Mediaset IT0001063210

Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
3,48 EUR 26/06/2017 17:35 Milano
-0,01 EUR (-0,40 %) Variazione dall'ultima chiusura
2,24 4,57  52 settimane min max
-11,11 % Rendimento a 1 anno
2,91 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli

Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    Mediaset: non ha i diritti per la trasmissione della Serie A (per ora) 8 giorni fa - lunedì 19 giugno 2017

    Mediaset continua a calare in Borsa per effetto della fine degli acquisti speculativi in scia alle mosse di Vivendi.

     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi
    Mediaset: Fininvest ha rastrellato azioni un mese fa - lunedì 22 maggio 2017
    Mediaset nel corso del 2017 è scesa in Borsa per effetto della fine degli acquisti speculativi in scia alle mosse di Vivendi.

    Prezzo al momento dell'analisi (19/05/17): 3,63 EUR
    Consiglio: Mantieni

    Fininvest ha acquistato sul mercato azioni Mediaset per un ammontare pari all’1,27% del capitale e in questo modo la partecipazione è salita al 39,53%. Considerato che Mediaset detiene azioni proprie per il 3,795% del capitale, si arriva al 41,08% dei diritti di voto totali. Con questa mossa Fininvest intende rafforzare le proprie difese nei confronti di possibili acquisti di Vivendi, anche se al momento i francesi non sembrano intenzionati a salire ulteriormente nel capitale di Mediaset. Anzi, visto che la sentenza costringe i francesi a ridurre l’esposizione in Telecom o Mediaset, sembra proprio che sarà la posizione di quest’ultima a esser ridotta. Nel frattempo Mediaset ha comunicato i dati del primo trimestre, che hanno mostrato un ritorno all’utile: 0,013 euro per azione. Confermiamo le nostre stime di un utile per azione pari a 0,143 euro nel 2017 e pari a 0,15 euro nel 2018. 

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Mediaset: la sentenza Agcom pesa sul titolo 2 mesi fa - venerdì 21 aprile 2017

    Mediaset cala a causa della sentenza dell’Agcom, ma anche per la maxi perdita del 2016 (0,25 euro per azione) causata dalla marcia indietro di Vivendi su Premium (senza questo costo la perdita sarebbe stata di 0,036 euro per azione).

    Prezzo al momento dell'analisi (20/04/17): 3,64 EUR
    Consiglio: Mantieni

    Dopo le prime udienze in tribunale, arriva anche la prima decisione sulla vicenda Vivendi-Mediaset. Non si tratta, però, di un tribunale, ma dell’Agcom, l’autorità garante per le comunicazioni. Questa ha stabilito che Vivendi, essendo il primo azionista di Telecom Italia con praticamente il 24% del capitale e detenendo il 29,9% dei diritti di voto in Mediaset, viola la legge Gasparri, che limita le concentrazioni nel settore dei media. Vivendi ha ora un anno di tempo per mettersi in regola: significa che entro 12 mesi dovrà ridurre una delle due partecipazioni – in Mediaset o in Telecom – sotto il 10%. Inoltre, ha 60 giorni di tempo per presentare un piano che dichiari come ha intenzione di muoversi per rispettare quanto chiesto dall’Agcom. Ovviamente i francesi hanno già annunciato ricorso. Confermiamo le stime di un utile per azione di 0,143 euro nel 2017 e di 0,15 euro nel 2018.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Mediaset: punto interrogativo sulle aste televisive 2 mesi fa - lunedì 10 aprile 2017
    Dopo la fiammata di fine 2016, in scia agli acquisti di Vivendi, Mediaset ha arrestato la sua corsa e ora continua a perdere terreno in Borsa.

    Prezzo al momento dell'analisi (07/04/17): 3,68 EUR
    Consiglio:Mantieni

    Le aste per i diritti televisivi della Serie A e della Champions League di calcio si avvicinano e di conseguenza iniziano le indiscrezioni su cosa succederà. Mediaset è una delle società protagoniste, ma come già detto in passato, non è più disposta a fare tutto da sola come avvenuto con i diritti della Champions League per gli anni tra il 2015 e il 2018, dove il conto da pagare (che ancora sta pagando) era stato molto salato. Ci vuole un partner e secondo molti quest’ultimo sarebbe Tim, visto che è la stessa Mediaset a dire che le possibilità di lavorare insieme sono tantissime - Mediaset fornirebbe dei contenuti ai servizi in banda larga di Tim. Nel frattempo, Mediaset ha comprato il canale 20 del digitale terrestre (oltre al 120 e 520), su cui si pensa verrà lanciato un nuovo canale. Confermiamo le nostre stime di un utile per azione pari a 0,143 euro nel 2017 e pari a 0,15 euro nel 2018. 

