Prelios IT0004923022

Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
0,12 EUR 24/11/2017 13:51 Milano
0,00 EUR (-0,09 %) Variazione dall'ultima chiusura
0,08 0,12  52 settimane min max
51,71 % Rendimento a 1 anno
0,00 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli

Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    Continua il braccio di ferro per Prelios 3 mesi fa - giovedì 10 agosto 2017
    Sembra ancora lontana la conclusione della vicenda legata alle proposte d’acquisto lanciate, quasi in contemporanea, dalla cinese Cefc e da Burlington Loan Management.
    Pensione

    Pensione

    Sembra ancora lontana la conclusione della vicenda legata alle proposte d’acquisto lanciate, quasi in contemporanea, dalla cinese Cefc e da Burlington Loan Management, per il 44,86% del capitale di Prelios, messo in vendita da Pirelli, Intesa Sanpaolo, Unicredit e Fenice.

    Dopo il rifiuto dell'offerta dei cinesi a un prezzo di 0,116 euro per azione, avvenuto qualche giorno fa, a favore invece di quella di Burlington di 0,105 euro, Cefc è tornata alla carica. Tra le motivazioni del rifiuto, da parte dei quattro venditori, anche il fatto che l'offerta di Cefc non era accompagnata dalla documentazione bancaria attestante l’effettiva disponibilità delle risorse finanziarie per il pagamento del prezzo offerto. Il gruppo cinese non è rimasto a guardare, e nei giorni scorsi ha comunicato la disponibilità a trasferire immediatamente sul proprio conto corrente in Italia denaro sufficiente per garantire la copertura del 100% dell’offerta, in caso di accettazione della proposta, e a vincolare a favore degli azionisti di maggioranza un importo pari al prezzo complessivo fin dalla data di sottoscrizione del contratto”.

    La risposta di Burlington non si è fatta attendere: il gruppo ha incrementato il prezzo d'offerta portandolo alla stessa cifra offerta da Cefc. con un esborso complessivo di 70,98 milioni di euro. È probabile, però, che la cinese non accetti passivamente la sconfitta e che rilanci ancora, offrendo un prezzo più alto per Prelios. L’andamento del titolo in Borsa ha beneficiato delle notizie legate alle due offerte, ma dopo alcuni giorni la crescita si è fermata. Per il momento, infatti, non c’è ancora certezza sulle condizioni di vendita di una fetta importante di Prelios. Le prospettive della società, che ha chiuso in perdita il primo semestre, restano poco brillanti. Il nostro consiglio, per il momento, non cambia. 

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Prelios: Opa sul titolo? 4 mesi fa - lunedì 3 luglio 2017

    Il titolo è salito dopo le indiscrezioni che vogliono la cinese CEFC pronta a fare un’offerta sul gruppo. In attesa di sviluppi concreti, confermiamo il consiglio.

    Prezzo al momento dell'analisi (30/06/17): 0,11 EUR
    Consiglio: Vendi

     

    Mercoledì 28 le quotazioni di Prelios sono schizzate, dopo essere state a lungo sospese in Borsa per eccesso di rialzo. Il motivo sta nelle indiscrezioni sulla proposta di acquisto dalla cinese CEFC, data praticamente per certa. Addirittura sta già circolando un prezzo, 0,103 euro per azione, che CEFC dovrebbe offrire per ogni azione Prelios. Al momento, tuttavia, è incerto quale parte di Prelios interessi alla società cinese: sono quasi scontate le mire per la Sgr di Prelios, che gestisce oltre 30 fondi immobiliari e il patrimonio immobiliare del gruppo, per il comparto dedicato al recupero crediti e per quello dedicato alla gestione di servizi immobiliari per conto terzi, mentre è dubbio l’interesse su Focus investment, nata nel 2015 per raccogliere le attività meno redditizie. Inoltre, non è scontato che le banche, tra cui Intesa Sanpaolo, accettino di cedere la propria quota azionaria. Titolo caro.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Prelios: torna a vedere la crescita? 7 mesi fa - venerdì 21 aprile 2017

    Cessioni di immobili e dismissioni hanno caratterizzato gli ultimi anni di Prelios che, per far fronte alle pesanti svalutazioni dovute alla crisi del settore immobiliare, ha spostato la propria attività sulla fornitura di servizi.

