Novartis CH0012005267

Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
76,55 CHF 28/04/2017 17:30 Zurigo
-0,35 CHF (-0,46 %) Variazione dall'ultima chiusura
68,15 82,50  52 settimane min max
8,70 % Rendimento a 1 anno
3,71 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli

Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi

    Novartis: ricavi in crescita, utile in calo

    ieri - venerdì 28 aprile 2017

    I conti trimestrali ci hanno rassicurato: grazie ai nuovi prodotti il gruppo riesce a contenere la concorrenza dei farmaci generici. Stimiamo un utile per azione di 2,9 franchi nel 2017 e di 3,1 franchi nel 2018.

     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi

    Novartis, cattive notizie

    un mese fa - venerdì 24 marzo 2017
    Gli ultimi test sul Serelaxin non hanno dato i risultati sperati.
    Prezzo al momento dell'analisi (23/03/2017): 74,15 CHF

    Ai prezzi attuali l’azione resta, comunque, correttamente valutata. 

    Consiglio: mantieni


    La molecola Serelaxin di Novartis (Isin CH0012005267), in fase finale di sviluppo, non è riuscita a dimo-strare la sua efficacia contro l’insufficienza cardiaca cronica. Una delusione per il gruppo svizzero, che contava molto su questo prodotto per contrastare la crescente concorrenza dei generici. Limitati a mantenere il titolo.
     

    condividi questo articolo

  • Analisi

    Novartis: alza il dividendo

    2 mesi fa - giovedì 2 febbraio 2017
    Dopo le prospettive deludenti per il 2017 e le difficoltà di Alcon, Novartis cerca di consolare gli azionisti alzando il dividendo 2016 e rafforzando gli acquisti di azioni proprie.

    Prezzo al momento dell'analisi (01/02/2017): 72,55 CHF

    Da metà 2015 il titolo soffre, ma ai prezzi attuali è ancora correttamente valutato.
    Consiglio: mantieni
    Nel 2016 le vendite di Novartis (Isin CH0012005267) sono rimaste stabili (senza effetti di cambio) e l’utile per azione ha perso l’1% (senza elementi straordinari), penalizzato dalla perdita del brevetto del Glivec e dalla controllata Alcon (oftalmologia), che ha subìto una perdita industriale (forti investimenti per rilanciare l’attività) e un calo delle vendite (-2%). Entro fine anno Novartis ne deciderà le sorti: mantenerla nel gruppo, venderla o quotarla in Borsa. Nel 2017, nonostante il forte impatto della concorrenza dei generici (per 2,5 miliardi di dollari, pari al 5% delle vendite del 2016), il fatturato dovrebbe restare stabile, ma l’utile industriale arretrerà più del previsto. Il ritorno alla crescita è atteso solo per il 2018. Abbassiamo quindi le stime sull’utile per azione da 3 a 2,9 chf per il 2017 e da 3,25 a 3,10 chf per il 2018.

    condividi questo articolo

  • Analisi

    Novartis: fatica a rilanciare Alcon

    4 mesi fa - lunedì 12 dicembre 2016
    Novartis non riesce ad assicurarsi la crescita.
    Prezzo al momento dell'analisi (09/12/2016): 70,75 CHF
    Anche se il titolo è sceso molto in Borsa, e nonostante i dividendi generosi, non è il caso di acquistare. Limitati a mantenere il titolo.
    La svizzera Novartis (Isin CH0012005267) accusa la mancata ripresa di Alcon, la sua controllata di oftalmologia, che ha chiuso il 3° trimestre in perdita e il cui margine industriale (rapporto tra utili industriali e fatturato) è sprofondato al 14% (35% nel 2010) in seguito agli investimenti necessari per correggere gli errori di marketing, la scarsa innovazione e i rapporti difficili con i clienti. Ormai la vendita di questa attività è un’opzione possibile secondo il management. Intanto, dovendo fare i conti con le perdite di brevetti, il gruppo ricerca nuovi vettori di crescita. Per il momento, le vendite del Cosentyx (contro la psoriasi) e dell’Entresto (insufficienza cardiaca) restano deludenti, ma stanno migliorando. Quanto alle vendite del Gilenya (+15% nel 3° trimestre), del Tasigna (+8%) e dello Jakovi (+47) restano molto sostenute, mentre i risultati clinici dei farmaci oncologici CTL109 e LEE011 sono rassicuranti. In attesa che le vendite del gruppo decollino, puoi consolarti con i dividendi. Stimiamo un utile per azione di 2,8 franchi svizzeri nel 2016 e 3 franchi svizzeri nel 2017. Mantieni questa azione correttamente valutata.

