Philips

NL0000009538
Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
37,95 EUR 27/06/2019 14:38 Amsterdam
0,22 EUR (0,57 %) Variazione dall'ultima chiusura
29,10 39,72  52 settimane min max
9,66 % Rendimento a 1 anno
2,25 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli
Contenuto premium

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    Philips: in chiaroscuro un mese fa - venerdì 10 maggio 2019
    I risultati del 1° trimestre di Philips, seppur superiori alle attese, restano deboli. 
     
     
     
     

    Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

    Desidero accedere a questo contenuto
  • Analisi
    Philips conferma gli obiettivi 4 mesi fa - lunedì 4 febbraio 2019
    Il titolo Philips si è ripreso in Borsa in questo avvio del 2019, grazie anche alla conferma degli obiettivi di crescita per il 2020 e all’annuncio dell’aumento del dividendo. 

    Prezzo al momento dell’analisi (01/02/2019): 33.81

    Consiglio: vendi

    Forte di risultati trimestrali in linea con le attese, Philips (Isin NL0000009538) ha confermato l’obiettivo di una crescita annua del fatturato compresa tra il 4% e il 6% da qui al 2020. La fascia più alta di questa forchetta di stime ci sembra, però, un po’ difficile da raggiungere ora che l’economia mondiale rallenta (la crescita dei ricavi si è attestata a +5% nel 2017 e 2018). I vertici hanno dimostrato ottimismo anche con l’aumento del dividendo annuale (a 0,85 euro contro gli 0,80 euro attesi) e l’an­nuncio di un piano d’acquisto di a­zioni proprie da 1,5 miliardi di euro su due anni – il mercato ha apprezzato. Indubbiamente, Philips resta ben posizionata sul mercato delle attività per la salute, che beneficiano dell’invecchiamento della popolazione nei Paesi occidentali, ma ai prezzi attuali le sue prospettive sono sopravvalutate.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Philips: risultati trimestrali deludenti 8 mesi fa - lunedì 29 ottobre 2018
    Philips ha annunciato per il 3° trimestre dei risultati un po’ inferiori alle attese. 

    Prezzo al momento dell'analisi (26/10/2018): 32 euro

    Nonostante il calo di prezzo, l’azione resta cara.

    Consiglio: vendi

    Nel 3° trimestre il fatturato di Philips (Isin NL0000009538) è cresciuto complessivamente solo del 4%, il livello più basso della forchetta di previsioni di crescita del gruppo dal 2017 al 2020 (che va da +4% a +6%). Altra delusione, il fatturato è diminuito del 2% nell’attività salute. La ripresa annunciata dal management si fa, quindi, attendere e il livello dei profitti più debole delle attese ci spinge a ridurre le stime sugli utili del gruppo nel 2018 e 2019. Se l’hai ancora in portafoglio, vendi questa azione cara.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Philips: trimestre con luci e ombre 11 mesi fa - giovedì 26 luglio 2018
    Philips ha chiuso un secondo trimestre con risultati in chiaroscuro.

    Prezzo al momento dell'analisi (25/07): 37,10 euro

    Consiglio: vendi

    Il fatturato di Philips è cresciuto, nel secondo trimestre, del 4%, dunque nella fascia bassa dell’intervallo previsto nel triennio 2017-2020 fissato tra il 4 e il 6%. La causa è da imputarsi a problemi in Cina, che però la società considera come temporanei.

    La redditività del gruppo è però salita dal 5,9% al 6,9% e note positivi arrivano anche dall’attività diagnostica (+8% il fatturato), ma queste buone notizie non sono sufficienti a far cambiare il nostro giudizio sull’azione.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Philips: trimestre in chiaroscuro un anno fa - lunedì 14 maggio 2018
    Nonostante i risultati trimestrali poco brillanti, gli investitori si sono concentrati sulle buone notizie legate alla trasformazione del gruppo in un attore del settore medico-diagnostico. 

    Prezzo al momento dell'analisi (11/05/2018): 35,15 euro

    Dopo i cali degli ultimi mesi, il titolo è risalito ai massimi storici. Ai prezzi attuali, l’azione è cara.

