Naturgy (ex Gas Natural)

ES0116870314
22,25 EUR 26/02/2020 17:35 Madrid
0,00 EUR (0,00 %) Variazione dall'ultima chiusura
22,16 26,95  52 settimane min max
-1,62 % Rendimento a 1 anno
6,41 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli

Il nostro consiglio

Valutazione

Indicatore di rischio

 
Contenuto premium

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    Naturgy: cresce l'utile nel 2019 3 giorni fa - lunedì 24 febbraio 2020
    La spagnola Naturgy ha chiuso il 2019 con dei risultati superiori alle attese. Nei prossimi mesi i suoi ricavi rischiano, però, di risentire delle nuove tariffe per la distribuzione del gas e dell’elettricità in Spagna. 

    Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

    Desidero accedere a questo contenuto
  • Analisi
    Naturgy: aumenta la partecipazione in Medgaz 4 mesi fa - lunedì 21 ottobre 2019
    Naturgy si rafforza in Medgaz, la società del gasdotto che unisce Spagna e Nord Africa. È un’attività che offrirà dividendi stabili, indipendentemente dagli attesi cambiamenti normativi per il settore energetico spagnolo. 

    Prezzo al momento dell’analisi (18/10/2019): 24.16 euro

    Consiglio: mantieni

    Naturgy (Isin ES0116870314) e Sonatrach, la compagnia che controlla il mercato degli idrocarburi in Algeria, hanno raggiunto un accordo per spartirsi Medgaz, la società del gasdotto che connette i giacimenti algerini con la rete spagnola. Naturgy porterà la sua partecipazione dal 14,95% al 49% del capitale, mentre Sonatrach ne deterrà il 51%. L’accordo garantisce, comunque, che i due partner abbiano il controllo paritario di Medgaz. Questa operazione, che sarà perfezionata nel 2° trimestre 2020, ci sembra interessante per Naturgy dal punto di vista sia strategico (crescente domanda per il gas in Spagna), sia finanziario (questa infrastruttura offrirà dividendi regolari a lungo termine). Presto Naturgy dovrà chiudere anche le trattative per EMPL, la società del gasdotto che collega la Spagna con il Marocco (trasporta il 30% del gas naturale consumato nella Penisola Iberica), la cui concessione scadrà a fine 2021.

    Vuoi leggere tutte le analisi dei nostri esperti senza limiti? Abbonati ad Altroconsumo Finanza.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Naturgy: stop agli investimenti in Spagna 7 mesi fa - lunedì 29 luglio 2019
    I possibili cali delle tariffe in Spagna rischiano di pesare sui ricavi di Naturgy. Inevitabilmente, in attesa della decisione sulle tariffe, il titolo subirà alti e bassi. 

    Prezzo al momento dell’analisi (26/07/2019): 23.05 euro

    Consiglio: mantieni

    In attesa dei cambiamenti normativi, Naturgy (Isin ES0116870314) ha deciso di bloccare gli investimenti nelle attività di distribuzione del gas in Spagna (circa 20% degli utili industriali nel 2018), che rischiano un netto calo dei ricavi nel 2021-2026. Anche le attività di distribuzione di elettricità (circa 15% degli utili industriali) rischiano, sebbene pare che le tariffe elettriche possano subire tagli minori. Anche se la proposta dell’autorità spagnola di settore non è ancora definitiva, possiamo già anticipare per il futuro un calo dei ricavi e, quindi, degli utili del gruppo. E anche se il piano strategico, che mira a ricompensare al massimo gli azionisti (gli “istituzionali” controllano il 40% del capitale), non dovrebbe cambiare, è probabile che i dividendi diventino meno generosi. Abbassiamo quindi le stime sui dividendi e sulla crescita del gruppo. Tuttavia, ai prezzi attuali, l’azione resta correttamente valutata.

    Vuoi leggere tutte le analisi dei nostri esperti senza limiti? Abbonati ad Altroconsumo Finanza.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Naturgy: rivediamo il nostro consiglio 10 mesi fa - giovedì 18 aprile 2019
    La strategia, incentrata sull’efficienza e i dividendi elevati, piace al mercato. Da quando te ne abbiamo consigliato l’acquisto a marzo 2015, il titolo è salito sensibilmente. È venuto il momento di rivedere il nostro consiglio. 
    Naturgy

