Salvatore Ferragamo IT0004712375

Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
22,82 EUR 18/10/2017 17:35 Milano
-0,02 EUR (-0,09 %) Variazione dall'ultima chiusura
19,48 29,72  52 settimane min max
2,94 % Rendimento a 1 anno
2,01 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli

Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi
    Salvatore Ferragamo: più ombre che luci un mese fa - lunedì 18 settembre 2017

    Salvatore Ferragamo è un titolo piuttosto ballerino rispetto alla Borsa italiana e ha fin qui vissuto un brutto 2017, complice anche conti trimestrali che non hanno scaldato i cuori.

     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi
    Salvatore Ferragamo: luci e ombre nei conti 6 mesi fa - lunedì 10 aprile 2017

    Ferragamo, che non ha mancato di presenziare la recente settimana del design a Milano con le vetrine dei suoi negozi, viaggia su valori non troppo lontani dai massimi del passato.

    Prezzo al momento dell'analisi (07/04/17): 28,21 EUR
    Consiglio:Mantieni

    Il 2016 è stato un anno di luci e ombre per Salvatore Ferragamo. La società ha, infatti, messo a segno un aumento delle vendite molto magro, solo lo 0,6%: un po’ per il calo in Europa (-4,3%), che pesa per circa un quarto del fatturato, e un po’ anche per il risultato così così in Asia e Pacifico (area che pesa per più di un terzo delle vendite), cresciuta solo dell’1,1%. Il risultato finale è che, se si va a vedere l’utile industriale (calcolato prima di spesare la quota parte di costi pluriennali), siamo di fronte a un calo dello 0,2%. Va meglio, però, con l’utile complessivo (+17%). Nel fare previsioni sul futuro, la società vede ancora un quadro incerto per i mercati in cui opera, anche se è abbastanza ottimista circa la propria capacità di farvi fronte. Ci attendiamo per il 2017 un utile per azione di 1,22 euro, che dovrebbero salire a 1,25 euro nel 2018. Ai prezzi attuali, il titolo risulta correttamente valutato. 

    condividi questo articolo

  • Analisi
    In breve: pillole dalle società quotate 10 mesi fa - venerdì 23 dicembre 2016
    Ecco tutte le altre notizie importanti della settimana per le società della nostra selezione.
    Prezzi al 22/12/16

    ENI 15,17 EURO
    Il gruppo è stato selezionato dal Ministero per l’Energia di Cipro per l’assegnazione di due blocchi esplorativi nell’offshore del Paese. Nel frattempo, Eni ha anche firmato un accordo con Terna per lo sviluppo di sistemi energetici nel campo delle energie rinnovabili. Mantieni.

    FERRARI 55,25 EURO
    La società è stata multata dall’Unione europea per aver sforato i limiti di emissione. Anche tenendo conto di questa notizia, il nostro giudizio sul titolo rimane negativo: ai prezzi attuali è secondo noi caro, vendi.

    INTESA SANPAOLO 2,43 EURO
    Ha acquistato la totalità del capitale di Banca ITB, di cui già deteneva il 10%. Banca ITB opera nel settore dei sistemi di pagamento ed è dedicata al canale delle tabaccherie. Si tratta comunque di un’operazione marginale per Intesa: a fronte di ricavi 2015 di Banca ITB per 38 milioni di euro, il corrispettivo pagato è di 153 milioni di euro. Confermiamo il giudizio: acquista.

    LEONARDO-FINMECCANICA 13,36 EURO
    Ha firmato con B Futura, società della Lega Nazionale Professionisti B, un accordo di durata triennale per offrire consulenza e sistemi di sicurezza per i nuovi stadi e impianti di allenamento (il primo sarà lo stadio del Cagliari Calcio per la stagione 2019/2020). Non modifichiamo la nostra valutazione e il consiglio: mantieni.

    SALVATORE FERRAGAMO 22,35 EURO
    Ha acquisito dal gruppo Trinity il 20% residuo delle società di distribuzione che prima i due gruppi detenevano in comune. Visti gli accordi contrattuali già in essere, la notizia non impatta in maniera significativa sulle prospettive del gruppo e, di conseguenza, sulla nostra valutazione: mantieni.