    Consiglio: vendi

    Nel 1° trimestre 2018 Philips (Isin NL0000009538) ha aumentato le vendite del 5% nel ramo pile e confermato le sue previsioni per questa attività (crescita compresa tra il 4% e il 6% nel 2018). Nella divisione diagnostici e trattamenti (+9% le vendite), il gruppo ha beneficiato della forte domanda per gli apparecchi a ultrasuoni e gli ordinativi sono aumentati del 10%. Gli sfavorevoli effetti di cambio hanno, tuttavia, pesato sul fatturato totale (-2%) e sull’utile industriale (-17%), penalizzato anche dai pesanti costi di ristrutturazione. Per tenerne conto, abbassiamo le stime sull’utile per azione da 1,85 a 1,75 euro per il 2018 e da 2 a 1,95 euro per il 2019. Il gruppo ha annunciato, infine, la distribuzione di un dividendo per il 2017 (0,80 euro per azione) in azioni, in azioni e contanti, o in contanti. Se hai ancora in portafoglio il titolo (da tempo te ne consigliamo la vendita), opta per il dividendo in contanti (comunica la tua decisione al tuo intermediario entro il 1° giugno) e approfitta della sua recente salita per vendere questa azione sopravvalutata.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 39,72 EUR
Minimo degli ultimi 12 mesi 29,10 EUR
ISIN NL0000009538
Borsa Amsterdam
Beta 1,17
Volatilità 22,07 %
Numero di azioni 926.195.500
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 35,08 EUR
Settore Salute e farmacia
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 93.085 EUR
Punteggio corporate governance 5
Olanda

Indici chiave per azione (EUR)

2019 (e) 2018 2017 2016
Dividendo 0,85 0,85 0,80 0,80
Utile corrente 1,60 1,18 1,78 1,58
Utile netto 1,60 1,18 1,78 1,58
Cash Flow corrente 2,75 2,35 2,76 2,92
Cash Flow netto 2,75 2,35 2,76 2,92
EBIT 1,95 1,86 2,41 2,42
EBITDA 3,15 3,04 3,51 3,80
Patrimonio netto 14,40 13,22 12,15 12,85
Patrimonio netto tangibile 5,15 3,92 3,80 3,21

Rendimento in euro

Philips Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi 9,69 % 2,43 % 3,71 %
Rendimento ultimi 6 mesi 27,67 % 14,37 % 24,43 %
Rendimento ultimo anno 9,66 % 1,65 % 10,24 %
Rendimento ultimi 5 anni 14,09 % 2,32 % 12,27 %

Indici finanziari della società

2018 2017 2016 2015
Pay out 71,28 % 45,26 % 51,45 % 113,18 %
Current ratio 1,21 1,47 1,34 1,26
ROE 9,02 % 14,73 % 12,21 % 5,90 %
ROE netto 9,02 % 14,73 % 12,21 % 5,90 %
Margine lordo 47,20 % 35,73 % 46,99 % 39,26 %
Margine netto 6,05 % 7,51 % 5,68 % 2,55 %
EBIT margin 9,49 % 8,97 % 8,45 % 4,99 %
EBITDA margin 15,50 % 13,09 % 13,28 % 9,94 %
Tax rate 14,96 % 22,27 % 20,31 % 30,78 %
Gearing 25,86 28,03 25,64 36,14
Patrimonio netto / totale attivo 46,57 % 44,53 % 39,51 % 35,67 %

Dati di Borsa per azione

2019 (e) 2018
Rendimento da dividendo 2,25 % 2,25 %
Prezzo/utile corrente 23,58 31,95
Prezzo/cash flow corrente 13,72 16,03
Prezzo/patrimonio netto 2,62 2,85
Prezzo/patrimonio netto tangibile 7,33 9,62
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 5,75 % -

(e) : stima

×
Partecipa al sondaggio:
philips
Raccomanderesti l'utilizzo di questa pagina alla tua famiglia e ai tuoi amici? Puoi indicare un giudizio compreso tra 1 (assolutamente no) e 10 (assolutamente sì) *
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Lasciaci un commento (opzionale)
Invia