Pearson GB0006776081

Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
669,67 GBp 18/10/2017 18:14 Londra
20,00 GBp (3,00 %) Variazione dall'ultima chiusura
566,50 827,50  52 settimane min max
-5,86 % Rendimento a 1 anno
2,25 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli

Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    Stati di tensione: la settimana delle Borse un mese fa - lunedì 4 settembre 2017
    Settimana nervosa, ma poi chiusa in attivo: New York ha fatto +1,4%, le Borse europee, in media, +0,5%. Basta un nulla, comunque, per far cambiare l’umore ai mercati. 
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi
    Pearson: cede Penguin 3 mesi fa - lunedì 17 luglio 2017

    La cessione di una fetta di attività non è piaciuta al mercato – il prezzo è giudicato troppo basso. Il momento di mercato non è semplice per il gruppo, e infatti riduciamo le nostre stime sul dividendo, ma la situazione non è nemmeno da “si salvi chi può”.

    Prezzo al momento dell'analisi (14/07/17): 635,50 pence
    Consiglio: Mantieni

     

    L’editore britannico Pearson (Isin GB0006776081) continua con le cessioni per rafforzare il bilancio: ha appena annunciato la vendita di Penguin Random House. Il prezzo di vendita è nella fascia più bassa delle attese, il che ha fatto temere che le finanze del gruppo siano messe peggio di quanto non si creda. Una parte dei proventi della vendita sarà restituita agli azionisti tramite acquisti di azioni proprie. In ogni caso, la vendita non risolve tutti i problemi del gruppo, che fatica a far crescere il proprio fatturato e la liquidità in cassa. Pearson sta incontrando difficoltà ad adattare la propria offerta alle nuove tecnologie digitali (sempre più importanti nell’editoria). Tenendo conto di questo e del fatto che i vertici hanno annunciato che non utilizzeranno i proventi delle cessioni per remunerare gli azionisti, abbassiamo le stime sul dividendo 2017 da 20 a 15 pence per azione. 

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Pearson, titolo in ripresa 5 mesi fa - lunedì 8 maggio 2017
    Gli annunci del management sono stati apprezzati dal mercato, ridando un po’ d’ossigeno al titolo. 
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi
    Pearson: taglierà il dividendo 9 mesi fa - venerdì 20 gennaio 2017
    Pearson ha lanciato un allarme sull’andamento dei conti e ha preannunciato un taglio del dividendo. Riduciamo le stime sugli utili e cambiamo il consiglio.

    Prezzo al momento dell'analisi (19/01/2017): 588,5 pence

    Consiglio: mantieni

    Contro tutte le attese, Pearson (Isin GB0006776081) ha abbandonato i suoi obiettivi di redditività per il 2017 e 2018. Il motivo? Nel 4° trimestre le attività legate alle edizioni scolastiche negli Usa hanno registrato un calo senza precedenti. Per questo, ora Pearson si aspetta che i ricavi restino sotto pressione anche nei prossimi trimestri. Il gruppo paga anche il ritardo nella transizione delle attività verso il digitale e ora conta di prendere delle misure drastiche per accelerarla. In più, per salvaguardare la solidità finanziaria, cederà la partecipazione in Penguin Random House (parte dei proventi dovrebbero essere distribuiti agli azionisti) e taglierà il dividendo (secondo le nostre stime, a 20 pence a valere sui conti 2017). Tenendo conto di tutto ciò, abbassiamo le stime sul­l’utile per azione 2017 (da 40 a 25 pence) e 2018 (da 55 a 30 pence).

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Pearson: avvertimento sui risultati 9 mesi fa - giovedì 19 gennaio 2017
    Ieri l’avvertimento sui risultati 2017 e l’annuncio di un taglio del dividendo dal 2017 hanno fatto sprofondare il titolo di oltre il 25% sulla Borsa di Londra.
    Riduciamo drasticamente le stime sugli utili 2017 e 2018 e cambiamo il consiglio da acquistare a mantenere.
    Contro tutte le attese, Pearson (Isin GB0006776081) ha abbandonato i suoi obiettivi di redditività per il 2017 e 2018. Il motivo? Nel 4° trimestre le attività legate alle edizioni scolastiche negli Usa hanno registrato un calo senza precedenti. Per questo, ora Pearson si aspetta che i ricavi restino sotto pressione anche nei prossimi trimestri. Il gruppo paga anche il ritardo nella transizione delle attività verso il digitale e ora conta di prendere delle misure drastiche per accelerarla. In più, per salvaguardare la solidità finanziaria, cederà la partecipazione in Penguin Random House (parte dei proventi dovrebbero essere distribuiti agli azionisti) e taglierà il dividendo (secondo le nostre stime, a 20 pence a valere sui conti 2017). Tenendo conto di tutto ciò, abbassiamo le stime sul­l’utile per azione 2017 (da 40 a 25 pence) e 2018 (da 55 a 30 pence).

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 827,50 GBp
Minimo degli ultimi 12 mesi 566,50 GBp
ISIN GB0006776081
Borsa Londra
Beta 0,71
Volatilità 30,70 %
Numero di azioni 822.126.600
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 548,36 GBp
Settore Media e tempo libero
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 2.743.711 GBp
Punteggio corporate governance 6

Indici chiave per azione (GBp)

2017 (e) 2016 (e) 2015 2014
Dividendo 15,00 52,00 52,00 51,00
Utile corrente 25,00 1,00 -38,36 30,09
Utile netto 25,00 1,00 101,19 58,08
Cash Flow corrente 67,95 43,95 109,09 79,49
Cash Flow netto 67,95 43,95 248,65 107,49
EBIT 40,45 9,82 -51,15 42,92
EBITDA 83,40 52,76 96,40 92,37
Patrimonio netto 746,60 736,59 787,61 735,70
Patrimonio netto tangibile 190,00 179,83 279,97 116,77

Rendimento in euro

Pearson Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi 4,73 % 0,93 % 1,58 %
Rendimento ultimi 6 mesi 0,87 % 2,59 % -1,13 %
Rendimento ultimo anno -5,86 % 15,71 % 12,57 %
Rendimento ultimi 5 anni -8,64 % 7,21 % 14,36 %

Indici finanziari della società

2016 (e) 2015 2014 2013
Pay out - 51,40 % 87,90 % 72,30 %
Current ratio - 2,15 1,34 1,29
ROE - -4,86 % 4,08 % 5,63 %
ROE netto - 12,83 % 7,88 % 9,44 %
Margine lordo - 55,66 % 54,82 % 54,39 %
Margine netto - 18,42 % 9,64 % 10,63 %
EBIT margin - -9,31 % 7,14 % 8,50 %
EBITDA margin - 17,55 % 15,37 % 14,60 %
Tax rate - -10,92 % 18,83 % 11,78 %
Gearing - 10,19 27,39 24,80
Patrimonio netto / totale attivo - 55,16 % 52,51 % 52,20 %

Dati di Borsa per azione

2017 (e) 2016 (e)
Rendimento da dividendo 2,25 % 7,80 %
Prezzo/utile corrente 26,68 667,00
Prezzo/cash flow corrente 9,82 15,18
Prezzo/patrimonio netto 0,89 0,91
Prezzo/patrimonio netto tangibile 3,51 3,71
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 5,91 % -

(e) : stima

Raccomanderesti l'utilizzo di questa pagina alla tua famiglia e ai tuoi amici? Puoi indicare un giudizio compreso tra 1 (assolutamente no) e 10 (assolutamente sì) *
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Lasciaci un commento (opzionale)
Invia