Orange Belgium (ex Mobistar)

BE0003735496
Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
14,96 EUR 19/02/2018 17:35 Bruxelles
-0,10 EUR (-0,66 %) Variazione dall'ultima chiusura
14,80 22,10  52 settimane min max
-29,84 % Rendimento a 1 anno
2,32 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli

Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    Orange Belgium: risultati deludenti 7 giorni fa - lunedì 12 febbraio 2018
    L’operatore belga ha pubblicato per il 2017 dei risultati molto inferiori alle nostre attese. 
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi
    Orange Belgium: il futuro resta una sfida 7 mesi fa - venerdì 28 luglio 2017

    I risultati semestrali sono solidi e le ambizioni per l’intero 2017 sono confermate. Ma al di là di qualche aspetto positivo, il gruppo risente di un forte ritardo rispetto ai concorrenti.

    Prezzo al momento dell'analisi (27/07/2017): 21,15 euro

    Consiglio: vendi

    Nel primo semestre, il fatturato di Orange Belgium (Isin BE0003735496) è salito dell’1,4% (nonostante il calo dei ricavi derivanti dal roaming) e l’utile industriale ha segnato un progresso delll’8,4%. L’utile netto si ferma, tuttavia, a un +7,8% (0,46 euro per azione) per via del rialzo di alcuni costi di struttura. Al di là di questi risultati, tuttavia, soffre la concorrenza degli altri operatori del settore: stimiamo utili per azione di 0,92 euro nel 2017, 1,02 euro nel 2018 e 1,10 euro nel 2019. 

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Orange Belgium: prospettive deboli 10 mesi fa - venerdì 28 aprile 2017

    Anche se Orange Belgium torna a offrire dividendi, le sue prospettive restano deboli. 

    Prezzo al momento dell'analisi (27/04/2017): 19,15 euro

    Stimiamo un utile per azione di 1,05 euro nel 2017 e 1,15 euro nel 2018. Il titolo si è ripreso dai minimi del 2013, ma non è decollato. Ai prezzi attuali resta, comunque, sopravvalutato.

    Consiglio: vendi

    Nel 1° trimestre, nonostante un calo dello 0,7% del fatturato, l’utile industriale (ante ammortamenti) e l’utile netto di Orange Belgium (Isin BE0003735496) sono aumentati rispettivamente di quasi 3,5 e 6 volte rispetto a un anno fa. Certo il margine industriale (rapporto tra utili industriali e fatturato) è salito un po’ per via dei tagli ai costi, ma la crescita dei risultati va relativizzata poiché il 1° trimestre 2016 aveva sofferto di pesanti accantonamenti (per la tassa sui piloni nella parte francofona del Belgio). Nella TV digitale il gruppo ha sì raggiunto 50.000 abbonati e conta di raddoppiarli entro fine 2017, ma i concorrenti restano più forti e gli obiettivi dei vertici per il 2020 (450.000 abbonati) ci sembrano molto ambiziosi. Per il 2017 Orange Belgium prevede una crescita del fatturato nei servizi, ma una contrazione degli utili industriali (fine del roaming nell’Unione europea).

     

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Orange: il punto sul bilancio 2016 10 mesi fa - venerdì 14 aprile 2017

    Dal 2015 il titolo non riesce a decollare, complice la concorrenza in Francia, che frena i risultati del gruppo. Operazioni di fusione e acquisizione nel settore potrebbero, però, ridare fiato al titolo. Stimiamo un utile per azione di 0,95 euro per il 2017 e di 1,04 euro per il 2018.

    Prezzo al momento dell'analisi (13/04/17): 14,15 EUR
    Consiglio: Mantieni

    Da metà 2013 a inizio 2015 il prezzo di Orange (Isin FR0000133308) in Borsa è più che raddoppiato, trainato dalle speranze di operazioni di fusione tra gli operatori del settore telecom in Francia. Il gruppo, per esempio, ha provato a conquistare Bouygues Telecom (n° 3 del settore), ma il progetto è fallito anche a causa dello Stato francese che, detenendo il 23% di Orange, frena da anni i suoi piani di sviluppo. Il mercato francese (61% degli utili industriali del gruppo) resta così in mano a quattro operatori, contro i tre che si affrontano nella maggior parte dei Paesi europei. Anche se nel 2016 il gruppo, come la maggioranza dei suoi concorrenti europei, ha ritrovato la crescita (+0,6% il fatturato, +1,3% l’utile industriale), vista la forte concorrenza in Francia, non ci aspettiamo che i suoi risultati decollino nei pros­simi anni. Il dividendo, però, non è male (4,5% il rendimento lordo).

