Merck US58933Y1055

Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
62,58 USD 27/04/2017 22:02 New York
-0,12 USD (-0,19 %) Variazione dall'ultima chiusura
53,60 66,58  52 settimane min max
19,90 % Rendimento a 1 anno
3,01 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli

Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi

    Merck: punta sul Keytruda

    3 mesi fa - venerdì 13 gennaio 2017
    Il Keytruda, il trattamento immuno-oncologico di Merck, potrebbe ottenere rapidamente il via libera delle autorità sanitarie americane anche per il cancro al polmone.
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi

    Merck: accordi in Francia e in Gran Bretagna

    4 mesi fa - lunedì 5 dicembre 2016
    Merck ha ottenuto che due dei suoi farmaci più innovatori siano rimborsati dai sistemi sanitari pubblici, uno in Francia e l’altro in Gran Bretagna.

    Prezzo al momento dell'analisi (02/12/2016): 61,13 USD

    Ai prezzi attuali, il titolo è ancora correttamente valutato.
    Consiglio: mantieni
    Dopo lunghe trattative, il colosso farmaceutico americano Merck (Isin US58933Y1055) ha ottenuto che lo Zepatier (contro l’epatite C) entri nella lista dei farmaci rimborsabili dal sistema sanitario francese e che il Keytruda (contro il cancro al polmone) venga rimborsato da quello britannico. Per raggiungere questi accordi il gruppo ha dovuto, tuttavia, accettare una netta riduzione dei prezzi di vendita; segno che anche i prezzi dei farmaci più innovatori sono sotto pressione. Limitati a mantenere il titolo.

    condividi questo articolo

  • Analisi

    Merck: il Keytruda alla riscossa

    7 mesi fa - giovedì 15 settembre 2016
    Nonostante le speranze suscitate dal Keytruda che spingono al rialzo il titolo, Merck fatica a rilanciare le vendite.

    Prezzo al momento dell'analisi (14/09/2016): 61,35 USD

    Limitati a mantenere questa azione correttamente valutata.
    Nonostante delle vendite leggermente superiori alle attese nel 2° trimestre (+3% senza effetti di cambio), l’americana Merck (Isin US58933Y1055) continua ad accusare la concorrenza dei generici in seguito alla perdita di importanti brevetti. È una perdita amplificata dalla vendita dell’attività farmaci da banco a Bayer e dagli sfavorevoli effetti di cambio. Il gruppo ha ritrovato la crescita nel 1° semestre (senza effetti di cambio), ma non ci aspettiamo un’importante ripresa a breve e medio termine. Da un lato, le pressioni da parte dei generici sono, infatti, destinate a continuare (perdita del brevetto dell’antibiotico Cubicin a giugno 2016 e attesa perdita del brevetto dell’anticolesterolo Zetia nel 2017). Inoltre, i prodotti principali Januvia (diabete), Isentress (Aids) e Gardasil (vaccino) hanno nuovi concorrenti, che ne frenano la crescita delle vendite. Infine, il fatturato generato dai nuovi prodotti, come il farmaco oncologico Keytruda – a cui fa concorrenza l’Optivo di Bristol-Myers-Squibb –  resta troppo debole. Tutto ciò potrebbe, però, cambiare ora che un recente studio ha messo in luce la mancanza di efficacia dell’Optivo nel trattamento del cancro del polmone; uno studio che dovrebbe “dopare” le vendite del Keytruda, che, peraltro, è stato appena omologato anche per due nuove indicazioni terapeutiche. Un altro prodotto promettente di Merck è lo Zepatier (epatite C; lanciato nel 1° trimestre), ma ai prezzi attuali il titolo tiene già conto, almeno in parte, del successo di tutti questi prodotti. Stimiamo un utile per azione di 2,05 dollari nel 2016 e 2,3 dollari nel 2017.

    condividi questo articolo

  • Analisi

    Merck: tagli ai costi

    un anno fa - venerdì 6 maggio 2016
    Ricavi deludenti, ma il piano di risparmi salva la situazione