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Salvatore Ferragamo: tutto fermo 10 mesi fa - lunedì 12 dicembre 2016
    Ferragamo ha perso terreno a metà novembre con l’annuncio degli ultimi conti trimestrali che hanno deluso i mercati. Il titolo, tuttavia, negli ultimi anni ha comunque volato molto più alto di Piazza Affari.
    Prezzo al momento dell'analisi (09/12/16): 21,40 EUR
    Consiglio: Mantieni


    I dati relativi ai primi nove mesi del 2016 confermano un anno non troppo positivo per il gruppo, visto che i ricavi sono rimasti pressoché fermi (-0,7%), così come fermo è rimasto l’utile industriale prima di togliere la quota parte di costi pluriennali (-0,7%). A livello di utile netto, il risultato finale è, però, un +0,2%, segno che la società resiste. Oltretutto c’è da dire che il terzo trimestre, con il suo +1,7%, è stato il periodo con la miglior ripresa dell’intero arco temporale preso in considerazione. Vista la situazione un po’ difficile, legata più che altro alle difficoltà dell’intero settore lusso, la società si è mossa con molta cautela e non ha mostrato chiare previsioni da qui a fine anno. Viste le feste, l’ultima parte dell’anno è la più interessante: ci attendiamo un utile per azione di 1,06 euro nel 2016 (1,16 nel 2017, 1,22 nel 2018).

    condividi questo articolo

  • Analisi
    Salvatore Ferragamo: primo semestre al palo un anno fa - lunedì 19 settembre 2016
    Il titolo Ferragamo è oramai lontano dai massimi toccati nella primavera dell’anno scorso, complice anche il rallentamento delle vendite.
    Prezzo al momento dell'analisi (16/09/2016): 20,63 EUR
    Consiglio: Mantieni


    Primo semestre 2016 al palo per Ferragamo: i ricavi sono scesi dell’1,7% rispetto allo stesso periodo del 2015, scontando il rallentamento dei flussi turistici sia in Europa a seguito degli attentati di primavera, sia dalla Cina verso il Giappone per l’apprezzamento dello yen. Gli utili industriali sono saliti lievemente (+0,9% senza tener conto della quota parte dei costi pluriennali) e l’utile netto è progredito di un 2,3%. La situazione di apparente stallo non è, però, legata all’immobilismo della società che, anzi, ha nel frattempo assistito a un paio di novità. La prima è un avvicendamento ai vertici, la seconda è l’arrivo di un nuovo direttore creativo per l’importante segmento delle calzature donna. Noi abbiamo stime prudenti per l’anno in corso: ci attendiamo un utile per azione di 1,06 euro, che poi dovrebbe salire a 1,16 euro il prossimo anno.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 29,72 EUR
Minimo degli ultimi 12 mesi 19,48 EUR
ISIN IT0004712375
Borsa Milano
Beta 0,72
Volatilità 26,87 %
Numero di azioni 168.789.900
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 3,86 EUR
Settore Beni di consumo
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 14.712 EUR
Punteggio corporate governance 6

Indici chiave per azione (EUR)

2017 (e) 2016 (e) 2015 2011
Dividendo 0,46 0,46 0,46 0,28
Utile corrente 1,08 1,19 1,02 0,48
Utile netto 1,08 1,19 1,02 0,48
Cash Flow corrente 1,45 1,55 1,41 0,61
Cash Flow netto 1,45 1,55 1,41 0,61
EBIT 1,39 1,60 1,57 0,93
EBITDA 1,76 1,96 1,96 1,09
Patrimonio netto 4,16 3,19 2,88 0,98
Patrimonio netto tangibile 4,16 3,19 2,88 0,98

Rendimento in euro

Salvatore Ferragamo Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi -4,07 % 0,93 % 1,58 %
Rendimento ultimi 6 mesi -16,20 % 2,59 % -1,13 %
Rendimento ultimo anno 2,94 % 15,71 % 12,57 %
Rendimento ultimi 5 anni 7,81 % 7,21 % 14,36 %

Indici finanziari della società

2016 (e) 2015 2011 2010
Pay out - 44,95 % 58,01 % 49,13 %
Current ratio - 1,73 1,25 1,27
ROE - 35,52 % 49,49 % 28,91 %
ROE netto - 35,52 % 49,49 % 28,91 %
Margine lordo - 66,65 % - -
Margine netto - 12,07 % 10,36 % 7,69 %
EBIT margin - 18,31 % 15,72 % 10,93 %
EBITDA margin - 22,92 % 18,44 % 14,31 %
Tax rate - 30,60 % 33,10 % 31,93 %
Gearing - -5,48 -13,52 8,27
Patrimonio netto / totale attivo - 47,26 % 30,92 % 34,56 %

Dati di Borsa per azione

2017 (e) 2016 (e)
Rendimento da dividendo 2,01 % 2,01 %
Prezzo/utile corrente 21,15 19,19
Prezzo/cash flow corrente 15,75 14,74
Prezzo/patrimonio netto 5,49 7,16
Prezzo/patrimonio netto tangibile 5,49 7,16
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 5,69 % -

(e) : stima

Raccomanderesti l'utilizzo di questa pagina alla tua famiglia e ai tuoi amici? Puoi indicare un giudizio compreso tra 1 (assolutamente no) e 10 (assolutamente sì) *
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Lasciaci un commento (opzionale)
Invia