Sainsbury (J)

GB00B019KW72
Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
281,70 GBp 12/12/2018 00:00 Londra
0,00 GBp (0,00 %) Variazione dall'ultima chiusura
225,30 341,50  52 settimane min max
22,27 % Rendimento a 1 anno
3,68 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli
Contenuto premium

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    Sainsbury: fatturato incoraggiante un mese fa - lunedì 12 novembre 2018
    Nel 1° semestre 2018/2019 il fatturato è aumentato e Sainsbury ha confermato l’acconto sul dividendo annuale (3,1 pence per azione). 
     
     
     
     

    Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

    Desidero accedere a questo contenuto
  • Analisi
    Sainsbury, le vendite rallentano 5 mesi fa - lunedì 16 luglio 2018
    L’annuncio, a fine aprile, della fusione con Asda ha rilanciato il titolo Sainsbury che stagnava a causa della crescente concorrenza nel settore. Tuttavia, di risultati solidi e concreti ancora non se ne sono visti: a nostro parere l’ottimismo del mercato è eccessivo. 

    Prezzo al momento dell’analisi (13/7/2018): 329,40 pence

    Consiglio: vendi

    Nel 1° trimestre 2018/19 (l’anno fiscale termina a marzo) le vendite di Sainsbury (Isin GB00B019KW72) sono rallentate rispetto ai trimestri precedenti e la quota di mercato nel segmento degli alimentari è leggermente diminuita. Il gruppo ha pagato la guerra con le catene concorrenti, specialmente con Aldi e Lidl che gli hanno strappato quote di mercato. Solo nel segmento dell’abbigliamento (+0,8%) e nel settore non alimentare (+1,7%) si è comportato meglio del mercato. Sainsbury ha annunciato, comunque, che è sulla buona strada per centrare l’obiettivo di risparmi di costi per 200 milioni di sterline nel 2018/19 (500 milioni entro il 2020/21) e per finanziare la fusione con Asda (3,5 miliardi di sterline), la terza catena di supermercati del Regno Unito. Stimiamo per il 2018/19 (quindi senza Asda) un utile per azione di 18,04 pence.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Sainsbury: fusione con Asda 7 mesi fa - lunedì 7 maggio 2018
    La recente impennata del titolo è legata all’annuncio dell’acquisizione di Asda. Anche se le due società hanno indubbie complementarità, la nuova entità resterà attiva solo nel Regno Unito, un mercato difficile e “maturo”.

    Prezzo al momento dell'analisi (04/05/18): 301,30 pence
    Consiglio: Vendi

     

    Grazie a Asda, Sainsbury (Isin GB00B019KW72) diventerà la principale catena di distribuzione britannica. Walmart, proprietario di Asda, riceverà 2,8 miliardi di sterline e il 42% delle azioni della nuova società post fusione (perfezionamento atteso nel 2° semestre 2019). I due partner sono complementari a livello di mercati (Sainsbury è attivo soprattutto nel sud dell’Inghilterra e in Nord Irlanda, Asda nel nord del­l’Inghilterra, Scozia e Galles) e canali di vendita (Asda, con gli ipermercati, punta sui prezzi bassi, mentre Sainsbury, con supermercati e negozi di quartiere, sulla qualità). Inoltre, insieme potranno spuntare prezzi più bassi dai fornitori e ridurre i costi (anche del personale). L'utile per azione (senza tener conto dei costi per la fusione) dovrebbe salire di almeno il 10%, ma nel 2° anno fiscale successivo alla fusione. La strada è ancora lunga e l’azione resta cara.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Sainsbury: le vendite natalizie sono andate bene 11 mesi fa - lunedì 22 gennaio 2018
    Nonostante le difficili condizioni di mercato, nell’ultimo trimestre le vendite di Sainsbury sono aumentate e i vertici si mostrano moderatamente ottimisti.