     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi
    Prelios: le cessioni le fanno da padrona 11 mesi fa - venerdì 23 dicembre 2016
    Il titolo Prelios ha reagito bene alla notizia della conferma delle stime per il 2016. Si tratta, però, di una risalita irrilevante se paragonata a quanto il titolo ha perso negli ultimi anni, pagando a caro prezzo la crisi del settore immobiliare.
    Prezzo al momento dell'analisi (22/12/16): 0,08 EUR
    Consiglio: Vendi


    Preliosha confermato le previsioni per il 2016, notizia che ha fatto piacere ai mercati. Il titolo ha reagito bene, crescendo in Borsa subito dopo l’annuncio. Si tratta, tuttavia, di una conferma che viene a poco più di un mese di distanza dalla revisione al ribasso delle stime sugli utili 2016. Se per la “collega” Beni Stabili, dopo un lungo periodo di stasi sui mercati, pare essere iniziato un periodo di nuovi progetti e acquisizioni, nel caso di Prelios a farla da padrone sono le cessioni. Prima c’è stata la liquidazione di Tecla fondo uffici, e, di recente, sono iniziate le trattative con Ardian per la cessione degli immobili che compongono Cloe fondo uffici. Di nuovi progetti, per ora, non se ne parla. Sarà, forse, il nuovo piano industriale 2017-2019 a illustrare eventuali nuovi progetti per il gruppo. In attesa di quest’ultimo il nostro consiglio resta invariato.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Prelios: aumento di capitale concluso un anno fa - venerdì 25 marzo 2016
    Neppure la notizia della positiva conclusione dell’aumento di capitale è riuscita a risollevare Prelios che ha continuato a perdere terreno in Borsa. Per il 2016 stimiamo un utile netto per azione di 0,004 euro (0,006 in precedenza).
    Prezzo al momento dell'analisi (24/03/16): 0,09 EUR
    Consiglio: Vendi


    Prelios ha chiuso in perdita il 2015, nonostante il fatto che il gruppo sia ricorso a numerose misure di risanamento dei conti. L’ultima, in ordine di tempo, è stata l’aumento di capitale, conclusosi poche settimane fa, che dovrebbe garantire alla società i capitali necessari per ripartire. È cambiato anche l’azionariato del gruppo, con un incremento della partecipazione di Intesa Sanpaolo e la contestuale diminuzione di Monte Paschi e China National Chemical Company. Il futuro di Prelios è già stato scritto nel piano industriale approvato lo scorso agosto, che segna la trasformazione in società di servizi immobiliari e la definitiva uscita dagli investimenti diretti in immobili. Il progetto, iniziato nel 2013, è ambizioso e sono molte le incognite che pesano sulla sua riuscita. A questi prezzi, e considerando le prospettive, il titolo resta caro.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 0,12 EUR
Minimo degli ultimi 12 mesi 0,08 EUR
ISIN IT0004923022
Borsa Milano
Beta 1,26
Volatilità 52,83 %
Numero di azioni 1.153.098.000
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 0,14 EUR
Settore Costruzioni e immobili
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 549 EUR
Punteggio corporate governance 6

Indici chiave per azione (EUR)

2017 (e) 2016 2015 (e) 2011
Dividendo 0,00 0,00 0,00 0,00
Utile corrente -0,01 -0,02 -0,16 -3,21
Utile netto -0,01 -0,03 -0,05 -3,42
Cash Flow corrente -0,01 -0,02 -0,05 -3,15
Cash Flow netto -0,01 -0,03 -0,05 -3,36
EBIT 0,01 0,00 -0,02 -0,88
EBITDA 0,01 0,00 -0,01 -0,82
Patrimonio netto 0,07 0,08 0,59 3,77
Patrimonio netto tangibile 0,07 0,08 0,59 3,77

Rendimento in euro

Prelios Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi -0,34 % 3,00 % 5,69 %
Rendimento ultimi 6 mesi 16,89 % -1,04 % 3,53 %
Rendimento ultimo anno 51,71 % 13,50 % 5,92 %
Rendimento ultimi 5 anni -29,32 % 7,33 % 15,34 %

Indici finanziari della società

2016 2015 (e) 2011 2010
Pay out - - - -
Current ratio 0,98 - 1,04 1,31
ROE -29,67 % - -85,24 % -14,12 %
ROE netto -32,74 % - -90,84 % -16,44 %
Margine lordo - - - -
Margine netto -37,32 % - -151,96 % -33,24 %
EBIT margin -4,72 % - -38,96 % -0,88 %
EBITDA margin -3,77 % - -36,22 % 1,36 %
Tax rate - - - -
Gearing 39,11 - 149,63 73,64
Patrimonio netto / totale attivo 42,22 % - 29,98 % 45,26 %

Dati di Borsa per azione

2017 (e) 2016
Rendimento da dividendo 0,00 % 0,00 %
Prezzo/utile corrente - -
Prezzo/cash flow corrente - -
Prezzo/patrimonio netto 1,76 1,52
Prezzo/patrimonio netto tangibile 1,76 1,52
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 5,68 % -

(e) : stima

Raccomanderesti l'utilizzo di questa pagina alla tua famiglia e ai tuoi amici? Puoi indicare un giudizio compreso tra 1 (assolutamente no) e 10 (assolutamente sì) *
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Lasciaci un commento (opzionale)
Invia