    Prezzo al momento dell'analisi (05/05/2016): 54,09 USD

    Consiglio: mantieni

    Le vendite del 1° trimestre di Merck (Isin US58933Y1055), in rialzo del 3% senza tener conto degli effetti di cambio, sono inferiori alle attese a causa di vendite deludenti per lo Januvia (contro il diabete; +4%) e del Remicade (contro l’artrite; -26%). L’utile per azione beneficia tuttavia dei tagli ai costi e sorprende positivamente con un rialzo del 21%. Le prospettive, nel complesso, sono confermate. Lasciamo invariate le nostre stime.
     

    condividi questo articolo

  • Analisi

    Merck: vendite deludenti dello Januvia

    un anno fa - lunedì 8 febbraio 2016
    Nel 4° trimestre 2015 le vendite dello Januvia, il farmaco principale di Merck, hanno subìto un’inaspettata contrazione.

    Prezzo al momento dell'analisi (05/02/2016): 49,38 USD

    Nonostante il recente calo, ai prezzi attuali l’azione è ancora correttamente valutata.
    Consiglio: mantieni
    Oltre a continuare ad accusare il dollaro forte e la concorrenza dei generici sul Remicade (contro morbo di Chron, artrite reumatoide…) al di fuori degli Usa, nel 4° trimestre 2015 Merck (Isin US58933Y1055) ha subìto anche un inatteso calo delle vendite dell’antidiabetico Januvia. Non sorprende, quindi, che le sue previsioni per il 2016 siano più deboli del previsto. Limitati a mantenere questa azione correttamente valutata.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 66,58 USD
Minimo degli ultimi 12 mesi 53,60 USD
ISIN US58933Y1055
Borsa New York
Beta 0,62
Volatilità 16,10 %
Numero di azioni 2.775.257.000
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 174,01 USD
Settore Salute e farmacia
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 608.592 USD
Punteggio corporate governance 4

Indici chiave per azione (USD)

2017 (e) 2016 2015 2014
Dividendo 1,89 1,85 1,81 1,77
Utile corrente 2,50 1,42 1,58 4,12
Utile netto 2,50 1,42 1,58 4,12
Cash Flow corrente 4,80 3,37 3,83 6,43
Cash Flow netto 4,80 3,37 3,83 6,43
EBIT 3,40 1,73 2,04 1,96
EBITDA 5,75 3,69 4,31 4,27
Patrimonio netto 14,65 14,58 16,06 17,12
Patrimonio netto tangibile 7,95 7,98 9,69 12,55

Rendimento in euro

Merck Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi 1,20 % 5,78 % 1,97 %
Rendimento ultimi 6 mesi 4,90 % 13,75 % 12,01 %
Rendimento ultimo anno 19,90 % 11,93 % 18,66 %
Rendimento ultimi 5 anni 18,60 % 8,61 % 15,71 %

Indici finanziari della società

2016 2015 2014
Pay out - 130,99 % 115,15 % 43,26 %
Current ratio - 1,78 1,55 1,77
ROE - 9,78 % 9,94 % 24,50 %
ROE netto - 9,78 % 9,94 % 24,50 %
Margine lordo - 65,10 % 62,19 % 60,30 %
Margine netto - 9,90 % 11,29 % 28,25 %
EBIT margin - 11,99 % 14,56 % 13,42 %
EBITDA margin - 25,66 % 30,70 % 29,27 %
Tax rate - 15,41 % 17,44 % 30,95 %
Gearing - 26,05 29,23 11,65
Patrimonio netto / totale attivo - 42,26 % 43,98 % 49,62 %

Dati di Borsa per azione

2017 (e) 2016
Rendimento da dividendo 3,01 % 2,95 %
Prezzo/utile corrente 25,08 44,24
Prezzo/cash flow corrente 13,06 18,59
Prezzo/patrimonio netto 4,28 4,30
Prezzo/patrimonio netto tangibile 7,89 7,86
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 6,76 % -

(e) : stima

  • Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • (The response is mandatory)

    Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Invia