    Prezzo al momento dell'analisi (19/01/18): 258 pence
    Consiglio: Vendi

     

    Le vendite natalizie sono andate bene e hanno consentito a Sainsbury (Isin GB00B019KW72) di aumentare al 16,4% la sua quota di mercato. Nel suo 3° trimestre (l’anno fiscale termina a marzo) il fatturato è cresciuto dell’1,1% (a parità di negozi e combustibili esclusi) rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Per gli alimentari c’è stata una crescita del 2,3% dei ricavi (+8,2% online e +7,3% nei piccoli negozi), complice il rincaro dei prezzi. Le vendite online rappresentano ormai il 20% dei ricavi. Il piano di tagli ai costi avanza bene e il gruppo supererà l’obiettivo di risparmiare 500 milioni di sterline in 3 anni (tagliati 2.000 posti di lavoro nei servizi generali). Anche le sinergie derivanti dall’acquisizione di Argos dovrebbero essere superiori alle attese. Stimiamo un utile per azione di 16,30 pence nel 2017/18 e di 20,18 pence nel 2018/19, ma il nostro consiglio non cambia.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Piccoli sorrisi sui mercati: la settimana delle Borse un anno fa - lunedì 27 novembre 2017
    Settimana moderatamente positiva per i listini azionari: Wall Street ha archiviato un rialzo dello 0,9%, le Borse europee, in media, hanno fatto +1,1%, Londra è salita dello 0,4%. Torniamo anche a fare il punto su United Utilities, dopo i conti. 
     
     
     
     

    Questo è un contenuto riservato agli abbonati. In via esclusiva puoi accedere anche tu e provare i nostri servizi.

    Desidero accedere a questo contenuto
Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 341,50 GBp
Minimo degli ultimi 12 mesi 225,30 GBp
ISIN GB00B019KW72
Borsa Londra
Beta 0,75
Volatilità 22,07 %
Numero di azioni 2.190.110.000
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 649,15 GBp
Settore Distribuzione
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 2.508.438 GBp
Punteggio corporate governance 7

Indici chiave per azione (GBp)

2018-19 (e) 2017-18 (e) 2016-17 2015-16
Dividendo 10,90 10,20 10,20 12,10
Utile corrente 14,89 13,31 18,40 24,52
Utile netto 14,89 13,31 18,40 24,52
Cash Flow corrente 46,77 48,33 53,34 55,24
Cash Flow netto 46,77 48,33 53,34 55,24
EBIT 25,68 27,46 31,33 36,81
EBITDA 57,56 59,49 66,28 67,52
Patrimonio netto 332,15 293,47 285,37 298,19
Patrimonio netto tangibile 314,07 284,82 276,71 290,99

Rendimento in euro

Sainsbury (J) Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi -7,76 % -8,29 % -6,59 %
Rendimento ultimi 6 mesi -5,09 % -11,28 % -1,18 %
Rendimento ultimo anno 22,27 % -11,53 % 3,25 %
Rendimento ultimi 5 anni -2,38 % 1,90 % 12,49 %

Indici finanziari della società

2017-18 (e) 2016-17 2015-16 2014-15
Pay out - 58,89 % 49,26 % -
Current ratio - 0,76 0,67 0,65
ROE - 6,05 % 8,24 % 10,37 %
ROE netto - 6,05 % 8,24 % -3,14 %
Margine lordo - 6,99 % 6,60 % 5,20 %
Margine netto - 1,43 % 2,00 % -0,70 %
EBIT margin - 2,43 % 2,99 % 3,12 %
EBITDA margin - 5,14 % 5,49 % 7,95 %
Tax rate - 25,05 % 14,05 % -
Gearing - 11,42 18,81 27,75
Patrimonio netto / totale attivo - 31,45 % 33,67 % 31,96 %

Dati di Borsa per azione

2018-19 (e) 2017-18 (e)
Rendimento da dividendo 3,68 % 3,44 %
Prezzo/utile corrente 19,91 22,27
Prezzo/cash flow corrente 6,34 6,13
Prezzo/patrimonio netto 0,89 1,01
Prezzo/patrimonio netto tangibile 0,94 1,04
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 7,95 % -

(e) : stima

×
Partecipa al sondaggio:
sainsbury-j
Raccomanderesti l'utilizzo di questa pagina alla tua famiglia e ai tuoi amici? Puoi indicare un giudizio compreso tra 1 (assolutamente no) e 10 (assolutamente sì) *
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Lasciaci un commento (opzionale)
Invia