64,61 % 63,59 % 64,91 %

Dati di Borsa per azione

2019 (e) 2018
Rendimento da dividendo 1,71 % 1,55 %
Prezzo/utile corrente 32,63 35,63
Prezzo/cash flow corrente 25,70 27,74
Prezzo/patrimonio netto 5,23 5,60
Prezzo/patrimonio netto tangibile 8,20 9,14
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 5,37 % -

(e) : stima