Piaggio

IT0003073266
2,472 EUR 21/02/2020 17:35 Milano
-0,10 EUR (-3,89 %) Variazione dall'ultima chiusura
1,950 3,090  52 settimane min max
38,97 % Rendimento a 1 anno
3,50 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli
Contenuto premium

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    Piaggio: crescono le vendite di scooter 7 mesi fa - lunedì 8 luglio 2019
    I dati positivi sulle vendite di moto e scooter in Italia nel mese di giugno e la possibilità dello stacco di un acconto sul dividendo hanno spinto al rialzo il titolo in Borsa. Al momento non ci sono, però, elementi concreti per avvalorare l’ipotesi di stacco. 

    Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

    Desidero accedere a questo contenuto
  • Analisi
    Crescono i ricavi di Piaggio un anno fa - lunedì 4 marzo 2019
    L’annuncio dei risultati e, soprattutto, la promessa di un dividendo molto più generoso hanno spinto al rialzo il titolo in Borsa negli ultimi giorni. 

    Prezzo al momento dell’analisi (1/3/2019): 2.26 euro

    Consiglio: mantieni

    Piaggio ha chiuso il 2018 con risultati in deciso miglioramento. I ricavi sono cresciuti del 4,3% rispetto al 2017 (+8,2% escludendo l’effetto dei cambi) e l’utile industriale è salito del 4,9%. Nel complesso, la vendita di veicoli nuovi è cresciuta del 9,2% rispetto all’anno precedente con il dato migliore che viene dall’India, dove Piaggio ha aumentato i volumi di vendita di quasi il 24%. Il risultato indiano è ancor migliore se si considerano solo le vendite delle due ruote (il dato precedente tiene conto anche della vendita di ricambi e accessori). Positivi i riscontri ottenuti da Vespa (+16%): le vendite mondiali nel 2018 hanno toccato il livello più alto dal 2007 a oggi. Grazie al contenimento dei costi, il gruppo ha quasi raddoppiato l’utile rispetto al 2017. In virtù di questi risultati, Piaggio ha proposto la distribuzione di un dividendo quasi raddoppiato, da 0,055 euro a 0,09 euro per azione.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Crescono le immatricolazioni, bene per Piaggio un anno fa - lunedì 14 gennaio 2019
    Piccolo recupero in questo avvio di 2019 per il titolo Piaggio, dopo mesi pesanti – come per tutti i titoli legati al settore dei motori – per effetto della guerra commerciale Usa-Cina. 

    Prezzo al momento dell’analisi (11/1/2019): 1.93 euro

    Consiglio: mantieni

    La risalita del titolo Piaggio in questi primi giorni di gennaio è merito dei dati, positivi, legati al numero di immatricolazioni di veicoli a due ruote registrato a dicembre nel nostro Paese. Dopo il +10,7% messo a segno a novembre, l’ultimo mese del 2018 si è, infatti, chiuso con 7.289 immatricolazioni complessive, pari a un incremento del 52,9% rispetto a dicembre 2017. A fare la parte del leone sono state le immatricolazioni di moto, cresciute del 95,2% rispetto a dicembre 2017, mentre gli scooter hanno messo a segno un +26,1%. Il 2018 si è, così, chiuso con un +7,4% complessivo delle immatricolazioni rispetto al 2017. Per ora, tuttavia, restiamo prudenti sulle stime di crescita per il 2019 e il 2020. I volumi di vendita sono ancora al di sotto di quelli pre-crisi e, inoltre, la corsa agli acquisti di fine dicembre è stata incentivata dalle immatricolazioni di euro 3, impossibile da gennaio.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Piaggio festeggia i nuovi conti tri-mestrali un anno fa - lunedì 29 ottobre 2018
    Il mercato ha giudicato positivamente i conti trimestrali: dopo una lunga discesa, il titolo ha rialzato un po’ la testa. Abbiamo rivisto le stime, portando quelle sull’utile per azione 2018 da 0,176 a 0,223 euro. 

