Seaspan MHY756381098

Avvisi: ON/OFF
Aggiungi al portafoglio
7,04 USD 28/04/2017 22:02 New York
-0,21 USD (-2,90 %) Variazione dall'ultima chiusura
6,12 17,38  52 settimane min max
-50,50 % Rendimento a 1 anno
10,34 % Rendimento da dividendo
tutti i dettagli

Contenuto premium

I consigli dei nostri esperti e le nostre valutazioni di rischio sono riservati agli abbonati. Desideri accedere?

Come valutiamo le azioni

Articoli

  • Analisi

    Seaspan, conti sotto le attese

    un mese fa - lunedì 13 marzo 2017
    Il momento non è dei migliori per il trasporto marittimo e ora arriva anche il taglio del dividendo a pesare sul titolo. Grazie a dei contratti a lungo termine, Seaspan dovrebbe, però, superare la tempesta. 
     
     
     
     

    Il parere dei nostri esperti e le nostre valutazioni del rischio sono solo per gli abbonati. Vuoi accedere?

    Voglio accedere a questo contenuto!
  • Analisi

    Seaspan: trimestre deludente

    5 mesi fa - lunedì 7 novembre 2016
    I risultati del 3° trimestre di Seaspan sono inferiori alle attese.

    Prezzo al momento dell'analisi (04/11/2016): 9,73 USD

    Nonostante il forte calo degli ultimi mesi, ai prezzi attuali l’azione è ancora correttamente valutata.
    Consiglio: mantieni
    Nel 3° trimestre i risultati di Seaspan (Isin MHY756381098) sono stati penalizzati dalla cessazione dei pagamenti di uno dei suoi principali clienti (l’armatore coreano Hanjin in amministrazione controllata) e dalle svalutazioni messe a bilancio per le navi di piccole dimensioni, che faticano a trovare dei clienti. Per il momento, Seaspan riesce comunque a proteggersi dalla crisi del settore del trasporto di container grazie ai suoi contratti a lungo termine, che gli garantiscono anche le risorse per poter continuare a pagare dei dividendi generosi. Non si può, tuttavia, escludere il rischio di altri fallimenti dei suoi clienti. Limitati a mantenere il titolo.

    condividi questo articolo

  • Analisi

    Seaspan: Hanjin Shipping sull’orlo del baratro

    7 mesi fa - venerdì 9 settembre 2016
    Anche se l’armatore sudcoreano Hanjin Shipping dovesse fallire, i danni per Seaspan sarebbero limitati.

    Prezzo al momento dell'analisi (08/09/2016): 14,15 USD

    Nonostante il forte calo degli ultimi mesi, l’azione è ancora correttamente valutata.
    Consiglio: mantieni
    La crisi del settore del trasporto di container ha costretto l’armatore Hanjin Shipping, che è un cliente di Seaspan (Isin MHY756381098),a chiedere l’amministrazione controllata. Avrà così tempo fino al prossimo 25 novembre per presentare un piano di rilancio o, nel peggiore dei casi, un piano di liquidazione. Indubbiamente Seaspan soffrirebbe di un suo eventuale fallimento, ma solo in modo limitato (realizza appena il 4% del fatturato in Corea). E anche se, considerando i risultati negativi pubblicati dagli armatori per il 2° trimestre, non si possono escludere altri eventuali fallimenti, per il momento Seaspan risente relativamente poco della crisi del settore, grazie ai suoi contratti di affitto delle navi a lungo termine. Limitati a mantenere questa azione correttamente valutata.

    condividi questo articolo

  • Analisi

    Seaspan: aumento di capitale

    11 mesi fa - giovedì 26 maggio 2016
    Seaspan ha annunciato un aumento di capitale, a condizioni, almeno in parte, sfavorevoli agli azionisti.

    Prezzo al momento dell'analisi (25/05/2016): 14,71 USD

    L’azione resta comunque correttamente valutata.

