Parmalat

IT0003826473
Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
2,82 EUR 21/08/2018 17:35 Milano
0,00 EUR (0,00 %) Variazione dall'ultima chiusura
2,80 3,25  52 settimane min max
-8,22 % Rendimento a 1 anno
0,35 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli
Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    Parmalat, fatturato in calo un mese fa - lunedì 2 luglio 2018

    L’andamento di Parmalat è totalmente scollegato da quello della Borsa italiana. D’altronde il saldo controllo della società da parte dei francesi di Sofil (cioè Lactalis), che ha l’83,33% delle azioni, non lascia spazio a grandi colpi d’ala per questo titolo.

     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi
    Parmalat: conti tra luci e ombre 4 mesi fa - venerdì 30 marzo 2018
    Saldamente nelle mani di Lactalis, Parmalat non è un titolo su cui possano esserci grosse scommesse. In più i risultati, pur in crescita, risentono di un mercato del latte non molto brillante.

    Prezzo al momento dell'analisi (29/03/2018): 3 euro

    Consiglio: vendi

    Parmalat ha annunciato che nel 2017 le vendite son salite del 3,2%, la redditività industriale (al lordo della quota parte dei costi pluriennali) è calata di poco (-1,1%) e l’utile netto è salito del 30,5%. Sono dati che hanno, però, luci e ombre: senza considerare le nuove acquisizioni, l’effetto altalenante dei cambi (positivo a inizio anno, negativo nella seconda metà) e i risultati del Venezuela (dove la situazione sociopolitica e l’iperinflazione costituiscono un caso a parte), il fatturato è fermo (+0,1%) e l’utile industriale è in calo del 4,5%. Resta buona la crescita degli utili netti (+26,9%), che comunque sfrutta il calo dei costi relativi a oneri pluriennali e svalutazioni. Parmalat si attende che, una volta “depurato” da cambi e acquisizioni, il fatturato possa crescere dell’1,5% nel corso del 2018. Ci attendiamo un utile per azione di 0,07 euro nel 2018 e di 0,08 euro nel 2019. Titolo caro.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Parmalat: avvicendamento ai vertici 11 mesi fa - lunedì 25 settembre 2017

    Mentre Milano sale e scende, Parmalat reagisce solo ai tentativi (l’ultimo a inizio anno) dell’attuale primo azionista di comprarsi il pezzettino di azioni che gli manca.

    Prezzo al momento dell'analisi (22/09/17): 3,10 EUR
    Consiglio: Vendi

     

    Parmalat ha visto un avvicendamento ai suoi vertici, ma questo non muterà la situazione della società, per certi versi in miglioramento (+9,5% il fatturato, +7,5% gli utili industriali) nonostante il permanere di situazioni difficili come quella in Venezuela. Il Paese vive una situazione di elevata inflazione e il governo locale ha deciso di non scontare dalle tasse l’impatto del carovita sui conti delle società, con un conseguente impatto negativo sulla redditività di Parmalat. La notizia, però, visto anche il saldo dominio dell’azionista di maggioranza e la scarsa diffusione del titolo, non ha, di fatto, scalfito le azioni in Borsa. Nonostante Parmalat si mostri molto prudente su come andrà quest’anno, abbiamo scelto di restare comunque ottimisti stimando un utile per azione di 0,05 euro nel 2017 e di 0,09 euro nel 2018. Ciò nonostante, le azioni restano comunque care.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Parmalat: guerre intestine un anno fa - lunedì 12 giugno 2017

    Parmalat viaggia su valori influenzati dall’ultima Opa (fallita). Non sono valori granché significativi, visto che ormai è in circolazione solo una parte ridotta del capitale della società, che per il resto è saldamente in mano a Lactalis.

