Michelin

FR0000121261
Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
87,10 EUR 14/12/2018 17:36 Parigi
-1,42 EUR (-1,60 %) Variazione dall'ultima chiusura
85,16 130,15  52 settimane min max
-25,36 % Rendimento a 1 anno
4,07 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli
Contenuto premium

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    Michelin: scivolone in Borsa un mese fa - lunedì 22 ottobre 2018
    Il ribasso delle previsioni di Michelin per il mercato mondiale degli pneumatici nel 2018 ha penalizzato fortemente il titolo. 
     
     
     
     

    Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

    Desidero accedere a questo contenuto
  • Analisi
    Michelin: obiettivi confermati 3 mesi fa - lunedì 17 settembre 2018
    Michelin ha confermato gli obiettivi annuali; un annuncio che è stato apprezzato dal mercato. 

    Prezzo al momento dell'analisi (14/09/2018): 103,10 euro

    Il titolo, in calo da mesi, ha risollevato la testa. Ai prezzi attuali, l’azione resta correttamente valutata.

    Consiglio: mantieni

    Nonostante il rallentamento del mercato cinese, Michelin (Isin FR0000121261), il gigante francese degli pneumatici, ha confermato gli obiettivi 2018. Le divisioni camion e pneumatici speciali restano ben orientate e, secondo il management, la crescita dei suoi volumi di vendita sarà in linea con quella del mercato mondiale. Da qualche mese il titolo perde, però, terreno, penalizzato dalla minaccia di una guerra commerciale all’interno del settore auto e dall’avvertimento sui risultati della concorrente tedesca Continental. In questo contesto, limitati a mantenere il titolo.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Michelin: rincari delle materie prime 6 mesi fa - giovedì 21 giugno 2018
    Nonostante il rincaro delle materie prime, Michelin resta ottimista e conferma i suoi obiettivi per il 2018. 

    Prezzo al momento dell'analisi (20/06/2018): 109,1 euro

    Consiglio: mantieni

    Dall’inizio dell’anno il titolo accusa la diffidenza degli investitori, che temono le nuove politiche commerciali degli Usa. Tuttavia, ai prezzi attuali, resta correttamente valutato.

    Secondo le ultime stime di Michelin (Isin FR0000121261), la salita dei prezzi delle materie prime (soprattutto butadiene utilizzato per il caucciù sintetico) farà lievitare di 50 milioni di euro i suoi costi annuali. Questo sovraccosto sarà, però, controbilanciato dal rafforzamento dell’euro, per cui gli effetti di cambio peseranno meno sui risultati (impatto negativo stimato ormai a 300 milioni di euro e non più a 350 milioni). Il management può, quindi, confermare i suoi obiettivi per il 2018. Non sono, però, tutte rose e fiori. La tensione con gli Usa sul tema dei dazi al settore auto europee pesa sul titolo. Secondo noi, però, Michelin sarà in grado di difendersi bene anche se le condizioni di mercato dovessero peggiorare. Grazie ai suoi prodotti di qualità può, infatti, permettersi di alzare i prezzi per difendere i suoi margini.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Michelin: guarda al futuro con ottimismo 9 mesi fa - lunedì 26 febbraio 2018
    I conti del 2017 si sono dimostrati nel complesso in linea con le attese e questo consente alla società di guardare al futuro con ottimismo. Confermiamo le stime sull’utile per azione del 2018 (10 euro) e del 2019 (11 euro).

    Prezzo al momento dell'analisi (23/02/18): 125,30 EUR
    Consiglio: Mantieni

     

    La crescita di tutto il mercato auto a livello mondiale ha fatto ovviamente bene ai conti 2017 di Michelin (Isin FR0000121261). I suoi ricavi sono cresciuti del 5%, beneficiando sia dell’aumento dei volumi di vendita (+2,6%), sia di quello dei prezzi di vendita (+2,5%). La crescita dell’utile industriale (elementi straordinari esclusi) si è limitata, però, al 2%, a causa del rincaro dei prezzi delle materie prime (caucciù) e degli sfavorevoli effetti di cambio. Complessivamente i risultati sono comunque in linea con le attese e dimostrano la capacità del gruppo di difendersi bene anche in un settore dove la concorrenza è forte. Per il 2018 Michelin si aspetta che l’attività continui a progredire in linea con gli o­biettivi fissati per il 2020. In particolare, il gruppo si aspetta una crescita della quota di mercato nel segmento (molto redditizio) degli pneumatici di alta gamma per auto private.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Michelin: accordi in Nord America 11 mesi fa - lunedì 15 gennaio 2018
    L’alleanza con la giapponese Sumitomo per l’attività di vendita di pneumatici in Nord America è stata apprezzata dal mercato, che ha spinto il titolo sui massimi degli ultimi anni.