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Mediaset: battaglia legale con Vivendi 3 mesi fa - lunedì 27 marzo 2017

    Nel 2017 Mediaset ha perso un po’ di terreno in Borsa, dopo essere letteralmente schizzata in scia agli acquisti di Vivendi. Le due società sono ai ferri corti in Tribunale. Seguiamo la vicenda.

    Prezzo al momento dell'analisi (24/03/17): 3,86 EUR
    Consiglio:Mantieni

    Le cause tra Vivendi e Mediaset vanno aumentando. Settimana scorsa c’è stata la prima udienza dove Mediaset ha chiesto che venga rispettato l’accordo dello scorso aprile, che prevedeva la vendita di Premium, lo scambio di azioni tra Mediaset e Vivendi e un risarcimento di 50 milioni di euro per ogni mese di ritardo nell’esecuzione. A questo si aggiunge Fininvest (che controlla Mediaset) che ha chiesto 570 milioni di euro di danni per immagine lesa e per il crollo del titolo Mediaset in Borsa dopo la marcia indietro di Vivendi. Ma non solo, Fininvest ha chiesto ulteriori danni a Vivendi, rea di aver violato il patto parasociale con la scalata al 30% del capitale di Mediaset. Vivendi non è stata a guardare: ha querelato Mediaset per diffamazione per quanto detto in questi mesi. Mediaset ha a sua volta contro-querelato Vivendi. La possibilità di un accordo pacifico pare remota.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 4,57 EUR
Minimo degli ultimi 12 mesi 2,24 EUR
ISIN IT0001063210
Borsa Milano
Beta 1,43
Volatilità 50,16 %
Numero di azioni 1.181.226.000
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 4,12 EUR
Settore Media e tempo libero
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 29.239 EUR
Punteggio corporate governance 6

Indici chiave per azione (EUR)

2017 (e) 2016 (e) 2015 2011
Dividendo 0,10 0,00 0,02 0,10
Utile corrente 0,14 -0,04 0,00 0,20
Utile netto 0,14 -0,25 0,00 0,20
Cash Flow corrente 1,24 1,11 0,92 1,01
Cash Flow netto 1,24 0,90 0,92 1,01
EBIT 0,40 -0,16 0,20 0,47
EBITDA 1,50 0,99 1,20 1,61
Patrimonio netto 1,69 1,65 2,02 2,18
Patrimonio netto tangibile 1,14 1,10 1,16 1,48

Rendimento in euro

Mediaset Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi -9,35 % 2,76 % 0,11 %
Rendimento ultimi 6 mesi -12,97 % 7,68 % 0,61 %
Rendimento ultimo anno -11,11 % 11,92 % 16,93 %
Rendimento ultimi 5 anni 21,01 % 9,47 % 15,37 %

Indici finanziari della società

2016 (e) 2015 2011 2010
Pay out - 575,00 % 50,51 % 112,78 %
Current ratio - 0,79 0,53 0,66
ROE - 0,17 % 9,08 % 13,45 %
ROE netto - 0,17 % 9,08 % 13,45 %
Margine lordo - - - -
Margine netto - 3,15 % 6,80 % 9,01 %
EBIT margin - 6,58 % 12,67 % 18,98 %
EBITDA margin - 38,75 % 42,95 % 46,19 %
Tax rate - 43,94 % 37,06 % 35,39 %
Gearing - 29,14 53,87 46,27
Patrimonio netto / totale attivo - 41,54 % 42,92 % 47,02 %

Dati di Borsa per azione

2017 (e) 2016 (e)
Rendimento da dividendo 2,91 % 0,00 %
Prezzo/utile corrente 24,41 -
Prezzo/cash flow corrente 2,81 3,13
Prezzo/patrimonio netto 2,07 2,12
Prezzo/patrimonio netto tangibile 3,06 3,17
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 5,48 % -

(e) : stima

Raccomanderesti l'utilizzo di questa pagina alla tua famiglia e ai tuoi amici? Puoi indicare un giudizio compreso tra 1 (assolutamente no) e 10 (assolutamente sì) *
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Lasciaci un commento (opzionale)
Invia