    Prezzo al momento dell’analisi (26/10/2018): 1.89 euro

    Consiglio: mantieni

    Piaggio festeggia i nuovi conti trimestrali. I primi 9 mesi del 2018 si sono chiusi, infatti, positivamente per il gruppo toscano, nonostante alcuni effetti dei cambi sfavorevoli. I ricavi di Piaggio sono cresciuti del 4,1% nei primi 9 mesi di quest’anno rispetto allo stesso periodo del 2017 (al netto dell’effetto cambio sarebbero cresciuti dell’8,4%). A far la parte del leone, ci sono state le vendite di Vespa, che hanno messo a segno un +14%. Anche le altre due ruote della casa, però, hanno dato il loro apporto positivo (soprattutto i nuovi modelli della scuderia Aprilia) e hanno spinto Piaggio a chiudere i primi 9 mesi del 2018 con un utile in crescita di circa il 45%. Per il futuro Piaggio guarda all’India, Paese in cui il gruppo detiene una quota di mercato superiore al 40%. Anche dopo la revisione delle nostre stime, ritoccate al rialzo, il titolo, ai prezzi attuali, resta correttamente valutato.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Svolta “verde” per Piaggio un anno fa - lunedì 3 settembre 2018
    I nuovi progetti di Piaggio e i risultati semestrali positivi ci hanno spinto a rivedere al rialzo le nostre stime, portando quella sull’utile per azione 2018 da 0,094 euro a 0,176 euro.

    Prezzo al momento dell’analisi (31/8/2018): 1.87 euro

    Consiglio: mantieni

    Svolta “verde” per Piaggio, che, come annunciato in passato, inizierà questo mese la produzione della versione elettrica della Vespa. Verrà realizzata negli stabilimenti italiani e, stando alle promesse di Piaggio, sarà disponibile in esclusiva per il mercato italiano già dal prossimo novembre. Potrà essere acquistata solo online. Lo scopo è quello di riproporre in chiave moderna un grande classico delle due ruote (oltre un milione e mezzo di veicoli venduti negli ultimi 10 anni), e, col tempo, incrementare le vendite in altri Paesi. L’Ape, invece, è stata scelta per la “conquista” della Cambogia, Paese in cui le vendite sono cresciute a due cifre e parte di un’area in cui le vendite stanno crescendo a ritmi decuplicati rispetto a quelle del gruppo (+1,2% nel 1° semestre 2018). Abbiamo alzato le nostre stime in previsione delle maggiori vendite: il titolo ora è correttamente valutato.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 3,090 EUR
Minimo degli ultimi 12 mesi 1,950 EUR
ISIN IT0003073266
Borsa Milano
Beta 1,06
Volatilità 27,98 %
Numero di azioni 358.153.500
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 0,92 EUR
Settore Settore automobilistico
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 2.767 EUR
Punteggio corporate governance 4
Paesi Italia

Indici chiave per azione (EUR)

2020 (e) 2019 (e) 2018 (e) 2015
Dividendo 0,09 0,09 0,09 0,00
Utile corrente 0,26 0,20 0,10 741,69
Utile netto 0,26 0,20 0,10 741,69
Cash Flow corrente 0,51 0,55 0,38 7.306,88
Cash Flow netto 0,51 0,55 0,38 7.306,88
EBIT 0,41 0,39 0,26 3.544,38
EBITDA 1,27 0,98 0,56 10.109,56
Patrimonio netto 1,51 1,33 1,23 25.268,31
Patrimonio netto tangibile 0,26 0,09 -0,02 25.268,31

Rendimento in euro

Piaggio Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi -9,94 % 6,53 % 11,15 %
Rendimento ultimi 6 mesi -4,11 % 15,86 % 19,37 %
Rendimento ultimo anno 38,97 % 15,81 % 27,25 %
Rendimento annualizzato degli ultimi 5 anni 1,02 % 2,39 % 10,96 %

Indici finanziari della società

2019 (e) 2018 (e) 2015 2012
Pay out - - 152,19 % 71,12 %
Current ratio - - 0,80 0,73
ROE - - 2,94 % 9,58 %
ROE netto - - 2,94 % 9,58 %
Margine lordo - - - -
Margine netto - - 0,85 % 2,79 %
EBIT margin - - 4,05 % 6,41 %
EBITDA margin - - 11,54 % 11,69 %
Tax rate - - 40,97 % 38,00 %
Gearing - - 129,82 89,88
Patrimonio netto / totale attivo - - 26,06 % 29,72 %

Dati di Borsa per azione

2020 (e) 2019 (e)
Rendimento da dividendo 3,50 % 3,50 %
Prezzo/utile corrente 9,81 13,18
Prezzo/cash flow corrente 5,05 4,72
Prezzo/patrimonio netto 1,71 1,93
Prezzo/patrimonio netto tangibile 9,92 29,54
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 4,90 % -

(e) : stima