    Prezzo al momento dell'analisi (09/06/17): 3,07 EUR
    Consiglio: Vendi

    L’assemblea dei soci ha rigettato una proposta di azione di responsabilità nei confronti dei vertici della società (espressione del gruppo controllante Lactalis) in carica alcuni anni fa. Si tratta di un ennesimo capitolo della lotta tra l’attuale proprietario di maggioranza e i fondi che detengono quote minoritarie del gruppo. Certamente non è un grosso problema per la società, che ha chiuso il primo trimestre con un fatturato in crescita dell’11,3%, nonostante un calo dei volumi di vendita del 6,8%. Escludendo i dati relativi al mercato venezuelano – la situazione di crisi e iperinflazione in cui versa il Paese rende assai difficile fare delle stime – Parmalat si attende da qui a fine anno una crescita sia del fatturato, sia dell’utile industriale di circa il 4%. Noi ci attendiamo un utile per azione di 0,07 euro per quest’anno e di 0,09 euro per il 2018. Ai prezzi attuali, questo titolo risulta caro.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Parmalat: continua l'Opa un anno fa - lunedì 27 marzo 2017
    L’offerta d’acquisto (Opa) su Parmalat non ha ancora raggiunto il successo. Si tratta comunque di una società da non avere: gli utili che fa non giustificano i prezzi – e poi le azioni sul mercato sono pochissime, fatto che può influenzare i prezzi.

    Prezzo al momento dell'analisi (24/03/17): 3,06 EUR
    Consiglio:Vendi

    L’Opa di Sofil (gruppo Lactalis) su Parmalat è stata un flop. Ha aderito solo l’1,852% del capitale e ora Sofil ha l’89,594% di Parmalat, meno del 90% a cui puntava con la sua Opa per poi poter ritirare il gruppo dal listino. Nonostante questo flop i francesi di Lactalis non si sono dati per vinti e hanno deciso da un lato di tenersi le azioni che gli sono state date in Opa, da un altro lato di proseguire con l’offerta per qualche altra settimana – sarà possibile aderire all’offerta fino al 4 aprile. Il fallimento dell’Opa è legato al tentativo di un fondo azionista di spuntare un corrispettivo più alto dei tre euro promessi. Il mercato continua a prezzare la società a un valore lievemente sopra il prezzo di Opa. Sofil è comunque vicinissima al suo obiettivo e il titolo, per cui stimiamo un utile di 0,08 euro per azione quest’anno e di 0,09 euro per l’anno prossimo, ai prezzi attuali continua a essere caro.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 3,25 EUR
Minimo degli ultimi 12 mesi 2,80 EUR
ISIN IT0003826473
Borsa Milano
Beta 0,57
Volatilità 13,48 %
Numero di azioni 1.855.148.000
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 5,23 EUR
Settore Alimentari e bevande
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 550 EUR
Punteggio corporate governance 6

Indici chiave per azione (EUR)

2018 (e) 2017 (e) 2016 (e) 2011
Dividendo 0,01 0,01 0,02 0,05
Utile corrente 0,07 0,06 0,04 0,10
Utile netto 0,07 0,06 0,04 0,10
Cash Flow corrente 0,20 0,19 0,18 0,18
Cash Flow netto 0,20 0,19 0,18 0,18
EBIT 0,13 0,12 0,11 0,11
EBITDA 0,26 0,25 0,25 0,20
Patrimonio netto 1,79 1,73 1,79 1,97
Patrimonio netto tangibile 1,79 1,73 1,79 1,72

Rendimento in euro

Parmalat Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi -4,50 % -2,90 % 8,42 %
Rendimento ultimi 6 mesi -4,34 % 0,72 % 13,55 %
Rendimento ultimo anno -8,22 % 2,41 % 21,07 %
Rendimento ultimi 5 anni 3,51 % 4,86 % 15,22 %

Indici finanziari della società

2017 (e) 2016 (e) 2011 2010
Pay out - - 102,23 % 2,21 %
Current ratio - - 3,69 3,53
ROE - - 4,93 % 8,06 %
ROE netto - - 4,93 % 8,06 %
Margine lordo - - - -
Margine netto - - 3,77 % 6,37 %
EBIT margin - - 4,39 % 7,47 %
EBITDA margin - - 7,66 % 10,78 %
Tax rate - - 31,94 % 16,44 %
Gearing - - -8,71 -31,69
Patrimonio netto / totale attivo - - 72,52 % 75,91 %

Dati di Borsa per azione

2018 (e) 2017 (e)
Rendimento da dividendo 0,35 % 0,25 %
Prezzo/utile corrente 40,29 47,00
Prezzo/cash flow corrente 14,10 14,84
Prezzo/patrimonio netto 1,58 1,63
Prezzo/patrimonio netto tangibile 1,58 1,63
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 4,03 % -

(e) : stima

×
Partecipa al sondaggio:
parmalat
Raccomanderesti l'utilizzo di questa pagina alla tua famiglia e ai tuoi amici? Puoi indicare un giudizio compreso tra 1 (assolutamente no) e 10 (assolutamente sì) *
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Lasciaci un commento (opzionale)
Invia