    Consiglio: mantieni

    Seaspan (Isin MHY756381098) ha annunciato un aumento di capitale da 85 milioni di dollari. La raccolta di fondi, prevista solo in 4 giorni (termina il 27 maggio), esclude di fatto i singoli investitori. Non sono, inoltre, previsti diritti di opzione per gli azionisti, che vedranno così ridurre il loro “peso” nella società. D’altro canto, il fatto che i fondi raccolti servano, a rimborsare, in parte, le azioni preferenziali (che offrono ai detentori un rendimento del 9,5%), consentirà a Seaspan di ridurre notevolmente gli oneri finanziari. Un calo che, facendo lievitare gli utili, consentirà di più che compensare l’impatto negativo dell’aumento di capitale sull’utile per azione.

    condividi questo articolo

  • Analisi

    Seaspan: peggioramento del contesto di mercato

    un anno fa - venerdì 13 maggio 2016
    Il peggioramento del mercato del trasporto di container pesa sul titolo, ma non è ancora il caso di tornare a acquistarlo.

    Prezzo al momento dell'analisi (12/05/2016): 15,85 USD

    Per il momento accontentati dei generosi dividendi, che Seaspan può distribuire grazie all’importante liquidità generata.
    Seaspan (Isin MHY756381098) si presenta bene: arma regolarmente nuove navi che poi affitta con contratti fino a 17 anni (ricavi regolari, grande visibilità sul futuro…) e offre dividendi elevati. Unica nota dolente, il peggioramento del mercato del trasporto di container (rallentamento del commercio mondiale e cronico eccesso di capacità del settore) mette in difficoltà i suoi clienti, come il coreano Hanjin Shipping che cerca di rinegoziare i contratti d’affitto delle navi. In questo caso il rischio per il gruppo ci sembra, però, limitato: Seaspan è, in effetti, tradizionalmente restio a rivedere i contratti e Hanjin rappresenta solo il 4% del suo fatturato. Tuttavia, se molti clienti dovessero fallire in un breve arco temporale, le finanze del gruppo sarebbero seriamente minacciate. L’a­zione è quindi troppo rischiosa per consigliartene l’acquisto.

    condividi questo articolo

Altro

Informazioni chiave

Carta d'identità

Massimo degli ultimi 12 mesi 17,38 USD
Minimo degli ultimi 12 mesi 6,12 USD
ISIN MHY756381098
Borsa New York
Beta 1,32
Volatilità 29,40 %
Numero di azioni 105.647.100
Capitalizzazione di Borsa (in miliardi) 0,77 USD
Settore Industrie e servizi vari
Volume delle transazioni (media giornaliera, in migliaia) 7.930 USD
Punteggio corporate governance 1

Indici chiave per azione (USD)

2017 (e) 2016 (e) 2015 2014
Dividendo 0,75 1,50 1,47 1,35
Utile corrente 1,04 1,00 1,04 0,58
Utile netto 1,70 -1,70 1,46 0,80
Cash Flow corrente 3,28 3,24 3,22 2,67
Cash Flow netto 3,94 0,83 4,19 4,02
EBIT 3,29 3,34 3,54 3,53
EBITDA 5,53 5,58 5,72 5,62
Patrimonio netto 17,96 16,48 18,01 18,04
Patrimonio netto tangibile 17,25 15,77 17,25 17,26

Rendimento in euro

Seaspan Stoxx Europe 600 S&P 500
Rendimento ultimi 3 mesi -28,00 % 5,84 % 2,56 %
Rendimento ultimi 6 mesi -39,40 % 13,49 % 12,52 %
Rendimento ultimo anno -50,50 % 11,33 % 18,66 %
Rendimento ultimi 5 anni -5,10 % 8,40 % 15,74 %

Indici finanziari della società

2015 2014
Pay out - - 100,00 % 170,67 %
Current ratio - - 1,27 1,24
ROE - - 5,80 % 3,09 %
ROE netto - - 8,14 % 4,26 %
Margine lordo - - 51,32 % 51,53 %
Margine netto - - 17,65 % 10,38 %
EBIT margin - - 42,83 % 45,95 %
EBITDA margin - - 69,27 % 73,18 %
Tax rate - - 0,00 % 0,00 %
Gearing - - 178,37 182,18
Patrimonio netto / totale attivo - - 29,07 % 29,60 %

Dati di Borsa per azione

2017 (e) 2016 (e)
Rendimento da dividendo 10,34 % 20,69 %
Prezzo/utile corrente 6,97 7,25
Prezzo/cash flow corrente 2,21 2,24
Prezzo/patrimonio netto 0,40 0,44
Prezzo/patrimonio netto tangibile 0,42 0,46
Prezzo per valore patrimoniale netto - -
Rendimento a lungo termine 9,41 % -

(e) : stima

  • Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • (The response is mandatory)

    Precedente Seguente

  • Precedente Seguente

  • Invia