Nestlé

CH0038863350
Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
79,34 CHF 18/10/2018 16:02 Zurigo
0,28 CHF (0,35 %) Variazione dall'ultima chiusura
73,00 86,00  52 settimane min max
-1,53 % Rendimento a 1 anno
3,10 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli
Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    Nestlé punta all'innovazioe 3 mesi fa - lunedì 16 luglio 2018
    Dopo un 2018 per nulla brillante, il titolo Nestlé ha rialzato la testa nel corso delle ultime settimane per effetto della “pressione” effettuata dall’americana Third Point, azionista del gruppo. Difficilmente, però, le richieste di Third Point saranno accolte. 
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi
    Nestlé: alleanza con Starbucks 5 mesi fa - lunedì 14 maggio 2018
    Nestlé stringe un’alleanza con l’americana Starbucks, ma non è detto che questo basti a rilanciare la crescita del gruppo svizzero. 

    Prezzo al momento dell'analisi (11/05/2018): 77,60 CHF

    Lasciamo invariate le nostre stime e il nostro consiglio sul titolo.

    Consiglio: mantieni

    Lel 2017 il progresso del giro d’affari della svizzera Nestlé (Isin CH0038863350) è stato solo del 2,4% (senza acquisizioni), scendendo ai livelli più bassi degli ultimi 20 anni. Per rendere più dinamica la crescita, il gruppo ha appena negoziato un accordo con Starbucks per la vendita, in esclusiva, dei prodotti del marchio Starbucks al di fuori dei suoi locali. Nestlé spera, così, di rafforzarsi negli Usa nei confronti della potente rivale Green Mountain Coffee Roasters. Quest’alleanza, tuttavia, non è certo a buon mercato: implica un investimento immediato da 7,15 miliardi di dollari (oltre tre volte le vendite oggi generate dalla sua attività caffè), oltre alle commissioni sulle vendite da pagare a Starbucks. Il management ne prevede un impatto positivo sui risultati a partire dal 2019, ma questo dovrebbe restare marginale, anche perché non si può escludere, almeno a breve termine, che questo non riduca le vendite dei propri marchi di caffè. Limitati a mantenere il titolo.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Nestlé: utili in calo 7 mesi fa - lunedì 26 febbraio 2018
    Il 2018 è stato fin qui un anno difficile per Nestlé: le azioni hanno pagato il calo generale dei mercati e risultati poco confortanti per il 2017. Noi stimiamo un utile per azione di 3,45 franchi nel 2018 e di 3,9 franchi nel 2019.

    Prezzo al momento dell'analisi (23/02/18): 75,76 CHF
    Consiglio: Mantieni

     

    Senza tenere conto dell’impatto di acquisizioni e cessioni, nel 2017 i ricavi di Nestlé (Isin CH0038863350) sono cresciuti solo del 2,4% e l’utile per azione è sceso del 16%. Oltre alle svalutazioni delle attività legate alla dermatologia, il gruppo ha pagato i rincari delle materie prime e la forte competizione in Nord America e Brasile. Il fondo d’investimento Third Point, azionista di minoranza, sta cercando di usare questi conti per imporre una virata strategica ai vertici, ma è difficile che il tentativo vada in porto – il management si difende con il miglioramento delle vendite dei prodotti più redditizi nei Paesi emergenti. Nestlé, quindi, per ora conferma gli obiettivi di redditività fissati per il 2020 e non sembra intenzionata a cedere la quota del 23,1% in L’Oréal (178,7 euro; Isin FR0000120321). È un peccato, visto che venderebbe le azioni a buon prezzo (se hai titoli L’Oréal, vendi). 

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Nestlé: cessione di attività a Ferrero 9 mesi fa - lunedì 22 gennaio 2018
    La cessione a Ferrero dell’attività dolciaria negli Usa non ha smosso il titolo. L’obiettivo di Nestlé è quello di adeguare la sua offerta a quelle che ritiene essere le nuove abitudini alimentari dei Paesi industrializzati.

