Recordati IT0003828271

Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
34,00 EUR 26/04/2017 17:35 Milano
0,00 EUR (0,00 %) Variazione dall'ultima chiusura
22,11 34,31  52 settimane min max
57,40 % Rendimento a 1 anno
2,06 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli

Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi

    Recordati: dati preliminari 2016

    2 mesi fa - lunedì 13 febbraio 2017
    Recordati è risalita sui massimi degli ultimi anni grazie all’annuncio dei risultati preliminari per il 2016. Le nostre stime tenevano già conto della crescita a due cifre di ricavi e utili.
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi

    Azioni con elevati dividendi: come avere il 20% annuo netto

    2 mesi fa - lunedì 6 febbraio 2017
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi

    Recordati: conti in progresso

    6 mesi fa - venerdì 28 ottobre 2016
    I risultati positivi e l’annuncio di un anticipo sul dividendo pari a 0,35 euro per azione, che verrà staccato nella seconda metà di novembre, sono stati bene accolti dal mercato.
    Prezzo al momento dell'analisi (27/10/16): 26,78 EUR
    Consiglio: vendi


    Recordati chiude i primi nove mesi del 2016 con buoni risultati. I ricavi sono cresciuti di quasi il 10% rispetto ai primi nove mesi del 2015, mentre gli utili sono aumentati del 19,5%. A condizionare in positivo questi dati sono le recenti acquisizioni e gli accordi stretti per la commercializzazione in esclusiva di alcuni suoi farmaci. A maggio il gruppo farmaceutico italiano ha acquisito integralmente l’azienda milanese Italchimici. A luglio, invece, ha comprato la svizzera Pro farma ag. Entrambe le società sono state acquistate con la liquidità disponibile, quindi senza ricorrere a prestiti e aumentare, così, il costo del debito. Abbiamo rivisto al rialzo le nostre stime, portando l’utile a 1,18 euro per azione dai precedenti 1,04 per il 2016 e a 1,29 euro per azione dai precedenti 1,28 per il 2017: ciò nonostante, ai prezzi attuali, il titolo rimane ancora caro.

    condividi questo articolo

  • Analisi

    Recordati: acquisisce una società

    10 mesi fa - lunedì 13 giugno 2016
    Il titolo Recordati si è comportato bene, crescendo quasi costantemente e non soffrendo particolarmente per i su e giù delle Borse. Ritocchiamo al rialzo le nostre stime sull’utile per azione 2016 da 1,06 a 1,18 euro (elementi straordinari esclusi).
    Prezzo al momento dell'analisi (10/06/16): 26,85 EUR
    Consiglio: Vendi


    Dopo la costituzione di filiali in Sudamerica, Recordati ha di recente acquisito una nuova società. Il gruppo farmaceutico ha acquisito l’italiana Italchimici, specializzata nella produzione di prodotti per la cura di patologie gastroenterologiche e dell’apparato respiratorio, non molto presenti nell’attuale portafoglio prodotti di Recordati, concentrato sui farmaci dedicati alla cura delle malattie cardiovascolari (rappresentano quasi il 30% dei ricavi). Sulla carta l’acquisizione di Italchimici consentirebbe di ampliare e completare la gamma di farmaci posseduta. È presto, però, per esprimere un giudizio sull’efficacia e convenienza dell’acquisizione. Si tratta comunque di una piccola realtà, con un fatturato di circa 50 milioni di euro l’anno, poca cosa rispetto agli oltre 1.000 realizzati da Recordati. Per ora, il nostro consiglio sul titolo non cambia.

    condividi questo articolo

  • Analisi

    Recordati: continua a espandersi all'estero

    un anno fa - lunedì 14 marzo 2016
    Dopo essere cresciuto in Borsa senza sosta per anni, il titolo Recordati ha attraversato un momento difficile in questo avvio di 2016, ma ha mantenuto il vantaggio su Piazza Affari. Stimiamo un utile per azione 2016 di 1,06 euro.
    Prezzo al momento dell'analisi (11/03/16): 21,63 EUR
    Consiglio: Vendi


    Recordati ha chiuso il 2015 con ricavi in crescita del 6,1% e con utili superiori di oltre il 20% rispetto al 2014, grazie anche alla minor incidenza delle tasse sui conti. La società, quest’anno al novantesimo anno di attività, ha continuato a espandersi e a investire, in particolare all’estero. Sono recenti le aperture di filiali in Sudamerica (Brasile e Colombia) e in Messico, oltre alle nuove acquisizioni, così come annunciato mesi fa nel nuovo piano industriale. In particolare, acquisizioni di società che producono e sviluppano farmaci per la cura delle malattie rare. Recordati ha deciso di pagare un dividendo di 0,6 euro per azione, superiore a quello del 2015 (0,5 euro). Il piano di sviluppo e gli obiettivi sono ambiziosi, ma dai risultati ottenuti e dai prezzi raggiunti sul mercato dal titolo, non vediamo ancora motivo di modificare il consiglio.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 34,31 EUR
Minimo degli ultimi 12 mesi 22,11 EUR
ISIN IT0003828271
Borsa Milano
Beta 0,49
Volatilità 20,50 %
Numero di azioni 209.125.100
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 7,12 EUR
Settore Salute e farmacia
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 12.687 EUR
Punteggio corporate governance 5

Indici chiave per azione (EUR)

2017 (e) 2016 (e) 2015 (e) 2011
Dividendo 0,70 0,70 0,60 0,30
Utile corrente 1,31 1,15 0,98 0,58
Utile netto 1,31 1,15 0,98 0,58
Cash Flow corrente 1,48 1,32 1,09 0,71
Cash Flow netto 1,48 1,32 1,09 0,71
EBIT 1,91 1,63 1,37 0,82
EBITDA 2,08 1,80 1,56 0,94
Patrimonio netto 6,03 5,42 4,46 2,98
Patrimonio netto tangibile 4,17 3,56 2,60 1,15

Rendimento in euro

Recordati Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi 27,90 % 5,54 % 2,18 %
Rendimento ultimi 6 mesi 30,10 % 12,78 % 10,78 %
Rendimento ultimo anno 57,40 % 11,60 % 17,99 %
Rendimento ultimi 5 anni 49,80 % 8,53 % 15,69 %

Indici finanziari della società

2011
Pay out - - - 51,36 %
Current ratio - - - 1,73
ROE - - - 19,59 %
ROE netto - - - 19,59 %
Margine lordo - - - -
Margine netto - - - 15,28 %
EBIT margin - - - 21,45 %
EBITDA margin - - - 24,64 %
Tax rate - - - 27,23 %
Gearing - - - 9,38
Patrimonio netto / totale attivo - - - 60,82 %

Dati di Borsa per azione

2017 (e) 2016 (e)
Rendimento da dividendo 2,06 % 2,06 %
Prezzo/utile corrente 25,98 29,60
Prezzo/cash flow corrente 23,00 25,79
Prezzo/patrimonio netto 5,65 6,28
Prezzo/patrimonio netto tangibile 8,16 9,56
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 5,40 % -

(e) : stima

  • Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • (The response is mandatory)

    Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Invia