    Prezzo al momento dell'analisi (12/01/18): 128,85 EUR
    Consiglio: Mantieni

     

    Michelin (Isin FR0000121261) ha annunciato l’avvicinamento delle attività di vendita di pneumatici in Nord America con quelle della giapponese Sumitomo, per dar vita a una nuova entità che sarà il 2° grossista di pneumatici negli Usa (Michelin è oggi al 4° posto). La sola vendita è un’attività meno redditizia rispetto alla produzione di pneumatici; tuttavia, vista la forte concorrenza dei produttori cinesi pronti a stracciare i prezzi pur di conquistare quote di mercato, è essenziale rafforzare la rete di distribuzione. L’operazione avrà un impatto limitato a breve termine, ma a più lungo termine dovrebbe essere positiva. Grazie alle sinergie derivate dall’avvicinamento con Sumitomo, Michelin potrà migliorare i margini di un’attività finora poco redditizia e potrà centrare più facilmente i suoi obiettivi. Stimiamo un utile per azione di 10 euro nel 2018 e 11 euro nel 2019.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 130,15 EUR
Minimo degli ultimi 12 mesi 85,16 EUR
ISIN FR0000121261
Borsa Parigi
Beta 1,22
Volatilità 19,89 %
Numero di azioni 180.292.300
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 15,96 EUR
Settore Settore automobilistico
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 68.004 EUR
Punteggio corporate governance 5

Indici chiave per azione (EUR)

2018 (e) 2017 2016 2015
Dividendo 3,60 3,55 3,25 2,85
Utile corrente 9,70 9,45 9,28 6,32
Utile netto 9,70 9,45 9,28 6,32
Cash Flow corrente 17,22 16,90 16,95 13,63
Cash Flow netto 17,22 16,90 16,95 13,63
EBIT 15,07 14,63 15,45 11,95
EBITDA 22,59 22,10 23,15 19,29
Patrimonio netto 68,69 62,53 58,86 52,17
Patrimonio netto tangibile 56,34 56,45 53,51 47,75

Rendimento in euro

Michelin Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi -13,72 % -7,20 % -6,10 %
Rendimento ultimi 6 mesi -19,53 % -10,00 % -0,93 %
Rendimento ultimo anno -25,36 % -10,57 % 3,13 %
Rendimento ultimi 5 anni 6,19 % 2,44 % 12,56 %

Indici finanziari della società

2017 2016 2015 2014
Pay out 37,47 % 34,90 % 44,35 % 45,00 %
Current ratio 1,83 1,69 1,91 1,82
ROE 15,14 % 15,81 % 12,31 % 10,84 %
ROE netto 15,14 % 15,81 % 12,31 % 10,84 %
Margine lordo 32,54 % 33,95 % 32,84 % 31,98 %
Margine netto 7,71 % 7,97 % 5,49 % 5,27 %
EBIT margin 11,98 % 13,35 % 10,41 % 10,18 %
EBITDA margin 18,11 % 20,01 % 16,81 % 15,89 %
Tax rate 28,08 % 32,35 % 37,77 % 37,55 %
Gearing 6,36 8,87 10,56 7,42
Patrimonio netto / totale attivo 44,57 % 42,04 % 39,94 % 42,47 %

Dati di Borsa per azione

2018 (e) 2017
Rendimento da dividendo 4,07 % 4,01 %
Prezzo/utile corrente 9,13 9,37
Prezzo/cash flow corrente 5,14 5,24
Prezzo/patrimonio netto 1,29 1,42
Prezzo/patrimonio netto tangibile 1,57 1,57
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 5,86 % -

(e) : stima

×
Partecipa al sondaggio:
michelin
Raccomanderesti l'utilizzo di questa pagina alla tua famiglia e ai tuoi amici? Puoi indicare un giudizio compreso tra 1 (assolutamente no) e 10 (assolutamente sì) *
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Lasciaci un commento (opzionale)
Invia