    condividi questo articolo

  • Analisi

    Novartis: acquisizione negli Usa

    5 mesi fa - venerdì 25 novembre 2016
    Novartis ha acquisito il laboratorio americano Selexys Pharmaceutical, specializzato nella ricerca ematologica.

    Prezzo al momento dell'analisi (24/11/2016): 69,75 CHF

    Ai prezzi attuali, l’azione resta correttamente valutata.
    Consiglio: mantieni
    La svizzera Novartis (Isin CH0012005267) ha acquisito Selexys Pharmaceutical per poter beneficiare della sua molecola SelG1 (contro le malattie del sangue), che ha avuto buoni risultati clinici nella seconda fase di sperimentazione. Ammesso che anche i test definitivi diano risultati positivi, questo farmaco non contribuirà comunque alla crescita del colosso svizzero prima di diversi anni. A breve, quindi, Novartis continuerà ad accusare la perdita del brevetto del suo farmaco oncologico Glivec e le difficoltà della controllata Alcon (oftalmologia). Limitati a mantenere il titolo.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 82,50 CHF
Minimo degli ultimi 12 mesi 68,15 CHF
ISIN CH0012005267
Borsa Zurigo
Beta 0,91
Volatilità 17,10 %
Numero di azioni 2.627.114.000
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 202,03 CHF
Settore Salute e farmacia
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 368.814 CHF
Punteggio corporate governance 7

Indici chiave per azione (CHF)

2017 (e) 2016 2015 2014
Dividendo 2,85 2,75 2,70 2,38
Utile corrente 2,90 2,78 2,81 3,85
Utile netto 2,90 2,78 7,12 3,85
Cash Flow corrente 5,45 5,34 5,04 5,62
Cash Flow netto 5,45 5,34 9,35 5,62
EBIT 3,60 3,42 3,59 4,05
EBITDA 6,15 5,98 5,83 5,84
Patrimonio netto 27,30 29,30 29,73 26,64
Patrimonio netto tangibile 13,90 16,03 16,58 14,51

Rendimento in euro

Novartis Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi 9,60 % 5,84 % 2,56 %
Rendimento ultimi 6 mesi 12,00 % 13,49 % 12,52 %
Rendimento ultimo anno 8,70 % 11,33 % 18,66 %
Rendimento ultimi 5 anni 15,10 % 8,40 % 15,74 %

Indici finanziari della società

2016 2015 2014
Pay out - 95,35 % 36,83 % 62,53 %
Current ratio - 1,12 0,96 1,39
ROE - 9,81 % 9,95 % 15,86 %
ROE netto - 9,81 % 25,23 % 15,86 %
Margine lordo - 64,56 % 65,46 % 70,09 %
Margine netto - 13,55 % 35,31 % 17,73 %
EBIT margin - 16,72 % 17,82 % 18,51 %
EBITDA margin - 29,22 % 28,88 % 26,70 %
Tax rate - 14,31 % 5,85 % 13,77 %
Gearing - 24,52 23,36 10,16
Patrimonio netto / totale attivo - 52,64 % 53,64 % 51,41 %

Dati di Borsa per azione

2017 (e) 2016
Rendimento da dividendo 3,71 % 3,58 %
Prezzo/utile corrente 26,52 27,66
Prezzo/cash flow corrente 14,11 14,41
Prezzo/patrimonio netto 2,82 2,62
Prezzo/patrimonio netto tangibile 5,53 4,80
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 6,37 % -

(e) : stima

  • Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • (The response is mandatory)

    Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Invia