    Naturgy

    Prezzo al momento dell'analisi (17/04/2019): 24,73 euro

    Consiglio: mantieni

    Naturgy (Isin ES0116870314) potrebbe essere interessata alla partecipazione del 42% messa in vendita da Cepsa del gasdotto Medgaz (che collega l’Algeria con la Spagna via Almeria), di cui detiene già il 15% (il restante 43% è dell’algerina Sonatrach). In questo modo Naturgy, che possiede già il 72% dell’altro gasdotto (che tramite il Marocco, collega l’Algeria a Huelva) si rafforzerebbe nel trasporto del gas dal Nord Africa, in vista anche della chiusura, tra qualche anno, delle centrali nucleari e a carbone. Nel frattempo, i tagli ai costi, il rafforzamento nelle energie rinnovabili e la vendita di attività poco redditizie restano al centro della strategia del gruppo. È una strategia valida che, grazie anche ai generosi dividendi, ha conquistato gli investitori: dopo i progressi messi a segno in Borsa negli ultimi mesi, il titolo è ormai correttamente valutato, per questo cambiamo il consiglio.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Nuova strategia per Naturgy un anno fa - lunedì 19 novembre 2018
    La nuova strategia comincia ad avere un impatto positivo sui risultati del gruppo, che è diventato più agile, più redditizio e, soprattutto, più generoso in fatto di dividendi. 
    materie-prime

    materie-prime

    Prezzo al momento dell’analisi (16/11/2018): 22.97 euro

    Consiglio: acquista

    I risultati del 3° trimestre riflettono la nuova strategia di Naturgy (Isin ES0116870314), tesa a migliorare i margini, ridurre il debito e aumentare i dividendi. Nel frattempo, però, il gruppo ha dovuto svalutare alcune attività per adattarsi alla nuova realtà (energie rinnovabili, scarso funzionamento dei cicli combinati a gas, chiusura d’impianti termici a carbone…) e questo ha pesato per 4,9 euro per azione sui conti. Il 3° trimestre si è, quindi, chiuso con una perdita di 3 euro per azione (+10% l’utile industriale senza questa svalutazione) e anche l’intero anno si chiuderà in rosso. Al presente Naturgy cerca di ridurre ulteriormente i costi (tagli al personale) e migliorare la redditività; è una strategia valida, che dovrebbe darle i mezzi per affrontare bene anche le incertezze normative in Spagna, dove realizza il 40% circa degli utili industriali.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 26,95 EUR
Minimo degli ultimi 12 mesi 22,16 EUR
ISIN ES0116870314
Borsa Madrid
Beta 0,86
Volatilità 19,15 %
Numero di azioni 984.122.100
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 22,11 EUR
Settore Energia e servizi alle collettività
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 24.740 EUR
Punteggio corporate governance 5
Paesi Spagna

Indici chiave per azione (EUR)

2020 (e) 2019 (e) 2018 2017
Dividendo 1,44 1,37 1,30 1,00
Utile corrente 1,37 1,42 1,26 0,93
Utile netto 1,37 1,42 -2,82 1,36
Cash Flow corrente 2,68 2,72 2,28 2,37
Cash Flow netto 2,68 2,72 3,04 2,80
EBIT 2,63 2,91 2,68 2,11
EBITDA 4,35 4,59 4,02 3,91
Patrimonio netto 10,35 10,42 10,37 14,06
Patrimonio netto tangibile 7,14 7,21 7,16 9,30

Rendimento in euro

Naturgy (ex Gas Natural) Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi -5,39 % -0,85 % 1,18 %
Rendimento ultimi 6 mesi -2,93 % 8,95 % 12,34 %
Rendimento ultimo anno -1,62 % 8,71 % 16,85 %
Rendimento annualizzato degli ultimi 5 anni 5,59 % 0,91 % 9,12 %

Indici finanziari della società

2019 (e) 2018 2017 2016
Pay out - - 73,60 % 74,24 %
Current ratio - 1,35 1,54 1,16
ROE - 12,14 % 6,63 % 9,22 %
ROE netto - -27,19 % 9,67 % 9,47 %
Margine lordo - - - -
Margine netto - -10,59 % 7,28 % 7,38 %
EBIT margin - 10,95 % 9,06 % 12,97 %
EBITDA margin - 16,40 % 16,80 % 20,55 %
Tax rate - - 10,07 % 19,56 %
Gearing - 97,45 85,94 85,66
Patrimonio netto / totale attivo - 33,91 % 37,01 % 37,95 %

Dati di Borsa per azione

2020 (e) 2019 (e)
Rendimento da dividendo 6,41 % 6,10 %
Prezzo/utile corrente 16,43 15,78
Prezzo/cash flow corrente 8,39 8,26
Prezzo/patrimonio netto 2,17 2,16
Prezzo/patrimonio netto tangibile 3,15 3,12
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 7,80 % -

(e) : stima