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Orange Belgium: punta sulla tv digitale 10 mesi fa - giovedì 13 aprile 2017
    L’operatore di telecom Orange Belgium si rafforza nella TV digitale. 

    Prezzo al momento dell'analisi (12/04/2017): 19,74 euro

    Ai prezzi attuali l’azione resta cara.

    Consiglio: vendi

    A un anno dalla sua entrata nella TV digitale, Orange Belgium (Isin BE0003735496) ha raggiunto 50.000 abbonati in quest’attività. Un risultato da non disprezzare, anche se il gruppo resta molto indietro rispetto ai suoi concorrenti sul mercato belga Proximus e Telenet. Entro fine 2017 il management conta di raddoppiare gli abbonati (100.000 clienti) nella TV digitale e di portarli a 450.000 entro fine 2020, conquistando una quota di mercato del 10%; un obiettivo che ci sembra ambizioso. Se ancora l’hai in portafoglio, vendi questa azione cara.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 22,10 EUR
Minimo degli ultimi 12 mesi 14,80 EUR
ISIN BE0003735496
Borsa Bruxelles
Beta 1,10
Volatilità 31,37 %
Numero di azioni 60.014.400
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 0,90 EUR
Settore Telecomunicazioni
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 1.079 EUR
Punteggio corporate governance 7

Indici chiave per azione (EUR)

2018 (e) 2017 (e) 2016 2015
Dividendo 0,35 0,35 0,35 0,00
Utile corrente 0,60 0,68 1,28 1,28
Utile netto 0,60 0,68 1,28 1,28
Cash Flow corrente 4,44 4,52 4,78 4,65
Cash Flow netto 4,44 4,52 4,78 4,65
EBIT 0,92 1,08 1,78 1,98
EBITDA 4,76 4,92 5,28 5,35
Patrimonio netto 8,65 8,55 8,36 7,60
Patrimonio netto tangibile 7,54 7,44 7,03 6,27

Rendimento in euro

Orange Belgium (ex Mobistar) Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi -20,65 % -1,12 % -0,07 %
Rendimento ultimi 6 mesi -26,18 % 0,40 % 4,08 %
Rendimento ultimo anno -29,84 % 2,84 % -0,21 %
Rendimento ultimi 5 anni -2,74 % 5,78 % 14,03 %

Indici finanziari della società

2017 (e) 2016 2015 2014
Pay out - 40,18 % 1,01 % 0,00 %
Current ratio - 0,54 0,41 0,27
ROE - 15,27 % 16,78 % 11,38 %
ROE netto - 15,27 % 16,78 % 11,38 %
Margine lordo - - - -
Margine netto - 6,17 % 6,20 % 3,46 %
EBIT margin - 8,60 % 9,64 % 4,88 %
EBITDA margin - 25,54 % 26,01 % 20,45 %
Tax rate - 23,95 % 31,85 % 16,90 %
Gearing - 67,37 89,30 141,06
Patrimonio netto / totale attivo - 32,91 % 30,07 % 26,35 %

Dati di Borsa per azione

2018 (e) 2017 (e)
Rendimento da dividendo 2,32 % 2,32 %
Prezzo/utile corrente 25,10 22,15
Prezzo/cash flow corrente 3,39 3,33
Prezzo/patrimonio netto 1,74 1,76
Prezzo/patrimonio netto tangibile 2,00 2,02
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 4,98 % -

(e) : stima

×
Partecipa al sondaggio:
orange-belgium-ex-mobistar
Raccomanderesti l'utilizzo di questa pagina alla tua famiglia e ai tuoi amici? Puoi indicare un giudizio compreso tra 1 (assolutamente no) e 10 (assolutamente sì) *
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Lasciaci un commento (opzionale)
Invia