    Prezzo al momento dell'analisi (19/01/18): 82,28 CHF
    Consiglio: Mantieni

     

    La cessione delle attività dolciarie Usa era stata già preannunciata mesi fa da Nestlé (Isin CH0038863350). Ora è stata realizzata a un prezzo, secondo noi, corretto (perfezionamento atteso alla fine del 1° trimestre). La cessione avrà uno scarso impatto finanziario (le attività pesano per l’1% del fatturato totale), ma illustra bene la volontà dei nuovi vertici di focalizzarsi sui segmenti ritenuti più redditizi, come il caffè, o i prodotti “salutari”. In quest’ottica, è stata appena acquisita la canadese Atrium (vitamine e probiotici). Il gruppo cerca di rivedere il suo portafoglio di prodotti in funzione delle nuove esigenze dei consumatori dei Paesi industrializzati, in modo da ritrovare una crescita superiore a quella attuale. Gli inevitabili costi di ristrutturazione rischiano, però, di far slittare al 2020 l’obiettivo di un margine industriale (rapporto tra utili industriali e fatturato) del 18%. 

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Wall Street sale, Milano scende: la settimana delle Borse un anno fa - lunedì 23 ottobre 2017
    Altro passo avanti per New York che porta a sei il numero dei bilanci settimanali consecutivi chiusi in attivo. Bene anche Tokio, che ha fatto +1,4%. Piatte, in media, le Borse dell’eurozona, con Piazza Affari (-0,3%) tra le peggiori.
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 86,00 CHF
Minimo degli ultimi 12 mesi 73,00 CHF
ISIN CH0038863350
Borsa Zurigo
Beta 0,77
Volatilità 15,56 %
Numero di azioni 3.112.156.000
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 249,10 CHF
Settore Alimentari e bevande
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 403.641 CHF
Punteggio corporate governance 5

Indici chiave per azione (CHF)

2018 (e) 2017 2016 2015
Dividendo 2,45 2,35 2,30 2,25
Utile corrente 3,45 2,32 2,76 2,90
Utile netto 3,75 2,32 2,76 2,90
Cash Flow corrente 4,52 4,45 3,93 4,04
Cash Flow netto 5,00 4,45 3,93 4,04
EBIT 4,65 3,27 4,26 3,97
EBITDA 5,72 5,46 5,48 5,17
Patrimonio netto 17,75 17,76 18,54 17,94
Patrimonio netto tangibile 7,80 8,03 7,88 7,32

Rendimento in euro

Nestlé Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi 2,45 % -4,97 % 1,51 %
Rendimento ultimi 6 mesi 11,04 % -3,38 % 12,06 %
Rendimento ultimo anno -1,53 % -6,75 % 11,92 %
Rendimento ultimi 5 anni 10,17 % 2,95 % 13,72 %

Indici finanziari della società

2017 2016 2015 2014
Pay out 100,46 % 83,91 % 77,23 % 48,69 %
Current ratio 0,89 0,85 0,88 1,03
ROE 13,23 % 14,85 % 16,38 % 11,21 %
ROE netto 13,23 % 14,85 % 16,38 % 22,91 %
Margine lordo 50,42 % 51,02 % 49,79 % 48,24 %
Margine netto 8,32 % 9,84 % 10,63 % 16,22 %
EBIT margin 11,16 % 14,59 % 13,93 % 11,87 %
EBITDA margin 18,65 % 18,77 % 18,14 % 17,45 %
Tax rate 26,94 % 33,19 % 25,88 % 18,43 %
Gearing 33,35 36,94 28,69 21,22
Patrimonio netto / totale attivo 42,61 % 44,60 % 45,96 % 48,59 %

Dati di Borsa per azione

2018 (e) 2017
Rendimento da dividendo 3,10 % 2,97 %
Prezzo/utile corrente 22,92 34,03
Prezzo/cash flow corrente 17,49 17,75
Prezzo/patrimonio netto 4,45 4,45
Prezzo/patrimonio netto tangibile 10,14 9,85
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 5,67 % -

(e) : stima

×
Partecipa al sondaggio:
nestle
Raccomanderesti l'utilizzo di questa pagina alla tua famiglia e ai tuoi amici? Puoi indicare un giudizio compreso tra 1 (assolutamente no) e 10 (assolutamente sì) *
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Lasciaci un commento (opzionale)
Invia