Repsol

ES0173516115
Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
15,17 EUR 15/02/2019 17:35 Madrid
0,18 EUR (1,17 %) Variazione dall'ultima chiusura
12,99 16,80  52 settimane min max
14,84 % Rendimento a 1 anno
6,16 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli
Contenuto premium

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

Come valutiamo le azioni
Analisi

Articoli

  • Analisi
    Repsol: positivi risultati trimestrali 3 mesi fa - lunedì 5 novembre 2018
    Nel 3° trimestre Repsol ha aumentato i profitti, ma resta prudente in materia di investimenti. 
     
     
     
     

    Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

    Desidero accedere a questo contenuto
  • Analisi
    Repsol: brillanti risultati semestrali 5 mesi fa - lunedì 27 agosto 2018
    Repsol beneficia della crescita della produzione e del risanamento delle finanze. 

    Prezzo al momento dell'analisi (24/08/2018): 16,50 euro

    Il titolo, trainato dalla salita dei prezzi del greggio e dal miglioramento della redditività, supera i massimi del 2011, ma resta, secondo noi, conveniente.

    Consiglio: acquista

    Nel 2° trimestre l’utile per azione di Repsol (Isin ES0173516115) è più che raddoppiato raggiungendo gli 0,59 euro. Certo si tratta di un dato gonfiato dai guadagni straordinari, ma anche senza tenerne conto i profitti crescono del 23%, trainati dall’attività esplorazione/produzione – i cui utili sono triplicati (+6,7% i volumi prodotti e + 53% i prezzi del petrolio) – che ha più che compensato il calo degli utili nella raffineria e la chimica. Il management ha confermato l’obiettivo di una crescita annua della produzione del 2,5% annuo fino al 2020: certo un ritmo di crescita moderato rispetto a quello annunciato da alcuni concorrenti, ma Repsol preferisce assumersi pochi rischi, puntando soprattutto sull’aumento della produzione dei siti già detenuti (i fondi destinati agli investimenti nell’esplorazione/produzione nel periodo 2018-20 restano allo stesso livello del 2015-17 a 11 miliardi di euro). Per il 2° semestre ci aspettiamo una crescita della liquidità generata e, tenendo conto dei bei risultati trimestrali, alziamo le stime sull’utile per azione da 1,55 a 1,80 euro per il 2018 e da 1,60 a 1,90 euro per il 2019. In base a queste nuove stime, anche ai massimi attuali, l’azione resta, secondo noi, sottovalutata.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Insonnia 7 mesi fa - lunedì 2 luglio 2018
    L’andamento delle Borse continua a essere caratterizzato da bruschi sbalzi d’umore. New York ha archiviato la settimana con un calo dell’1,3%, mentre le Borse europee, mediamente, hanno ceduto l’1,2%. Tokio ha perso lo 0,9%.
     
     
     
     

    Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

    Desidero accedere a questo contenuto
  • Analisi
    Repsol potenzia il piano di sviluppo 8 mesi fa - lunedì 11 giugno 2018
    Grazie alla risalita del prezzo del greggio e alla ritrovata salute finanziaria, Repsol può permettersi di potenziare il suo piano industriale quadriennale. 

    Prezzo al momento dell'analisi (8/6/2018): 17,04 euro

    Consiglio: acquista

    Repsol (Isin ES0173516115) potenzia il suo piano di sviluppo da qui al 2020 e conta tra il 2018 e il 2020 su una crescita della liquidità generata dall’attività del 12% l’anno. Ci sembra un obiettivo credibile, specie se il prezzo del petrolio dovesse assestarsi per tutto il periodo sui 55/60 dollari al barile. Il management, inoltre, promette investimenti di 15 miliardi di euro da qui al 2020 (contro gli 11 miliardi tra il 2015 e il 2017). Nelle attività di esplorazione e produzione di idrocarburi si concentrerà sullo sviluppo di progetti già in portafoglio e si attende un aumento della produzione del 2,5% annuo, un ritmo raggiungibile senza correre grossi rischi. Altri progetti sono, comunque, allo studio per dopo il 2020 e sono attesi maggiori investimenti anche nelle attività di raffinazione e nella chimica. Se tutto va come previsto, Repsol potrebbe in futuro premiare maggiormente gli azionisti.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Battuta d'arresto per Milano: la settimana delle Borse 9 mesi fa - lunedì 14 maggio 2018
    New York ha rialzato la testa grazie alla spinta arrivata da titoli tecnologici e petroliferi e ha chiuso la settimana con un progresso del 2,4%. Benino le Borse europee che, in media, hanno archiviato un progresso dell’1,1%. Tra queste si è distinta in negativo Milano, con una perdita dello 0,7%.
     
     
     
     

    Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

    Desidero accedere a questo contenuto
Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 16,80 EUR
Minimo degli ultimi 12 mesi 12,99 EUR
ISIN ES0173516115
Borsa Madrid
Beta 1,03
Volatilità 22,74 %
Numero di azioni 1.558.878.000
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 23,38 EUR
Settore Energia e servizi alle collettività
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 78.411 EUR
Punteggio corporate governance 4

Indici chiave per azione (EUR)

2019 (e) 2018 (e) 2017 (e) 2016
Dividendo 0,92 0,00 0,00 0,00
Utile corrente 1,75 1,65 1,28 1,05
Utile netto 1,75 1,65 1,28 1,05
Cash Flow corrente 3,21 3,11 2,74 3,14
Cash Flow netto 3,21 3,11 2,74 3,14
EBIT 1,94 2,82 1,70 1,16
EBITDA 3,50 3,31 3,12 3,26
Patrimonio netto 21,15 20,32 18,13 18,84
Patrimonio netto tangibile 19,44 18,57 16,43 16,94

Rendimento in euro

Repsol Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi -0,53 % 0,42 % 1,94 %
Rendimento ultimi 6 mesi -6,81 % -5,49 % -2,48 %
Rendimento ultimo anno 14,84 % -2,87 % 11,95 %
Rendimento ultimi 5 anni 3,67 % 1,77 % 12,63 %

Indici finanziari della società

2018 (e) 2017 (e) 2016 2015
Pay out - - 0,00 % -
Current ratio - - 1,08 0,88
ROE - - 5,62 % -7,41 %
ROE netto - - 5,62 % -4,28 %
Margine lordo - - - -
Margine netto - - 3,95 % -2,97 %
EBIT margin - - 5,11 % -6,12 %
EBITDA margin - - 14,39 % 10,63 %
Tax rate - - 20,90 % -
Gearing - - 26,05 36,99
Patrimonio netto / totale attivo - - 47,97 % 45,84 %

Dati di Borsa per azione

2019 (e) 2018 (e)
Rendimento da dividendo 6,16 % 0,00 %
Prezzo/utile corrente 8,57 9,08
Prezzo/cash flow corrente 4,68 4,82
Prezzo/patrimonio netto 0,71 0,74
Prezzo/patrimonio netto tangibile 0,77 0,81
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 9,51 % -

(e) : stima

×
Partecipa al sondaggio:
repsol
Raccomanderesti l'utilizzo di questa pagina alla tua famiglia e ai tuoi amici? Puoi indicare un giudizio compreso tra 1 (assolutamente no) e 10 (assolutamente sì) *
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Lasciaci un commento (opzionale)
Invia